Rivian: batteria prende fuoco nello stabilimento, 3 incendi in 7 mesi

I Vigili del Fuoco sono riusciti a portare all’aperto la batteria incendiata e spegnere le fiamme in poco tempo anche grazie alle misure di sicurezza dello stabilimento Rivian

1 giugno 2022 - 13:00

Il caso Rivian della batteria al litio a fuoco nello stabilimento è venuto a galla solo perché la notizia è stata divulgata dai VV.F. L’aspetto più preoccupante della vicenda è che si tratta del terzo incendio in soli 7 mesi e dimostra che la gestione, stoccaggio e distribuzione delle batterie ad alto voltaggio sia per l’assemblaggio, sia come ricambi, richiedono misure di sicurezza adeguate che anche le officine dovranno adottare.

BATTERIA RIVIAN PRENDE FUOCO NELLO STABILIMENTO: È LA TERZA VOLTA

Come riporta Battery Industry in un post su Linkedin, dallo stabilimento Rivian a Irvine (California) lo scorso weekend è stata inviata una richiesta di soccorso al Normal Fire Department. L’incendio che ha richiesto l’evacuazione dello stabilimento non ha provocato alcun ferito ma solo danni all’area di test. La causa dell’incendio della batteria al litio, poi confermata anche dai vigili del fuoco e dai tecnici del costruttore è stata una fuga termica. E’ la causa d’incendio delle auto elettriche più difficile da controllare, soprattutto nei locali chiusi e nei garage sotterranei, poiché provoca una reazione a catena di autocombustione tra le celle con una quantità di energia liberata che cresce esponenzialmente (alcune batterie al litio sono più sicure di altre) se la batteria non viene raffreddata con grandi quantità d’acqua. Tesla ad esempio consiglia di avere a disposizione almeno 30 mila litri d’acqua in caso d’incendio di una sua auto.

L’INCENDIO DELLA BATTERIA RIVIAN E LE MISURE DI SICUREZZA

L’attivazione dei sistemi antincendio e la possibilità di spostare la batteria al litio all’esterno, hanno contribuito a limitare i danni alla struttura. Il rapporto dei VV.F. americani conferma quindi che predisporre un piano di emergenza antincendio ad hoc è fondamentale e che i rischi delle auto elettriche e delle batterie non vanno sottovalutati (i vigli del fuoco in Italia ci hanno spiegato che stanno riscrivendo le norme per il parcamento delle auto elettriche).

RIVIAN: 3 INCENDI ALLE BATTERIE IN POCHI MESI

I vigili del fuoco USA hanno dichiarato che da quando è iniziata la produzione Rivian a fine 2021, sono intervenuti 3 volte per incendi. Nel mese di ottobre 2021 è scoppiato un incendio nell’area automatizzata di assemblaggio delle batterie. Mentre a febbraio 2022 un veicolo Rivian si è incendiato nell’area di produzione ed è stato controllato dal sistema antincendio della fabbrica. L’ultimo incendio della batteria al litio è invece scoppiato in una zona dove vengono effettuate le riparazioni e i test delle batterie.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Move-In Emilia Romagna

Move-In Emilia Romagna: come funziona dal 1° gennaio 2023

Traffico 10 e 11 dicembre 2022: previsioni rientro dal Ponte

Conseguire la patente: un lavoro in team