Porsche Tycan Cross Turismo: quanto contano 2,5 t nel test dell’alce?

Il peso della Porsche Tycan Cross Turismo non si nasconde, ma è con pneumatici diversi che cambiano le reazioni dell’auto nel test dell’alce

19 ottobre 2021 - 11:47

La Porsche Tycan Cross Turismo cela diverse doti inaspettate nel test dell’alce a dispetto del suo peso di circa 2500 kg. La crossover elettrica Porsche è stata sottoposta alla prova di evitamento dell’ostacolo per verificare quali reazioni può aspettarsi un conducente medio in una manovra di scarto improvvisa. L’esito delle prove effettuate dal magazine spagnolo Km77 mette in evidenza il lavoro svolto dagli ingegneri Porsche su sospensioni e piattaforma, e come gli pneumatici possono influenzare le prestazioni dell’auto oltre certe velocità. Ecco il video del test dell’alce della Porsche Tycan Cross Turismo e i commenti dei colleghi spagnoli.

COME AVVIENE IL TEST DELL’ALCE

Il test dell’alce (o Moose Test) si basa sulla norma ISO 3888-2. In parole più semplici, il collaudatore al volante dell’auto da testare guida fino a una velocità di prova costante. Quando arriva a un punto contrassegnato dai coni sterza improvvisamente per evitare un ostacolo, che potrebbe essere un’altra auto o un animale selvatico. Prima della sterzata il conducente alza il piede dall’acceleratore e la manovra di evitamento avviene solo utilizzando il volante e senza alcun altro comando ma con il sistema di sicurezza ESP attivo. La sterzata si svolge in due fasi:

– l’evitamento dell’ostacolo, eseguito a una velocità sempre più alta nelle varie prove. Questo per verificare qual è il limite in cui il volante, le sospensioni, il telaio e gli pneumatici consentono un controllo gestibile anche davanti a un ostacolo imprevisto;

– il rientro nella traiettoria iniziale (un corridoio di coni largo 3 metri) senza richiedere eccessive correzioni di volante e senza abbattere coni. Si possono verificare in caso di sovrasterzo (tendenza al testacoda) o sottosterzo (le ruote anteriori scivolano lateralmente e l’auto allarga la traiettoria) entrambi comportamenti di un’auto che ha raggiunto i suoi limiti di stabilità;

Oltre al test dell’alce, la Porsche Tycan Cross Turismo è stata messa alla prova anche nello slalom tra i coni a una velocità media di 70 km/h. In questo test la tendenza al rollio è molto esasperata (in genere le auto sfruttano molto l’appoggio sulle ruote esterne) fino a portare al limite l’aderenza degli pneumatici. Ecco come sono andate le due prove sulla Porsche Tycan Cross Turismo.

PORSCHE TYCAN CROSS TURISMO: COME VA NEL TEST DELL’ALCE O MOOSE TEST

Nel test dell’alce la Porsche Tycan Cross Turismo era equipaggiata con pneumatici Goodyear Eagle F1 Asymmetric 3 XL (la marcatura delle gomme XL denota già l’impiego di pneumatici omologati per sopportare un carico superiore alle vetture tradizionali). Uno dei problemi riscontrati con la Porsche Tycan in questo test, è la larghezza di quasi 2 metri, “un’ulteriore difficoltà per le auto larghe nel fare un passaggio pulito”, spiega il magazine. Infatti nonostante i soli 25 kg in più rispetto alla Porsche Tycan berlina, il test riesce a 74 km/h con la Cross Turismo (contro i 78 km/h della Tycan). Secondo i tester spagnoli, anche se della stessa misura, gli pneumatici differenti (Goodyear per la Cross Turismo e Pirelli P Zero per la Porsche Tycan berlina), hanno fatto la differenza. “Tralasciando la velocità, il controllo dell’auto è sempre ottimale, come su altre Porsche”.

PORSCHE TYCAN CROSS TURISMO NELLA PROVA DELLO SLALOM

“Lo sterzo è veloce e l’intervento dell’ESC non è invasivo”. Tuttavia il peso di oltre 2500 kg emerge maggiormente nella prova dello slalom con la Porsche Tycan Cross Turismo. “La sensazione di guidare un’auto pesante è sempre presente, ma bilanciata dallo sterzo reattivo e dal rollio ridotto”, spiega Km77 che ha effettuato anche la prova su strada estesa della Tycan Cross Turismo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti