Colonnine ricarica auto elettriche Milano

Colonnine ricarica auto elettriche Milano: mappa delle stazioni

Dove sono le colonnine di ricarica per auto elettriche a Milano? Ecco la mappa delle stazioni di ricarica presenti sul territorio comunale, con tutti gli indirizzi

23 novembre 2021 - 10:00

Anche grazie ai vari incentivi statali e regionali (e a un reddito pro-capite più alto che in molte altre città) a Milano ci sono moltissime auto elettriche. A inizio 2020 si stimava che fossero addirittura il 25% di tutte quelle circolanti in Italia e l’anno scorso le immatricolazioni di auto alimentate a energia elettrica sono ulteriormente cresciute del 176%. Ovviamente tante vetture elettriche necessitano di tante stazioni di ricarica: a tal proposito proviamo a stilare una mappa delle colonnine di ricarica per auto elettriche a Milano, con riferimento alle infrastrutture a uso pubblico.

COLONNINE RICARICA AUTO ELETTRICHE MILANO: QUANTE E DOVE SONO?

Nel momento in cui scriviamo il portale del Comune di Milano segnala all’incirca 150 stazioni di ricarica per auto elettriche sul territorio comunale (altre fonti ne riportano quasi 170), ognuna delle quali conta da una a tre colonnine che a loro volta possono contenere fino a 12 punti di ricarica. La maggior parte sono di tipo AC Normal, ma ce ne sono anche AC-DC Fast o soltanto DC Fast. Le stazioni sono ben distribuite non solo al centro ma anche nelle zone più periferiche della città. Per localizzare vi consigliamo di utilizzare questa pagina del sito del Comune di Milano da cui si può scaricare l’elenco aggiornato delle colonnine di Milano con l’indirizzo preciso, il quartiere e altre utili informazioni. È disponibile anche una mappa per visualizzare le stazioni di ricarica in maniera ancora più immediata.

STAZIONI DI RICARICA PUBBLICHE AUTO ELETTRICHE MILANO: COME E CHI PUÒ COSTRUIRLE

Tutti i soggetti privati o pubblici al di fuori dell’amministrazione comunale possono fare domanda per realizzare nuove stazioni di ricarica pubbliche per auto elettriche a Milano. Le aree disponibili sono ricavate su suolo pubblico o su suolo privato a uso pubblico, si richiede soltanto che gli stalli (delimitati da segnaletica orizzontale) siano messi a disposizione della collettività. Il posizionamento di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici e ibridi e l’istituzione delle relative aree di sosta sono soggetti al Canone Unico, il cui coefficiente moltiplicatore è stato individuato nello 0,10. L’occupazione di suolo ha carattere permanente e la concessione si rinnova tacitamente di anno in anno, salvo rinuncia del proprietario o revoca o decadenza pronunciata dal Comune. Maggiori informazioni (con i costi necessari) qui.

AUTO ELETTRICHE A MILANO: I VANTAGGI PER I PROPRIETARI

Ricordiamo che chi possiede un’auto elettrica non contribuisce soltanto a tenere basse le emissioni di CO2, che a Milano sono un bel problema, soprattutto nei mesi invernali, ma usufruisce di una lunga serie di vantaggi:

– nel capoluogo lombardo i veicoli a completa trazione elettrica o ibrida con emissione di CO2 non superiore a 50 g/km possono richiedere un permesso per sostare gratuitamente sulle strisce blu e sulle strisce gialle;

– le auto elettriche sono esentate dal pagamento per l’ingresso in Area C e hanno libero accesso in Area B;

– a Milano e in tutta la Lombardia le auto elettriche hanno l’esenzione totale dal pagamento del bollo auto;

– in caso di limitazioni del traffico straordinarie (per esempio durante le cosiddette ‘domeniche ecologiche’) a Milano le auto elettriche possono circolare senza alcuna restrizione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?