Auto elettriche: i richiami assorbono miliardi dalle casse dei Costruttori

I problemi delle auto elettriche nei richiami si stanno rivelando sempre più costosi e impegnativi per le Case costruttrici

2 settembre 2021 - 11:29

L’idea diffusa sulle auto elettriche, è che i Costruttori siano fortemente impegnati a sciogliere il nodo dell’autonomia e dei costi delle batterie agli ioni di litio. Questo è vero, ma solo in parte, poiché le Case auto, si stanno trovando sempre più ad affrontare esorbitanti costi di richiamo. Gli ultimi accadimenti che riguardano Ford, General Motors e Hyundai hanno portato già a ben oltre 2 miliardi di dollari, la stima della spesa per i richiami delle auto elettriche con rischio incendio.

RICHIAMI AUTO ELETTRICHE: UN RISCHIO PREVEDIBILE?

La parabola delle Tesla con difetti di giovinezza da richiamare sembrerebbe ripetersi anche per altri Costruttori secondo il media USA di notizie economiche CNBC. Nulla che non si sia già verificato nella storia automobilistica di ogni nuovo modello lanciato sul mercato, direte. Ma se si considera la spinta che le amministrazioni di molti Paesi nel mondo stanno dando alle auto elettriche, i numeri dei recenti richiami potrebbero essere un campanello di preallarme per tutti i Costruttori. Un rischio da non sottovalutare, soprattutto quando la presunta causa d’incendio – come di recente è stato ipotizzato per diversi modelli Hyundai – può dipendere da errori nell’assemblaggio delle celle o nell’implementazione del sistema di ricarica di bordo.

PERCHE’ I RICHIAMI DELLE AUTO ELETTRICHE ERODONO MILIONI DI DOLLARI

Mentre committente e fornitore si passano la patata bollente, i clienti avanzano richieste di risarcimento (lecite) e le autorità per la sicurezza, soprattutto negli USA (NTSB, NHTSA, ecc), pretendono spiegazioni e indagini ufficiali. Tutto questo ha un costo che, ad esempio per i richiami delle oltre 132 mila auto elettriche Ford, Hyundai e Chevrolet ha superato i 2 miliardi di dollari. “Ci sono rischi e ci sono cose da imparare” ha dichiarato Doug Betts, presidente della divisione automobilistica di JD Power a CNBC. “Ogni volta che entri in una nuova area della tecnologia, c’è da imparare più di quanto tu sappia”, in riferimento alla molteplicità di richiami di auto elettriche per rischio incendio che si sono verificati nel 2021.

MODELLI DI AUTO ELETTRICHE E RICHIAMI PIU’ COSTOSI

L’analisi dei media USA, per i 3 Costruttori fa riferimento a Chevrolet, Hyundai e Ford, per il maggior costo dei richiami per le auto elettriche. Bisogna fare però attenzione a non credere che il problema delle auto elettriche sia solo il rischio d’incendio, come riporta CNBC. Il problema al software delle Tesla infatti è costato un esborso di circa 1,5 milioni di dollari, ma anche la più giovane Porsche Tycan non è esente da avarie al sistema di gestione dell’energia disponibile. Ecco di seguito modelli e Costruttori coinvolti nei richiami più costosi o numerosi delle auto elettriche:

Chevrolet Bolt EV MY 2017-2019: 69 mila auto elettriche richiamate in tutto il mondo (51 mila solo negli USA) per una spesa stimata in 800 milioni di dollari;

Hyundai Kona: il richiamo scattato dopo circa 15 incendi costerà 900 milioni di dollari;

Ford Mustang Mach-E, ha avuto problemi di ricarica della batteria 12V che ne impedivano il funzionamento a causa di un bug nel software. Ma il richiamo più costoso è per le 20.500 Ford Kuga da richiamare per il rischio di surriscaldamento delle batterie (costo, 400 milioni di dollari);

Porsche Tycan, richiamata per improvvisa perdita di potenza durante la guida;

BMW, Volvo e altri costruttori stanno richiamando diversi modelli elettrici e Plug-in per problemi di ricarica;

Tesla ha accettato di pagare 1,5 milioni di dollari come compensazione per un aggiornamento software nascosto che avrebbe limitato la potenza della batteria. Come sarebbe emerso, per evitare multe, dopo alcuni casi di incendi, con tanto di ammissione di responsabilità di Elon Musk, nel tweet sotto. Secondo Doug Betts, “è solo questione di tempo”, poiché tutte le Case automobilistiche si troveranno ad affrontare problemi simili man mano che si presenteranno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

App per Automobili: i migliori Brand 2022 secondo JD Power

Multe Autovelox: perché i Comuni continuano a non rispettare le regole?

Green Pass base dal meccanico e dal gommista: quando serve