Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

Si può usare anche il Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona il servizio, come si attiva e quanto costa? Qui tutte le risposte

5 ottobre 2022 - 18:00

Forse un giorno lo faranno davvero il ponte sullo Stretto di Messina ma per il momento l’unico modo per attraversare il lembo di mare che divide Calabria e Sicilia resta il traghetto. Attualmente il servizio per il traghettamento di auto e moto è gestito da due compagnie, Bluferries e Caronte & Tourist: chi utilizza la seconda può pagare il traghetto per lo Stretto di Messina anche con il Telepass, senza scendere dal veicolo e senza fare code per il biglietto. Ecco come funziona.

COME ATTIVARE IL SERVIZIO TELEPASS PER LO STRETTO DI MESSINA

Il servizio Telepass per il traghetto dello Stretto di Messinaè è incluso in tutte le offerte, con la sola esclusione di Telepass ricaricabile ed Europass. Significa che per i clienti Telepass Base, Telepass Easy, Telepass Plus, Telepass Pay X (contratto Telepass Family) o Telepass Business, il servizio è già attivo fin dall’origine senza alcun costo aggiuntivo. Invece per i clienti Telepass convenzionati con consorzi e società di servizio, l’attivazione dev’essere richiesta tramite il proprio partner.

Coloro che non sono interessati possono disabilitare il servizio Stretto di Messina in qualsiasi momento dall’area riservata sul sito di Telepass, nella sezione Servizi. Ovviamente la disattivazione comporta l’impossibilità di pagare il traghettamento sullo Stretto di Messina tramite il dispositivo Telepass. E, attenzione, comporta la disattivazione contestuale del servizio Parcheggi.

TRAGHETTO STRETTO DI MESSINA: QUANTO COSTA CON IL TELEPASS

Telepass, per il pagamento del biglietto sullo Stretto di Messina ed esclusivamente sui traghetti della società Caronte & Tourist, utilizza una tecnologia che classifica il veicolo in ingresso nella pista Telepass dedicata, applicando la corretta tariffa stabilita dal gestore dei traghetti, con la possibilità di calcolare anche le agevolazioni di andata e ritorno previste nonché la tariffa Ecopass. Quindi non c’è alcun costo ulteriore: con il Telepass si paga esattamente la tariffa decisa dal gestore (Caronte & Tourist) ma in modalità automatica. Ecco la procedura di pagamento:

scegliere la corsia dedicata Telepass, di colore giallo;

– avvicinarsi alla colonnina senza scendere dall’auto o dalla moto;

– ritirare il biglietto dopo aver pagato automaticamente in pochi secondi con il dispositivo Telepass;

– imbarcarsi sul traghetto con il proprio veicolo.

TELEPASS PER IL TRAGHETTO STRETTO DI MESSINA: VISUALIZZAZIONE DEGLI IMPORTI

Chi ha pagato il traghetto con il Telepass può visualizzare l’importo del biglietto sia sul display della colonnina presente nella pista Telepass e sia sul biglietto che viene emesso dalla medesima colonnina. Inoltre il dettaglio dei singoli attraversamenti è sempre disponibile nell’app e nell’area riservata del sito. Importante: qualora l’importo non dovesse corrispondere a quanto stabilito dal gestore dei traghetti, è necessario dirigersi in biglietteria e richiedere l’emissione di un nuovo biglietto con l’importo corretto.

Ricordiamo infine che se c’è la necessità di ricevere la fattura, occorre farne richiesta prima dell’imbarco, oppure telefonando al numero 840.043.043, oppure ancora compilando il form nella sezione Assistenza sul sito di Telepass. Inoltre i possessori di una tessera sconto con la società Caronte & Tourist hanno la possibilità, richiedendolo al gestore, di abbinarla al dispositivo Telepass.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?