Sciopero 16 ottobre 2022 treni Emilia Romagna

Sciopero 22 aprile 2022 aerei, treni, bus e autostrade: gli orari

La sigla A.L. Cobas ha proclamato uno sciopero il 22 aprile 2022 che potrebbe riguardare aerei, treni, bus e autostrade proprio alla partenza del Ponte del 25 aprile

20 aprile 2022 - 11:10

Il Ponte del 25 aprile non inizia sotto i migliori auspici a causa dello sciopero del 22 aprile 2022 indetto dal sindacato A.L. Cobas che potrebbe mettere a rischio i trasporti proprio durante la giornata iniziale del lungo week-end, interessando principalmente aerei, treni, servizi marittimi e caselli autostradali. Allo sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati “contro la guerra e contro gli aumenti di benzina, gas, luce e generi di prima necessità” hanno aderito anche le sigle CUB Pubblico Impiego, F.A.O. Cobas Federazione Autisti Operai, L.M.O. Lavoratori Metalmeccanici Organizzati, S.G.C. Sindacato Generale di Classe, S.O.A. Sindacato Operai Autorganizzati e SlaiProlCobas.

SCIOPERO 22 APRILE 2022: AEREI

Per quanto riguarda il settore aereo lo sciopero del 22 aprile 2022 durerà l’intera giornata dalle 00:01 alle 23:59. Al momento attuale non si può sapere il dato sull’adesione, pertanto tutti coloro che sono in partenza venerdì devono richiedere informazioni dettagliate sull’operatività del proprio volo alla compagnia aerea di riferimento. Sul sito dell’ENAC, l’Ente Nazionale dell’Aviazione civile, viene pubblicata una pagina con l’elenco dei voli garantiti che le compagnie aeree sono tenute a comunicare prima dell’astensione dal lavoro. In ogni caso è bene ricordare che durante gli scioperi ci sono delle fasce orarie di tutela, dalle ore 7:00 alle 10:00 e dalle ore 18:00 alle 21:00, nelle quali i voli devono essere comunque effettuati.

SCIOPERO 22 APRILE 2022: TRENI

Dalle ore 00:01 alle ore 21:00 di venerdì 22 aprile 2022 lo sciopero nazionale riguarderà pure il personale del Gruppo FS Italiane (Trenitalia). Non sono previste modifiche alla circolazione dei treni a lunga percorrenza mentre per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali, in particolare dalle ore 6:00 alle ore 9:00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00. Per informazioni è attivo il numero verde gratuito 800.89.20.21, su questa pagina potete invece trovare l’elenco dei treni nazionali e regionali garantiti in caso di sciopero.

Trenord, considerando i dati di adesione in analoghe e precedenti agitazioni proclamate dalle medesime sigle sindacali, non prevede interruzioni alla circolazione ferroviaria in Lombardia. Potranno tuttavia verificarsi sporadiche cancellazioni di treni che saranno tempestivamente comunicate, è consigliabile pertanto, prima di mettersi in viaggio, verificare sulla app o sul sito di Trenord l’andamento della circolazione in tempo reale selezionando il treno di proprio interesse. Analoghe informazioni saranno fornite nelle stazioni tramite monitor e annunci sonori.

SCIOPERO 22 APRILE 2022: AUTOBUS

Al momento le società che gestiscono la circolazione degli autobus e degli altri mezzi pubblici locali nelle varie città, come ATM a Milano, ATAC a Roma, GTT a Torino e così via, non hanno comunicato nulla a proposito dello sciopero del 22 aprile 2022, per cui si presume che non siano previste particolari criticità. In caso di cambiamenti provvederemo a informarvi tempestivamente.

SCIOPERO 22 APRILE 2022: AUTOSTRADE

Lo sciopero generale del 22 aprile 2022 potrebbe interessare anche i caselli autostradali a partire dalle 22:00 di giovedì 21 e fino alle 22:00 di venerdì 22. Nessun problema ovviamente per chi dispone dei dispositivi di telepedaggio Telepass o il nuovo UnipolMove, gli altri potrebbero incontrare qualche disagio (ecco cosa succede ai caselli delle autostrade in caso di sciopero).

SCIOPERO 22 APRILE 2022: SERVIZI MARITTIMI

Eventuali modifiche o cancellazioni dei servizi di linea del settore marittimo potrebbero verificarsi nelle isole maggiori per 24 ore da 1 ora prima della partenza, e nelle isole minori dalle 00:01 alle 24:00 di venerdì 22 aprile 2022. Nella stessa giornata è previsto uno sciopero di 24 ore al porto di Genova contro l’applicazione della direttiva Bolkenstein al demanio portuale. Consigliamo dunque di informarvi per tempo se dovete viaggiare da e per lo scalo marittimo genovese.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe

Ricarica CCS vs NACS: la presa Tesla è “rischiosa” per i Costruttori