Noleggio breve Enjoy: le nuove tariffe fino a 15 giorni

Arriva il noleggio breve Enjoy: ecco le nuove tariffe per affittare l'auto fino a 15 giorni e per un massimo di 1.500 km, l'ideale per una vacanza

28 luglio 2020 - 14:30

Non più soltanto car sharing per brevi spostamenti in città: Enjoy, il servizio di condivisione auto e cargo di Eni, attivo a Roma, Milano, Torino, Bologna e Firenze, si evolve e diventa anche noleggio a breve termine con la possibilità di affittare un veicolo per diversi giorni, fino a 15, e raggiungere qualsiasi meta nei limiti del chilometraggio a disposizione. Vediamo nei dettagli come funziona il noleggio breve Enjoy.

NOLEGGIO BREVE ENJOY: NUOVE TARIFFE GIORNALIERE

Il noleggio giornaliero di un veicolo Enjoy costa 50 euro e include 100 km di percorrenza. Con l’aumento dei giorni di noleggio la tariffa diventa sempre più scontata, per esempio 2 giorni costano 90 euro (e 200 km), 3 giorni 120 euro (e 300 km) e così via, fino alla tariffa massima di 600 euro per 15 giorni (e 1.500 km). Tutte le tariffe giornaliere prevedono il pre-addebito dell’intero importo al momento della prenotazione e, come abbiamo visto, includono nel prezzo 100 km per ogni giorno di noleggio, da utilizzare a piacimento nell’intera durata del viaggio (significa che se si hanno a disposizione p.es. 800 km per 8 giorni se ne possono percorrere anche più di 100 in un giorno, basta non superare la soglia disponibile).

ENJOY: LE CONDIZIONI DEL NOLEGGIO PLURIGIORNALIERO

Tuttavia in caso di superamento dei limiti, sia giornalieri che di chilometraggio, si può comunque proseguire il noleggio pagando 0,25 euro per ogni minuto e/o chilometro eccedente (esempio: se si sfora di 3 ore si paga un sovrapprezzo di 45 euro; se si sfora di 100 km si paga un extra di 25 euro). Come per la tariffa a minuti del car sharing, una volta prenotata l’auto Enjoy per il noleggio breve si hanno a disposizione 90 minuti per raggiungerla, di cui i primi 15 sono gratis mentre per i restanti si pagano 0,10 euro al minuto. Importante: con la vettura si può andare dovunque ma il noleggio deve SEMPRE concludersi nella città in cui è iniziato. Ecco la tabella delle nuove tariffe giornaliere di Enjoy:

RIFORNIMENTO DELLE AUTO DI ENJOY

Per agevolare i suoi clienti Enjoy ha abilitato 700 nuove Eni Station per il rifornimento del carburante su tutto il territorio nazionale. La vettura Enjoy va rifornita quando il livello del serbatoio è inferiore al 30%, e se si fa il pieno si riceve un voucher di 5 euro da utilizzare in un prossimo viaggio. Chiudiamo precisando che la formula ‘noleggio breve’ di Enjoy affianca e non sostituisce quella ‘a minuti’. Resta infatti possibile affittare l’auto per brevi spostamenti in città al costo di 0,25 euro al minuto per un massimo di 50 euro ed entro 50 km. La prenotazione si fa tramite app e previa registrazione, durante la quale bisogna indicare un metodo di pagamento.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Google Maps: arriva l’aggiornamento per Apple CarPlay

Test gomme quattro stagioni 2020

Sygic Travel

Italiani in viaggio: il 71% fa le vacanze con la propria auto