Enjoy: ora il car sharing è più sicuro anche per i bimbi

Enjoy rivoluziona il car sharing: arrivano le prime 50 Fiat 500 con il seggiolino già montato. Attenzione a posizionare il bambino correttamente

24 maggio 2016 - 8:44

Qualsiasi novità che migliora la sicurezza stradale è ben accetta. Tale è anche quella di Enjoy, il car sharing Eni delle Fiat 500 rosse (vedi qui): “Welcome Baby”, ossia “benvenuto bambino”. A Milano, gli utenti ora trovano installato, su 50 auto, il seggiolino Chicco Seat UP 012 nella configurazione Gruppo 1 Isofix, adatta per tutti i bambini con peso tra i 9 e 18 kg (indicativamente da 1 a 4 anni). Sentiamo le due aziende. Per Marco Schiavon, Country Manager Chicco Italia, Spagna e Portogallo, “abbiamo messo al servizio delle famiglie e dei bambini la nostra esperienza nel campo della sicurezza in viaggio per rendere pratici, confortevoli e soprattutto sicuri anche gli spostamenti in città”. Mentre per Giuseppe Macchia, Smart Mobility Services Vice President di Enjoy, “la mobilità sostenibile è diventata anche a misura di bambino, e il nostro auspicio è di estendere in futuro il servizio anche alle altre città dove Enjoy è presente”. Ma entriamo nel merito, analizzando pro e criticità della novità.

COME FUNZIONA A Milano, per trovare quella più vicina che abbia il nuovo dispositivo, è necessario selezionare il filtro “con seggiolino” nella schermata “trova veicolo” del sito o dell'app, oppure visualizzare l'icona a forma di “ciuccio” direttamente dalla mappa. Le istruzioni sul corretto uso del seggiolino sono riportate dietro il sedile del passeggero o si possono consultare sul libretto riposto nel portaoggetti dell'auto. Il seggiolino, dotato di foderine igieniche usa e getta, unisce comfort e sicurezza grazie al sistema di fissaggio Isofix e alle sue forme avvolgenti. Può essere reclinato in tre posizioni per viaggi in tutta comodità, il suo poggiatesta può essere regolato simultaneamente con le cinture integrate.

CON QUALCHE PRECAUZIONE Per legge, con la nuova norma iSize, i bambini vanno messi contro il senso di marcia fino a 15 mesi, quindi non va bene se il seggiolino resta montato fronte marcia sempre. I genitori dovranno fare attenzione a questo aspetto: l'ideale è che Enjoy li informerà adeguatamente anche tramite il sistema multimediale di bordo. Per rendere ancora più utile il servizio a mamme e papà, le Fiat 500 rosse andrebbero andrebbero ricollocate dal personale (che a fine giornata le riprende e le sposta) in punti più strategici, cioè nei pressi di scuole e asili. Peccato siano solo 50, e che il servizio sia attivo solo a Milano: speriamo cresca e coinvolga pure le 500L più comode per caricare bambini correttamente. 

INFORMAZIONI PREZIOSE Comunque, per saperne di più su come trasportare correttamente i bimbi in auto, ecco qui il nostro articolo su “iSize”. Utile anche il nostro educational: scopri tante curiosità e utili consigli nel #SicurEDU sui seggiolini auto. Con un duplice obiettivo: anzitutto, far viaggiare il piccino sicuro e comodo; e secondariamente stare alla larga dalle multe. Il fatto che in Italia i gestori delle strade prediligano sanzionare con le telecamere, non facendo prevenzione contro chi trasporta male i bambini, non autorizza comunque a mettere in pericolo la vita dei piccoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti