Le avarie più frequenti e le auto più affidabili del 2020

Le avarie più frequenti del 2020 mettono ko auto vecchie e nuove: ecco le auto più affidabili tra marche premium ed economiche soccorse dall’ADAC

11 maggio 2020 - 13:00

La ripartenza della Fase 2 dall’emergenza Coronavirus si prospetta nel segno di batterie scariche e pneumatici da riparare o sostituire. Ma non sembra essere una costante esclusiva delle ultime settimane, per quanto il fermo delle auto inutilizzate ci abbia messo lo zampino. Un’indagine in Germania sulle avarie più frequenti, decreta anche quali sono le auto più affidabili e quelle che hanno richiesto più volte l’intervento del carro attrezzi.

LE AVARIE PIÙ FREQUENTI IN GERMANIA

L’indagine sulle avarie più frequenti del 2020 viene fuori da un’analisi dell’ADAC (Automobile Club Tedesco) su 3,7 milioni di richieste di assistenza stradale. Le cause di panne riguardano 25 marche in totale 113 modelli di auto. Statistiche che l’ADAC reputa molto attendibili anche nella valutazione dell’auto usata da comprare. In testa alle avarie più frequenti nel 2019, la batteria auto che si scarica o rotta, ha causato il 41,8% di panne in auto. Un difetto molto diffuso soprattutto tra le auto con oltre 5 anni, che si verifica sulle auto più nuove solo per l’utilizzo di accessori elettrici a bordo. Subito al secondo posto c’è la spia di avaria motore accesa, nel 17,4% dei casi. Le cause di panne per motore in avaria più frequenti nel 2019 in Germania sono dovute a malfunzionamento di iniettori o sensori. L’impianto elettrico (motorino di avviamento o illuminazione) invece rappresenta solo il 10,6% delle cause di avaria, prima degli pneumatici danneggiati (7,4%).

LE AUTO PREMIUM PIÙ AFFIDABILI IN GERMANIA

Le avarie più frequenti non escludono marche premium e prestigiose, sebbene un modello in particolare possa presentare mediamente più guasti degli altri. E’ il caso ad esempio della Mercedes Classe E soprattutto tra le versioni meno recenti. L’ADAC ha individuato tra le auto premium le avarie più frequenti della Classe E causate da batteria, blocchetto di accensione o motorino di avviamento. Problemi che diminuiscono solo dalle versioni dopo il 2014. Tra le auto più affidabili in Germania nel 2019 secondo l’ADAC, si fermano meno spesso:

– Audi (A1, A3, A4, A5, Q3, Q5, A6)
– BMW (serie 1 e 2, X1, serie 3 e 4, X3, serie 5)
– Mercedes (Classe A, Classe B, CLA, GLA, GLC, GLK, GLE).

LE AUTO ECONOMICHE PIÙ AFFIDABILI IN GERMANIA

Le avarie più frequenti alle auto meno costose sono causate da guasti vari e senza esclusione di marca. Tra le auto più soccorse del 2019, l’ADAC segnala la Nissan Qashqai (batteria) e la Kia Ceed (2011) per cause diverse di panne. Oltreconfine non si sono fatte una buona reputazione per affidabilità – secondo l’ADAC – neppure Fiat 500, smart fortwo e forfour, Hyundai i20, Ford S-Max, Seat Alhambra, Volkswagen Sharan, Opel Meriva e Insignia. Tra le auto economiche più affidabili (per numero di richieste di soccorso) l’ADAC individua alcune insospettabili:

– Toyota (Aygo, Yaris)
– Mitsubishi (Space Star, ASX)
– Citroën C3
– Honda Jazz
– Mazda CX-3
– Renault Captur
– Fiat Punto
– Mini.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Batteria Telepass scarica o difettosa: come risolvere

Limiti di velocità: perché l’obbligo del sistema ISA sarebbe inefficace

Trasporto passeggino in auto: come fare e i modelli più comodi 2020