Guidare in inverno: il 52% degli automobilisti europei ha i vetri appannati

Alle prese con pneumatici, luci e visibilità la maggior parte degli europei non è sicuro alla guida in inverno. Lo rivela un’indagine Nissan

26 ottobre 2021 - 9:24

Guidare in inverno significa per molti automobilisti affrontare più ore al volante in condizione di illuminazione artificiale e buio. Oltre la metà degli automobilisti europei ammette di non sentirsi a proprio agio al volante in inverno, tant’è che il 45% vorrebbe aver ricevuto una preparazione adeguata alla guida in condizioni meteo avverse. Lo rivela un’indagine Nissan in Europa.

AUTOMOBILISTI ALLA GUIDA IN INVERNO: L’INDAGINE NISSAN

La ricerca Nissan svolta da OnePoll tra il 10 e il 20 settembre 2021 ha coinvolto 6.000 automobilisti in Italia, Francia, Spagna, Germania e Regno Unito che guidano almeno una volta alla settimana o più frequentemente. Il 36% dei rispondenti ha dichiarato di non essere pronto a guidare con condizioni meteo difficili e giornate che si accorciano.  Mentre il 27% afferma di non conoscere o non utilizzare le tecnologie di sicurezza della propria vettura. Dalle interviste emerge anche che in caso di ghiaccio o neve non tutti gli automobilisti prendono le giuste precauzioni.

PNEUMATICI E FRENI IN INVERNO: LE RISPOSTE IN EUROPA

Nissan riporta che nella guida invernale, il 52% degli intervistati non attende che il parabrezza sia completamente disappannato prima di partire. Il 75% degli automobilisti non è molto sicuro sulle capacità di fermare l’auto che slitta su una strada ghiacciata e oltre la metà (63%) non è convinto su quali pneumatici utilizzare in inverno o sullo spazio necessario di frenata in caso di maltempo. Nonostante sia certo che con la strada bagnata gli spazi di frenata si allungano, il 37% degli europei non riduce la velocità alla guida in inverno. Inoltre solo il 66% fa controllare i freni prima della stagione più fredda, verifica che andrebbe fatta sistematicamente. “Il 30% degli automobilisti europei è convinto che lo spazio di arresto su strada ghiacciata sia tre volte superiore rispetto al normale – spiega Nissan ma nella realtà è dieci volte superiore”.

MENO DELLA META’ SA USARE LE LUCI DELL’AUTO IN INVERNO

Riguardo alla visibilità alla guida, solo il 49% degli automobilisti europei intervistati da Nissan ha piena fiducia nelle proprie capacità di utilizzare le luci dell’auto in modo appropriato. Circa la metà sa con precisione quando accendere le luci di posizione o gli anabbaglianti. Anche la regolazione dell’altezza dei fari in base al numero di passeggeri (o al carico nel bagagliaio) è una funzione nota solo al 59% degli automobilisti intervistati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Distanza di sicurezza

Distanza di sicurezza: come si calcola?

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare