Green NCAP: 1 sola stella alla Hyundai Staria diesel

Green NCAP: 1 sola stella alla Hyundai Staria diesel

Green NCAP mette sotto la lente 1 auto diesel, 3 benzina, 1 Full Hybrid e 1 Elettrica: ecco quali sono i modelli con la migliore efficienza di questa prova

28 Aprile 2023 - 13:00

Il consorzio noto come Green NCAP che misura l’efficienza delle auto ha pubblicato i risultati dei test in cui in cui al di là delle stelle, emerge l’ottimo lavoro svolto da alcuni Costruttori con motori ICE o ibridi. Nei prossimi paragrafi riportiamo i risultati di Nissan Ariya (elettrica), Renault Austral (Full Hybrid), Volvo XC40 (MildHybrid), Volkswagen T-Roc (Benzina), Ford Fiesta ST 1.0 (MildHybrid), Hyundai Staria (Diesel).

TEST GREEN NCAP SULL’EFFICIENZA DELLE AUTO

Il programma è nato con l’obiettivo di fornire ai consumatori informazioni sulle prestazioni ambientali dei veicoli in vendita. Rispetto ai primi test in cui si misuravano esclusivamente le emissioni durante l’utilizzo del veicolo, ponendo in vantaggio le auto a zero emissioni, oggi le valutazioni si basano sul nuovo protocollo Green NCAP più completo. I punteggi dei veicoli invece sono sempre su una scala da 0 a 5 stelle, dove 5 stelle rappresentano le migliori prestazioni ambientali. In generale, le auto ibride o elettriche hanno ottenuto punteggi più elevati rispetto alle auto a benzina, ma la VW T-Roc Turbo benzina è riuscita a distinguersi nel controllo delle emissioni. Ecco i risultati in dettaglio. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

HYUNDAI STARIA: RISULTATI TEST GREEN NCAP

La Hyundai Staria è un VAN a 7 posti con motore 2.2 l diesel omologato Euro 6D TEMP ma ha anche una massa a vuoto di 2,4 tonnellate. Secondo Green NCAP, le dimensioni associate ai fattori peso e motore, hanno impattato sulle scarse performance misurate in efficienza energetica e gas serra. “La Hyundai Staria manca anche di un efficace post-trattamento dei gas di scarico che avrebbe potuto migliorare la valutazione”, spiega l’ente. Con un punteggio medio del 19%, la Hyundai Staria riceve solo 1 stella Green NCAP.

FORD FIESTA: RISULTATI TEST GREEN NCAP

La Ford Fiesta ST Line 1.0 Vignale 1 con cambio automatico a 7 marce e sistema MildHybrid 48 V nonostante il suo peso limitato esce dal test Green NCAP con un punteggio basso. C’è da dire anche che non è uno dei modelli che sopravvivrà al prossimo standard Euro 7 e quindi è a fine carriera. Secondo Green NCAP la Fiesta si comporta bene ma, a causa dei risultati mediocri nella valutazione Clean Air Index, ha ottenuto un punteggio medio del 42% e 2,5 stelle Green NCAP.

VOLKSWAGEN T-ROC: RISULTATI TEST GREEN NCAP

Volkswagen T-Roc 1.5 Turbo benzina secondo il rapporto di Green NCAP ha ottenuto un punteggio molto alto (7,7 su 10) per le emissioni di CO2 e particolato. “Il miglior risultato del Clean Air Index di Green NCAP per un’auto con motore a combustione. Tuttavia, a causa dei suoi valori di consumo di carburante relativamente elevati nell’indice di efficienza energetica, il T-Roc manca una valutazione di 3 stelle e termina con un punteggio medio del 49% e 2,5 stelle Green NCAP.

VOLVO XC-40: RISULTATI TEST GREEN NCAP

La Volvo XC40 ha un sistema MildHybrid 48 V accoppiato al motore turbo benzina da 2 litri a iniezione diretta. Nei test Green NCAP il sistema mild-hybrid non aiuta il SUV relativamente pesante a superare 4 punti nell’indice di efficienza energetica. La XC40 MHEV emette quantità significative di gas serra, con conseguente basso indice relativo e quindi ottiene solo 2,3 punti su 10. Il punteggio medio del 41% permette alla Volvo XC40 B3 di riceve 2,5 stelle Green NCAP.

RENAULT AUSTRAL E-TECH FULL HYBRID: RISULTATI TEST GREEN NCAP

Renault Austral E-Tech Full Hybrid 200 ha un sistema ibrido a 400 V che aumenta l’efficienza energetica, soprattutto nei test al di sotto della velocità autostradale. In ambito urbano infatti Green NCAP rileva consumi ed emissioni controllate in modo rigoroso, ma sostiene che andrebbe migliorata l’efficienza nell’avviamento a freddo che darebbe un punteggio Clean Air Index più alto. Con un punteggio medio del 52%, l’Austral riceve una valutazione di 3 stelle Green NCAP.

NISSAN ARIYA ELECTRIC: RISULTATI TEST GREEN NCAP

Nissan Ariya Electric raggiunge un punteggio medio del 96% e 5 stelle Green NCAP. Oltre che per le emissioni zero la Ariya è stata valutata molto bene anche per il modo con cui utilizza l’energia per la ricarica. “Mostra un’efficienza di uscita dalla rete alla batteria del 91,6%, la più alta misurata finora da Green NCAP”, ha dichiarato, Aleksandar Damyanov, direttore tecnico di Green NCAP. “Questo è importante in quanto riduce la quantità di energia persa e il costo per i consumatori”.

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X