Brumbrum riapre in Italia: la rinascita con Aramis (Stellantis)

Brumbrum riapre in Italia: la rinascita con Aramis (Stellantis)

Brumbrum riparte: ecco chi è Aramis, il gruppo controllato da Stellantis, che ha ridato il brand all’e-commerce di auto usate italiano

25 Gennaio 2023 - 09:33

Brumbrum è ufficialmente online: riapre l’e-commerce di auto usato usate ripristinate nello stabilimento di Reggio Emilia. Dopo il capitolo Cazoo, le attività di Brumbrum ripartono con il gruppo Aramis controllato da Stellantis. Ecco tutte le novità.

BRUMBRUM, DALL’OPERAZIONE CAZOO ALLA RIAPERTURA CON STELLANTIS

A gennaio 2022 l’azienda britannica Cazoo ha acquisito Brumbrum, integrando i propri processi e team con l’e-commerce italiano. Dopo pochissimi mesi, a seguito di una revisione strategica delle proprie operazioni internazionali, Cazoo ha annunciato il proprio ritiro dall’Europa continentale per concentrarsi sul Regno Unito. L’uscita dal mercato italiano ha portato alla vendita di Brumbrum ad Aramis Group a ottobre 2022. Aramis Group di cui Stellantis è l’azionista di maggioranza, ha colto l’occasione di estendere la propria presenza in Italia, un mercato strategico in Europa dal valore di 20 miliardi di euro di transazioni annuali.

LO STABILIMENTO DI AUTO USATE RICONDIZIONATE DI BRUMBRUM RIPARTE

Per chi non conoscesse Brumbrum, ha lanciato nel 2016 il primo canale di e-commerce di auto usate, ripristinate e certificate per privati. Vi abbiamo già raccontato come vengono ripristinate le auto usate da Brumbrum nello stabilimento di Reggio Emilia. L’impianto si estende per 50.000 mq e ha il potenziale di ricondizionare più di 15.000 veicoli l’anno, secondo l’azienda. Nel suo ultimo anno di attività, dati riportati da un comunicato stampa ufficale, Brumbrum ha venduto circa 1.600 veicoli usati online con entrate di circa 30 milioni di euro.

ARAMIS (STELLANTIS): CHI E’ IL GRUPPO CHE HA COMPRATO BRUMBRUM

Con Aramis che fa parte di Stellantis, Brumbrum ha riavuto il brand originario, che era stato rimpiazzato dall’operazione Cazoo, e dopo alcuni mesi di riorganizzazione ha riaperto i battenti. Aramis Group opera a livello europeo nello stesso settore: vendita online di auto usate B2C in 6 Paesi. Con un fatturato annuo di quasi 2 miliardi di euro – dati dichiarati dall’azienda – Aramis Group vende più di 90.000 veicoli B2C e ha quasi 80 milioni di visitatori su tutte le sue piattaforme digitali. Il Gruppo impiega quasi 2.400 persone e ha 8 centri di ricondizionamento su scala industriale in Europa.

Commenta con la tua opinione

X