Bollo Auto più caro in Germania: le novità dal 2021

In Germania arriva il super bollo auto dal 1 gennaio 2021 per le auto oltre 95g/km di CO₂. Ecco tutte le novità sul calcolo bollo auto e le esenzioni

29 ottobre 2020 - 11:34

Comprare un’auto nuova in Germania sarà meno conveniente dal 2021, con il bollo auto più caro per le auto più inquinanti. Le novità 2021 sul bollo auto in Germania riguardano tutti i veicoli di nuova immatricolazione dal 1 gennaio 2021. Ecco quanto si paga e cosa cambierà con la tassa di possesso per gli automobilisti che vivono in Germania.

BOLLO AUTO IN GERMANIA: LE NOVITA’ DAL 2021

Le novità sul bollo auto 2021 smentiscono un po’ il mito delle auto potenti meno tassate che da anni gli italiani hanno visto con invidia. Se in Germania non ci sono tutti i balzelli che contribuiscono ad aumentare i costi auto, i provvedimenti legislativi daranno una forte spinta alle immatricolazioni di auto elettriche e ibride. Il nuovo costo del bollo auto in Germania è una manna dal cielo per i Costruttori auto tedeschi, su cui pende la mannaia dei limiti di emissioni a 95 g/km di CO₂. Come riporta l’ADAC, il nuovo bollo auto 2021 riguarderà solamente le auto immatricolate dal 1 gennaio. Per le auto immatricolate prima di questa data invece la tassa di proprietà in Germania per i successivi pagamenti resta la stessa.

CALCOLO DEL BOLLO AUTO IN GERMANIA

L’attuale sistema di calcolo del bollo auto in Germania prevede un importo differenziato per auto benzina e diesel frazionato per cilindrata. La regola prevede:

– Auto benzina: 2 euro ogni 100 cm³, più altri 2 euro ogni grammo di CO₂ oltre 95 g/km di CO₂;

– Auto diesel: 9,5 euro ogni 100 cm³, più altri 2 euro ogni grammo di CO₂ oltre 95 g/km di CO₂.

La sostanziale novità riguarda lo scaglionamento dell’aliquota fiscale in base alle emissioni di CO₂ oltre 95 g/km di CO₂. In sostanza, maggiori saranno le emissioni di CO₂, più alta sarà l’aliquota da aggiungere all’importo base per cilindrata. Per ogni grammo di CO₂ oltre 95 g/km:

– da 95 g/km a 115 g/km: 2 euro;

– da 115 g/km a 135 g/km: 2,20 euro;

– da 135 g/km a 155 g/km: 2,50 euro;

– da 155 g/km a 175 g/km: 2,90 euro;

– da 175 g/km a 195 g/km: 3,40 euro;

– oltre 195 g/km: 4 euro.

ESENZIONE BOLLO AUTO ELETTRICHE E SGRAVI

La riforma include però include anche esenzione bollo e sgravi per le auto meno inquinanti. E questa è la parte più interessante per chi ha intenzione di comprare un’auto elettrica o ibrida. Le auto elettriche saranno esentate dal pagamento del bollo fino al 2025 (estensione prevista al 2030). Fino alla fine del 2025 inoltre, per le auto a basse emissioni (fino alla soglia di 95 grammi di CO₂/km), si applica una nuova detrazione fiscale di 30 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Importo multe stradali: nel 2021 sarà più basso?

Spostamenti a Natale tra regioni: quali regole nel nuovo DPCM?

Multa auto sulle strisce blu: quando si può fare ricorso