Auto nuove in Europa: -25% rispetto a maggio 2019

Smart cresce più di tutti i brand di auto nuove vendute in Europa, ma a maggio 2021 solo 1 auto su 4 immatricolata è diesel

21 giugno 2021 - 17:40

Il bilancio delle auto nuove in Europa si chiude a maggio 2021 con un trend in ripresa, ma le associazioni di Costruttori invitano ad essere cauti. Se è vero che la riduzione dei contagi e l’allentamento delle limitazioni per Covid-19 abbiano riacceso l’economia in molti Paesi, le vendite di auto nuove al +73% rispetto a maggio 2020 rischiano di essere una chimera. Intanto tra i vari brand di auto più vendute in Europa (intesa come Unione europea + Paesi EFTA + UK), Smart mette a segno la crescita maggiore, però il primato di auto più vendute è di altri Gruppi. Ecco il bilancio delle auto vendute in Europa e quali sono i Costruttori più in crescita.

QUANTE AUTO NUOVE SONO STATE VENDUTE IN EUROPA A MAGGIO 2021

Le auto nuove in Europa immatricolate a maggio 2021 sono 1.083.795, cioè il 73,7% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Tuttavia per l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, conta la fase pre-Covid, se si vuole stimare la reale ripresa del mercato. “Il mercato auto europeo, pur mostrando un altro segno positivo, non riesce a compensare del tutto le perdite registrate nello stesso mese del 2020”, afferma Paolo Scudieri, Presidente di ANFIA. “Il quinto mese del 2021 è quindi in ribasso del 25% rispetto maggio 2019, pur registrando 460.000 unità in più rispetto a maggio 2020”.

AUTO NUOVE IN EUROPA PER ALIMENTAZIONE

Tra i 5 major market l’incremento a tre cifre è per Regno Unito (+674,1%), Spagna (+177,8%), seguiti dai rialzi a doppia cifra di Francia (+46,4%), Italia (+43%) e Germania (+37,2%). Italia a parte, di cui vi abbiamo già raccontato i dettagli delle immatricolazioni a maggio 2021, le auto ibride ed elettriche (37%) sono la parte preponderante delle immatricolazioni anche nel resto d’Europa. Ecco come sono suddivise le immatricolazioni di auto nuove per alimentazione nei Paesi che rappresentano circa il 70% delle vendite europee:

– Auto nuove a benzina: 49,1% Spagna, 41,8% Francia, 37,7% Germania, 48,4% Regno Unito;

– Nuove immatricolazioni di auto diesel: 20,2% Spagna, 20% Francia, 22,3% Germania, 9,9% Regno Unito;

– Auto ibride non ricaricabili: 23,4% Spagna, 25,7% Francia, 27,9% Germania, 27,1% Regno Unito;

– Auto elettriche: 1,9% Spagna, 8,2% Francia, 11,6% Germania; 8,4% Regno Unito;

Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

AUTO NUOVE IN EUROPA PER BRAND E GRUPPI

Il Gruppo Stellantis formato da FCA e PSA ha registrato 224.354 immatricolazioni di auto nuove in Europa a maggio 2021. Vale a dire +60,9% rispetto a maggio 2020, occupando così una quota di mercato del 20,7%. Non è stata la migliore crescita del mese in termini di trend, se si considerano i risultati di Smart (265%), Jaguar (+186%), Land Rover (+180%). Se invece si considerano i volumi di vendita, la top 5 Gruppi è formata da:

– Volkswagen Group (circa 269 mila auto);

– Stellantis (210 mila auto);

– Renault Group (circa 80 mila auto);

– BMW Group (circa 73 mila auto);

– Hyundai Group (circa 74 mila auto);

Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

App parcheggio auto per trovare posto e pagare: la guida completa

Auto usate: +9% degli scambi tra privati da inizio 2022

Gomme invernali 215/55 R17: la classifica di Auto Bild