Auto nuove in Europa: +1% le immatricolazioni a settembre 2020

Le immatricolazioni di auto nuove in Europa a settembre danno ossigeno a Italia e Germania: ecco quali sono i brand di auto più vendute

19 ottobre 2020 - 15:21

Le immatricolazioni auto nuove a settembre 2020 danno segnali positivi anche in Europa, dopo l’impulso positivo del mercato auto in Italia. Secondo l’ultimo bollettino dell’ANFIA, in Europa sono state immatricolate l’1,1% di auto in più rispetto a settembre dell’anno scorso. La reazione è positiva in 2 dei 5 maggiori mercati europei, anche se il bilancio nei primi nove mesi 2020 è in netto calo (-29%, cioè 3,55 milioni di auto in meno vendute). Ecco il report in sintesi sulle immatricolazioni di auto nuove in Europa a settembre 2020.

AUTO NUOVE IN EUROPA: BILANCIO IN RIPRESA

Tra i cinque major market europei, incluso il Regno Unito, l’Italia registra il risultato migliore (+9,5%). E’ in Germania, Spagna, Francia, Italia e Regno Unito che si vende il 76% delle auto totali immatricolate nel mese. Subito dopo c’è la Germania, a +8,4%, mentre Francia, Spagna e Regno Unito sono interessate ancora da una variazione percentuale negativa. “Nel periodo gennaio-settembre 2020, la flessione del mercato auto europeo resta molto marcata (-29,3%), con forti ribassi a doppia cifra in tutti i Paesi”, spiega Paolo Scuderi, presidente ANFIA. “Nei cinque major market insieme, la contrazione è del 31%, leggermente superiore alla media europea”.

IMMATRICOLAZIONI AUTO NUOVE IN EUROPA A SETTEMBRE 2020

La Spagna totalizza 70.729 immatricolazioni nel mese di settembre 2020, il 13,5% in meno rispetto a settembre 2019. In Spagna calano le immatricolazioni di auto diesel (-11%), benzina (-30%) e a gas (-34%) a favore di auto elettriche (+157%), ibride plug-in (+265%) e ibride (+42%). In Francia, a settembre 2020, si registrano 168.289 immatricolazioni, con una variazione di -3% rispetto a settembre 2019. Le auto diesel e benzina perdono il 13% e l’11% con quote al 32% e 45%. Le alimentazioni alternative rappresentano il 23,5% del mercato: auto elettriche +138%; ibride plug-in +480%; ibride tradizionali +108%. In Germania il mercato cresce del +8,4% con le immatricolazioni di auto nuove: anche qui benzina (-18%) e diesel (-6%) in calo. Le auto ad alimentazione alternativa crescono per elettriche (+260%); GPL (+176%); ibride (+185%) e Plug-in (+464%). Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

MARCHE DI AUTO PIU’ VENDUTE IN EUROPA A SETTEMBRE 2020

Le Marche di auto nuove più vendute in Europa a settembre 2020 vedono in testa i principali Gruppi di Costruttori con Volkswagen Group (+9%), PSA Group (-9%) e Renault Group (+9%) in testa alla classifica. Se si considera la migliore performance di vendite auto a settembre 2020, invece, FCA si piazza davanti (+14,4% rispetto al 2019) anche se al 6^ posto nella classifica per volumi. Tra i brand di auto più in crescita in Europa a settembre si distinguono Audi (+30%), Dacia (+35%) e Jeep (+25%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pedoni in stato di ebbrezza: il 27% viene ucciso mentre cammina in strada

Guidare drogati e poi ubriachi

Guidare drogati e poi ubriachi: per la Cassazione non c’è recidiva

Autostrade Tech: la svolta tecnologica farà guadagnare più dei pedaggi?