Auto nuove: a settembre 2021 immatricolazioni in calo del 32%

Il mercato delle auto nuove a settembre 2021 si riduce ad appena 2 diesel su 10, mentre continua la crescita di quelle elettrificate

4 ottobre 2021 - 10:45

Il mercato auto nuove a settembre 2021 continua a rallentare con le immatricolazioni in calo del 32% ma con le auto elettrificate con quote sempre più importanti. Le immatricolazioni di auto ricaricabili sono cresciute del 99,2% a settembre e raggiungono il 13,2% di quota. Mentre le alimentazioni tradizionali e alternative (GPL e Metano) si riducono fino a coprire le quote in passato attribuite proprio alle auto elettriche e ibride. Ecco il rapporto dell’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica.

IMMATRICOLAZIONI AUTO NUOVE A SETTEMBRE 2021

 “Il mercato auto di settembre si conclude peggio del previsto (-32,7%), proseguendo e accentuando il trend discendente dei mesi di luglio (-19,2%) e agosto (-27,3%)”, dichiara Paolo Scudieri, Presidente di ANFIA. “Un trimestre sicuramente influenzato dal perdurare della crisi dei semiconduttori, responsabile di rallentamenti e blocchi nella produzione e ritardi nelle consegne delle nuove auto”. L’ANFIA ha rivisto al ribasso le previsioni di chiusura d’anno, a circa 1.500.000 immatricolazioni nel 2021, l’8,5% in più rispetto al 2020 e il 21,8% in meno rispetto al 2019.  “Per questo abbiamo chiesto e ottenuto, con un emendamento al Decreto Infrastrutture e mobilità sostenibili approvato a inizio settembre, un’estensione delle tempistiche entro le quali i venditori sono tenuti a confermare l’operazione di vendita dei veicoli incentivati tramite ecobonus, afferma Scudieri.

QUALI AUTO SONO STATE IMMATRICOLATE A SETTEMBRE 2021

Le immatricolazioni auto a settembre per alimentazione, mostrano una distribuzione delle quote con una fetta di mercato che si riduce ad appena 2 auto diesel su 10. Anche GPL e Metano in calo, fino a quote di nicchia. Ecco l’andamento delle immatricolazioni di auto nuove in base all’alimentazione:

Diesel: – 61%, rappresentano il 19% delle immatricolazioni a settembre 2021;

– Benzina: -49% e 25% di quota;

– Ibride non ricaricabili: superano la quota del 27% (+2,7% come trend);

– Ibride ricaricabili: +99% e 13% in quota;

– Elettriche: in crescita del +8% a settembre 2021;

– GPL: -17% e una quota di mercato del 9%;

– Metano: -38% e una quota di mercato del 2%;

Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

TOP 10 AUTO NUOVE VENDUTE A SETTEMBRE 2021

Il trio Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Fiat 500, sono al primo, secondo e quarto posto nel segmento mild/full hybrid a settembre 2021. Tra le auto ibride Plug-in, la Jeep Compass e la Jeep Renegade sono alle prime due posizioni. La Fiat 500 elettrica è il modello più venduto in Italia dall’inizio del 2021. Tra i segmenti auto le immatricolazioni di utilitarie e super utilitarie rappresentano il 39% del mercato (in calo del 36,5%), mentre i SUV hanno una quota di mercato del 46,1% (in calo del 27,4%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

App parcheggio auto per trovare posto e pagare: la guida completa

Auto usate: +9% degli scambi tra privati da inizio 2022

Gomme invernali 215/55 R17: la classifica di Auto Bild