Auto 4×4: le più economiche in vendita nel 2021

Per gli appassionati di auto 4x4, ecco le 10 più economiche in vendita nel 2021 sul mercato italiano. Ce ne sono si tutti i tipi

19 ottobre 2021 - 21:30

Gergalmente definite 4×4 (all’estero 4WD o AWD) anche se non sempre in maniera corretta, le auto a trazione integrale hanno una platea di appassionati molto trasversale che esula dai semplici cultori dei fuoristrada. Non è un caso, infatti, che oggi sul mercato si trovino citycar, berline medie e anche berline di lusso in versione con quattro ruote motrici. Scopriamo le 10 auto 4×4 più economiche in vendita nel 2021.

FIAT PANDA LIFE 4X4

Attualmente la 4×4 meno costosa in Italia è la Fiat Panda Life 0.9 TwinAir Turbo 85cv Wild 4×4. Motore 1.0 a benzina da 85 CV/63 kW, dichiara un consumo di carburante nel ciclo misto di 6,9 l/100 km (600 km di autonomia con un pieno) e 156 g/km di emissioni di CO2, valore che la esclude dall’Ecobonus statale. Omologata per quattro posti. Prezzo di listino 18.100 euro.

SUZUKI IGNIS HYBRID 4WD

La Suzuki Ignis è disponibile a trazione integrale in due allestimenti, entrambi ibridi: 1.2 Hybrid Easy Top AllGrip 4WD da 19.300 euro e 1.2 Hybrid Top AllGrip 4WD da 19.800 euro. Montano ambedue un propulsore 1.2 mild hybrid da 83 CV/61 kW che consuma 5,4 litri ogni 100 km ed emette 121 g/km, nei limiti dell’Ecobonus.

FIAT PANDA CROSS 4X4

Modello Panda 4×4 più ‘aggressivo’ del precedente ma anche leggermente più costoso. Gli allestimenti disponibili sono 0.9 TwinAir Turbo 85cv 4×4 City Cross da 19.500 euro e 0.9 TwinAir Turbo 85cv 4×4 Cross da 20.300 euro, spinti entrambi da un propulsore 1.0 a benzina da 85 CV/63 kW con consumo di carburante combinato 6,9 l/100 km e 156 g/km di emissioni di CO2 (no Ecobonus). Autonomia con un pieno sempre stimata in 600 km.

SUZUKI SWIFT HYBRID 4WD

Anche la compatta Suzuki Swift ha due versioni 4×4 ibride, la 1.2 Hybrid Easy Top Allgrip 4WD da 20.250 euro e la 1.2 Hybrid Top Allgrip 4WD da 20.750 euro. A spingerle c’è un motore 1.2 mild hybrid da 83 CV/61 kW con consumi top: appena 5,4 litri ogni 100 km nel ciclo combinato per un’autonomia col pieno di ben 700 km! Emissioni a 121 g/km di CO2, in linea con i parametri dell’Ecobonus.

DACIA DUSTER 4X4

Gli appassionati della trazione integrale possono sbizzarrirsi con i quattro allestimenti 4×4 del SUV economico Dacia Duster: Comfort, Prestige, Comfort SL Daciaplus e Prestige SL Daciaplus, con prezzi da 21.100 a 23.900 euro. Per tutti il motore è un 1.5 diesel da 115 CV/85 kW, con consumi nel ciclo misto stimati in 5.3 l/100 km (autonomia col pieno di ben 900 km) ed emissioni di CO2 a 139 g/km, appena sopra la soglia dell’Ecobonus.

SUBARU IMPREZA

Tra le auto 4×4 più economiche in vendita nel 2021, o forse sarebbe meglio dire ‘meno care’, c’è pure la berlina compatta giapponese Subaru Impreza. Gli interessati possono scegliere fra tre versioni a benzina (1.6i Pure Lineartronic da 22.750 euro, 1.6i Style Lineartronic da 26.000 euro e 1.6i Style Xtra Lineartronic da 28.000 euro) e due potenti full hybrid (2.0 e-Boxer Style Xtra Lineatronic da 32.750 euro e 2.0 e-Boxer Premium Lineatronic da 35.250 euro). Hanno tutte il cambio automatico.

SUBARU XV

Ci sono addirittura sette modelli a trazione integrale del crossover Subaru XV, di cui quattro con motore benzina e prezzi da 22.900 a 32.400 euro e tre full hybrid che costano da 33.600 a 37.650 euro. Interessanti soprattutto le ibride con il loro potente motore 2.0 da 150 CV/110 kW, con cambio automatico, consumi nel ciclo misto stimati in 7,9 l/100 km ed emissioni di CO2 valutate in 180 g/km, troppi per sperare nei contributi dell’Ecobonus.

MAHINDRA XUV500 AWD

Il SUV indiano Mahindra XUV500, con i suoi 7 posti a bordo, è l’ideale per famiglie numerose o per chi viaggia con tanti amici. Non mancano ovviamente i modelli 4×4: in particolare W6 AWD da 23.900 euro, W8 AWD da 26.580 euro e W10 AWD da 27.690 euro, tutti con motore 2.2 diesel da 140 CV/103 kW. Consumi (8.1 l/100 km nel ciclo combinato) ed emissioni di CO2 (214 g/km) non proprio al top.

SSANGYONG TIVOLI AWD

La penultima proposta di automobili 4×4 economiche disponibili in Italia è la SsangYong Tivoli, SUV compatto del marchio sudcoreano. Gli allestimenti a trazione integrale sono 1.5 T- GDI Comfort AWD da 26.200 euro e l.5 T-GDI Exclusive AWD Auto (cioè con cambio automatico) da 29.800 euro. Motore 1.5 a benzina da 163 CV/120 kW, consumi tra 7,5 e 8,3 l/100 km nel ciclo misto ed emissioni tra 171 e 191 g/km di CO2, fuori dai requisiti degli incentivi statali.

SUZUKI VITARA HYBRID

La nostra panoramica sulle auto 4×4 più economiche in vendita nel 2021 si chiude con il SUV Suzuki Vitara Hybrid, disponibile in ben otto allestimenti con motore ibrido di cui due con cambio automatico. I prezzi di listino variano da 26.500 a 31.400 euro. I consumi sono molto buoni, inoltre sei allestimenti su otto sono sotto la soglia di emissioni di 135 g/km di CO2 e possono pertanto beneficiare dell’Ecobonus statale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?