Assicurazione auto: il 50% sceglie anche il soccorso stradale

L’assicurazione auto non obbligatoria più importante per gli italiani è l’assistenza stradale: guasti più temuti del furto e degli atti vandalici

16 giugno 2021 - 9:52

L’assicurazione auto è per molti italiani legata anche alla stipula di garanzie accessorie. Almeno la metà degli italiani infatti richiede il soccorso stradale assieme alla polizza RC Auto obbligatoria. Mentre l’assicurazione kasko che mette al sicuro da un’ampia tipologia di rischi è in media quella meno scelta, presumibilmente per i costi più alti.

CARROATTREZZI E INFORTUNI, LE POLIZZE PIU’ RICHIESTE

I dati emergono dall’indagine dell’osservatorio di una delle principali Compagnie assicurative online che individuano nell’assistenza stradale h24 per auto e moto la garanzia assicurativa non obbligatoria più richiesta dagli italiani. Il 50% degli automobilisti richiede il soccorso stradale contro guasti meccanici e di questi la prevalenza sono donne, ma solo in leggero vantaggio (51%) rispetto agli uomini (49%). Le altre garanzie più richieste online sono:

– la protezione contro infortunio del conducente (41%);

– la tutela legale (30%);

assicurazione furto e incendio (22%).

L’assicurazione Kasko è preferita solo dall’1,6% degli italiani che richiede la massima copertura contro rischi stradali e legali.

L’ASSICURAZIONE FURTO E INCENDIO PREVALE SULLE AUTO NUOVE

L’assicurazione auto con carroattrezzi non riguarda solo i veicoli con più km e più anni. Secondo l’indagine, l’assistenza stradale riguarda anche i veicoli immatricolati da non oltre 2 anni (46%), garanzia che è comunque offerta anche dai Costruttori assieme a quella sull’auto. Sono invece il 48% gli assicurati che guidano veicoli con oltre 10 anni che scelgono il carroattrezzi. Sulle auto nuove, invece, la copertura “incendio e furto” copre il 48% degli assicurati. Meno diffusa è invece l’assicurazione contro eventi naturali e atti vandalici, scelta in media dal 33% delle persone.

ASSICURAZIONE NON OBBLIGATORIA PIU’ RICHIESTA SULLE MOTO

L’assistenza stradale è la garanzia non obbligatoria più scelta anche tra i motociclisti (32%), con notevoli differenze tra uomini (oltre il 37%) e donne (meno del 6%). A seguire ci sono:

– gli infortuni del conducente (31%);

– la tutela legale (22%);

– furto e incendio (21%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Misure bicicletta

Misure bicicletta bambino e adulto: come si calcolano

Smog a parigi francia

Francia: vietata la pubblicità di auto meno ecologiche dal 2028

Come guidare con il sole negli occhi ed evitare i rischi dell’abbagliamento