Bollo auto 2020 novità esenzioni

ACI chiude gli sportelli del PRA in tutta Italia

ACI fronteggia l’emergenza Coronavirus e chiude gli sportelli del PRA. Attivo il numero verde gratuito ACI per l’assistenza ai cittadini

16 marzo 2020 - 9:49

L’emergenza coronavirus crea anche effetti collaterali che vanno oltre la chiusura delle attività e dei negozi disposta dal DCPM 9 marzo 2020. L’ACI chiude gli sportelli PRA in tutte le regioni e istituisce un servizio di assistenza ai cittadini anche tramite numero verde. Ecco a chi contattare in caso di domande sulle pratiche auto e il funzionamento degli Uffici PRA.

Aggiornamento del 3 giugno 2020:

Dal 4 giugno 2020, in seguito al progressivo superamento della fase iniziale dell’emergenza Coronavirus, diventa operativo il nuovo contact center URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) dell’ACI.

I cittadini, senza bisogno di registrarsi, possono inviare al nuovo servizio richieste relative al funzionamento degli uffici ACI e alla gestione delle pratiche automobilistiche, cliccando sulla voce URP in alto a destra nel menu della homepage del sito www.aci.it, o cliccando su questo link. Così facendo si attiva un percorso guidato per aree tematiche che consente di indirizzare, automaticamente, agli uffici competenti i quesiti posti e le segnalazioni inviate.

L’attivazione del nuovo contact center URP comporta la contestuale disattivazione della casella di posta elettronica presidiourpcovid19@aci.it. Allo stesso tempo tutte le informazioni contenute nelle prossime righe, relative al periodo della piena emergenza Covid-19, non sono più valide e non sono più da tenere in considerazione.

SPORTELLI ACI-PRA CHIUSI FINO AL 3 APRILE

L’Automobile Club d’Italia informa che in applicazione delle norme per il contenimento del Coronavirus previste dai DPCM del 9 e dell’11 marzo 2020, sono chiusi al pubblico in tutta Italia fino al 3 aprile gli sportelli del Pubblico Registro Automobilistico (PRA), quelli adibiti alla gestione delle tasse automobilistiche e i relativi uffici per le relazioni con il pubblico. Gli uffici amministrativi restano invece attivi, di conseguenza tutto ciò che riguarda i servizi ACI all’automobilista restano invariati ed è possibile contattarli attraverso le modalità descritte nel prossimo paragrafo. Anche gli Uffici della Motorizzazione sono chiusi in tutta Italia, come abbiamo anticipato qui.

NUMERO VERDE ACI PER ASSISTENZA PRATICHE AUTO

Dal 16 marzo 2020 è attivo un servizio di assistenza destinato ai cittadini privati, finalizzato a rispondere alle richieste di informazioni sul funzionamento degli Uffici PRA e sull’espletamento delle formalità PRA in questo periodo di emergenza sanitaria. Il servizio è accessibile sia attraverso il numero verde gratuito 800.18.34.34, operativo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 14 (festivi esclusi), sia attraverso la casella di posta elettronica presidiourpcovid19@aci.it. Privati cittadini e avvocati possono richiedere agli Uffici PRA alcune pratiche automobilistiche indifferibili e urgenti. Si tratta di modalità operative eccezionali, che fanno parte di un “pacchetto” di iniziative messe in campo dall’ACI, per eliminare gli spostamenti fisici sul territorio, favorire lo smart working degli operatori PRA e garantire la continuità dei servizi.

I privati cittadini possono richiedere – via PEC o con semplice e-mail inviata all’Ufficio del PRA della propria Provincia di residenza – la cancellazione di fermi amministrativi di veicoli a loro intestati, se il provvedimento di revoca è stato emesso prima del 1° gennaio 2020 (per i provvedimenti emessi dopo tale data, la cancellazione viene effettuata direttamente d’ufficio dal Concessionario della riscossione).

Gli avvocati, invece, possono richiedere – solo mediante PEC, inviata all’Ufficio del PRA della propria Provincia – iscrizioni e cancellazioni di pignoramenti e sequestri su istanza di parte (es. sequestri conservativi), trascrizioni e cancellazioni di domande giudiziali, iscrizioni di ipoteche giudiziali. Gli indirizzi PEC ed e-mail del PRA sono reperibili sul sito www.aci.it nella sezione Sedi e Punti di servizio.

NUMERO VERDE ACI PER INFO SULLA MOBILITÀ

Da martedì 24 marzo 2020, chiamando lo stesso numero verde 800.18.34.34, ACI Infomobility mette a disposizione dei cittadini utili informazioni relative alla situazione dei trasporti nel nostro Paese (trasporto pubblico locale, stazioni ferroviarie, porti, aeroporti, ecc.) oltre che sull’operatività degli uffici del Pubblico Registro Automobilistico (PRA). Il numero 800.18.34.34 chiarisce inoltre di cosa può avere bisogno e quali documenti deve portare con sé chi ha necessità di spostarsi in questo periodo di emergenza. Attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7:00 alle ore 20:00, il numero verde è gestito da un team di risorse specializzate ACI Infomobility, che, nel pieno rispetto delle misure adottate dal Governo per contenere la diffusione del Coronavirus, lavorano da casa, in regime di smart working. Notizie ed approfondimenti sono disponibili anche sul sito www.luceverde.it.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

giovane donna auto

Giovani al volante: il 38% muore in auto poco sicure

Rientri dall’estero e Coronavirus: le ordinanze per Regione di agosto 2020

Auto bloccata in un passaggio a livello

Aggiornamento Waze 2020: più sicurezza ai passaggi a livello