A26

A26: chiusure autostrada marzo 2022, strade alternative

Ancora problemi per chi percorre la A26: nuove chiusure sull'autostrada a marzo 2022, ecco le tratte coinvolte e le strade alternative

14 marzo 2022 - 14:00

Anche a marzo 2022 proseguono le chiusure sulla A26 a causa dei lavori in corso che stanno interessando da tempo l’autostrada che collega Genova Voltri a Gravellona Toce, unitamente alle altre autostrade liguri e piemontesi come la A6 e non solo. Per fortuna in questo caso si tratta di chiusure notturne previste in giorni feriali che dovrebbero pertanto disturbare una platea limitata di automobilisti, vediamo comunque di quali tratte si parla e quali sono le strade alternative.

A26: CHIUSURA AUTOSTRADA TRA ARONA E BORGOMANERO

Sulla A26 per consentire attività di ispezione e manutenzione delle gallerie, in orario notturno, dalle ore 22:00 di lunedì 14 alle 6:00 di martedì 15 marzo 2022 sarà chiuso il tratto compreso tra Arona e Borgomanero, verso Genova, con contestuale chiusura dell’area di servizio Agogna ovest. Inoltre, sarà chiuso, per chi proviene dalla diramazione Gallarate-Gattico, l’allacciamento con la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, in direzione di Genova.

Percorsi alternativi: chi è diretto verso Genova, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Arona, potrà rientrare alla stazione di Borgomanero dopo aver percorso la viabilità ordinaria; chi è diretto sulla diramazione Gallarate-Gattico, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Arona sulla A26, potrà rientrare alla stazione di Castelletto Ticino sulla diramazione Gallarate-Gattico e proseguire in direzione della A8 Milano-Varese.
Se si proviene dalla diramazione Gallarate-Gattico e si è diretti verso Genova, si potrà uscire alla stazione di Castelletto Ticino sulla diramazione e rientrare a Borgomanero sulla A26; chi proseguirà oltre la stazione di Castelletto Ticino sarà obbligatoriamente deviato sulla A26, in direzione di Gravellona Toce, dove dovrà uscire alla stazione di Arona.

A26: CHIUSURA AUTOSTRADA TRA ARONA E VERBANIA

Un’altra chiusura sulla A26, per consentire lavori di ripristino delle barriere di sicurezza, riguarda il tratto compreso tra Arona e Verbania, verso Gravellona Toce. dalle ore 22:00 di martedì 15 alle 6:00 di mercoledì 16 marzo 2022. Saranno anche chiuse le piazzole e disposto il divieto di sosta a tutti i mezzi.

Percorsi alternativi: per i veicoli leggeri, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Arona, proseguire sulla SS33 del Sempione ed, eventualmente, rientrare sulla A26 allo svincolo di Verbania; per i veicoli pesanti, percorrere la SP142, la SP229 e la SS34, fino allo svincolo di Verbania, da dove si potrà rientrare sulla A26 verso Gravellona Toce.

A26: CHIUSURA AUTOSTRADA TRA DIRAMAZIONE PREDOSA-BETTOLE E ALLACCIAMENTO A10 E TRA ALLACCIAMENTO A10 E OVADA

Allo scopo di consentire il transito di trasporti eccezionali e per interventi di manutenzione delle gallerie, nelle notti di lunedì 14 e mercoledì 16 marzo 2022 sulla A26 Genova Voltri – Gravellona Toce sarà chiuso il tratto compreso tra l’allacciamento con la D26 diramazione Predosa-Bettole e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona, verso Genova (dalle 21:00 alle 6:00 sarà chiuso il tratto compreso tra l’allacciamento D26 e Masone, mentre dalle 22:00 alle 6:00 il tratto compreso tra Masone e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona). Saranno inoltre chiuse le aree di servizio Stura ovest e Turchino ovest.

Percorsi alternativi: chi proviene da Gravellona Toce/Alessandria sarà obbligatoriamente deviato sulla diramazione Predosa-Bettole e, se diretto a Ovada, potrà uscire a Novi Ligure. Chi, invece, è diretto verso Genova, dovrà percorrere la diramazione Predosa-Bettole, tramite cui immettersi sulla A7 Serravalle-Genova, in direzione del capoluogo ligure.

Dalle 22:00 di martedì 15 alle 6:00 di mercoledì 16 marzo 2022 e dalle 22:00 di giovedì 17 alle 6:00 di venerdì 18 marzo 2022 sarà invece chiuso il tratto compreso tra l’allacciamento con la A10 Genova-Savona e Ovada, verso Alessandria/Gravellona Toce. Chiusa anche l’area di servizio Stura est, l’area di servizio Turchino est risulta già chiusa e la riapertura avverrà sabato 2 aprile.

Percorsi alternativi: per i veicoli pesanti l’autostrada A7 Serravalle-Genova. Invece i veicoli leggeri provenienti da Genova, nella notte tra il 15 e 16 marzo, per effetto della chiusura sulla A10 tra Genova Aeroporto e Genova Pra’ verso Savona, dovranno uscire obbligatoriamente a Genova Aeroporto e rientrare sulla A26 a Ovada. Nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 marzo potranno uscire sulla A10 a Genova Pra’ e rientrare sulla A26 a Ovada. Si ricorda nella stessa notte la chiusura del tratto compreso tra l’allacciamento con la A7 Serravalle-Genova e Genova Aeroporto verso Savona.

A26: CHIUSURA AUTOSTRADA TRA ALLACCIAMENTO A21 E CASALE

Dalle ore 22:00 di martedì 15 alle 4:00 di mercoledì 16 marzo e dalle 22:00 di giovedì 17 alle 4:00 di venerdì 18 marzo 2022, al fine di consentire il transito di trasporti eccezionali in presenza di una deviazione di carreggiata, sarà necessario chiudere il tratto dell’autostrada A26 compreso tra l’allacciamento con la A21 Torino-Piacenza-Brescia e Casale Monferrato sud, verso Gravellona Toce. Nelle due notti sarà contestualmente chiusa anche l’area di servizio Casale Monferrato est, situata nel tratto coinvolto dalle chiusure, con divieto di sosta nell’area di servizio e nelle piazzole situate nel tratto chiuso.

Percorsi alternativi: chi proviene da Genova sarà obbligatoriamente deviato sulla A21, dove potrà uscire alla stazione di Alessandria ovest; in ulteriore alternativa, potrà anticipare l’uscita alla stazione di Alessandria sud sulla A26 e rientrare a Casale Monferrato sud.
Chi proviene dalla A21 Torino-Piacenza-Brescia sarà obbligatoriamente deviato sulla A26 verso Genova, dove potrà uscire alla stazione di Alessandria sud e rientrare a Casale Monferrato sud, per proseguire in direzione di Gravellona Toce; in ulteriore alternativa, potrà anticipare l’uscita alla stazione di Alessandria ovest sulla A21 e rientrare a Casale Monferrato sud.

AUTOSTRADA A26: TRAFFICO IN TEMPO REALE

L’autostrada A26 tra Genova Voltri e Gravellona Toce nel nord del Piemonte, è un’arteria strategica che mette in comunicazione, attraverso varie diramazioni,  il porto di Genova e il resto d’Italia con i trafori di valico alpini più frequentati (FrejusMonte BiancoGran San Bernardo, Sempione). Il sito di ASPI, società che gestisce l’autostrada, permette di conoscere in tempo reale il traffico sulla A26, sull’intera tratta oppure inserendo la località di partenza e quella di arrivo. La medesima operazione si può compiere tramite My Way, la app gratuita e geolocalizzata di Autostrade per l’Italia disponibile per dispositivi Android e iOs. Chi vuole vedere con i propri occhi la situazione del traffico sulla A26 può monitorare le circa 100 webcam posizionate lungo l’autostrada. Le webcam risultano molto utili non solo per controllare la viabilità ma anche per appurare le reali condizioni meteo di un determinato luogo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Green NCAP, il tool per misurare l’efficienza auto: come funziona

Test e-Fuel e Biodiesel: quanto diminuiscono le emissioni auto?

Eccesso di velocità: in Austria confisca del veicolo per chi corre