Dopo la trasmissione su RaiTre, il nostro sollecito e le segnalazioni dei lettori interessati, il ministero dei Trasporti s'interessa alla vicenda del

23 giugno 2011 - 22:00

In merito alla spinosa vicenda del modulo ABS delle Chevrolet Matiz prodotte nel 2007 e 2008 e degli inconvenienti in frenata che i proprietari di queste vetture hanno lamentato, abbiamo ricevuto da un lettore la prima prova concreta dell'interessamento del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al quale molte persone che seguono SicurAUTO.it si sono rivolte su nostro consiglio segnalando i malfunzionamenti delle loro auto.

 

AGGIORNAMENTO:  ABS Chevrolet Matiz: finalmente arriva il Richiamo

Discussione sul forum:  [Chevrolet Matiz anno 2007] ABS difettoso (aggiornato)

INTERVIENE IL CSRPAD – Il lettore ci ha trasmesso la copia di una lettera che ha ricevuto per conoscenza dal ministero e che testimonia di un importante progresso in questa vicenda: Roma, sollecitata direttamente anche da SicurAUTO.it (oltre che dai proprietari delle vetture) ha segnalato l'inconveniente che riguarda l'ABS delle Matiz al suo Centro Superiore Ricerche e Prove Autoveicoli e Dispositivi (CSRPAD), una struttura con sede nella capitale che, come il nome stesso suggerisce, s'incarica di sottoporre a test e omologazioni le vetture e i dispositivi che recano a bordo. Si tratta di un passo significativo che, qualora il CSRPAD dovesse rilevare una difettosità diffusa sulle utilitarie Chvrolet, potrebbe portare a un richiamo tecnico generalizzato per tutti gli esemplari “sospetti” e a un risanamento gratuito di quelli afflitti dal problema. Attualmente, giova ricordarlo, l'unico interessamento della casa è costituito da una compartecipazione alle spese di sostituzione del modulo ABS e in una nota inviata a SicurAUTO.it, dal contenuto però troppo vago.

Continuate a seguirci, vi terremo costantemente aggiornati anche attraverso l'apposita discussione sul forum

 

4 commenti

liuzzi
23:14, 3 luglio 2011

Ho acquistato una Chevrolet Matiz 800 gpl usata da un privato del 2^ semestre 2007, ma già dopo qualche mese si è manifestato il “famoso” problema ai freni.
Ho fatto sostituire su parere di un meccanico pistoncini e ganasce posteriori, il problema sembreva risolto, ma dopo 1 settimana si è ripresentato nuovamente l'inconveniente.
Risentito il meccanico, mi ha riferito che il problema era dovuto sicuramente al malfunzionamento dell'ABS con un costo molto elevato 1700 – 1800?.
Io vado avanti ancora, con questo grande problema perche tutti quei soldi non li ho.
Saluti
Gianfranco

Luca
11:56, 19 luglio 2011

Anche la matiz chevrolet, 1000 SE Energy dell'anno 2007, ha il problema dell'abs: ad un certo punto non ha frenato più e mio padre stava rischiando di schiantarsi.
Morale della favola, mi hanno chiesto ?1400 per il pezzo (con montaggio).
Ma chi pagherà?

walte
11:27, 25 luglio 2011

in data odierna,25.07.2011 ho portato la mia matiz del 2008 con problema ABS alla concessionaria CHEVROLET RASCIONI informandoli in toto del discorso RIPARAZIONE GRATIS O RIMBORSO in seguito alla disponibilità della casa madre di riconoscere il didetto. NON NE SANNO NULLA ( A LORO DETTA) è POSSIBILE??????

Monica
14:29, 2 settembre 2011

in data 12/07/2011 ho portato la mia Matiz Chevrolet in riparazione dal mio meccanico BRC poiché la mia autovettura Matiz Chevrolet immatricolata il 28/08/2007 con KM. 63.218, presentava un malfunzionamento al pedale del freno. Infatti pigiando il mio piede sul pedale notavo che il pedale affondava quasi a fine corsa annullando di conseguenza l'effetto frenata. Premetto che presso l'officina Chevrolet ho fatto un solo primo controllo, poiché per di lavoro, di distanza e di tempo potevo garantire la continuità sui tagliandi di controllo successivi. Quindi tali controlli li ho effettuati da altri meccanici sicuramente bravi e capaci nel loro mestiere. Ora ne sono più che mai convinta sentite le testimonianze dei clienti Matiz sull'operato svolto dalle officine autorizzate Chevrolet. Ritornando al discorso riparazione auto, il meccanico ha giustamente, imputato il problema alla pompa dei freni che doveva essere sicuramente sostituita. Sostituita la pompa in tale sede è stato anche effettuato il nuovo il tagliando completo della mia autovettura poiché il precedente risaliva al 25/09/2010(fatto in altra sede). Ritirata l'autovettura sembrava essere tornata a posto, ma, in data 31/08/2011 si è ripresentato nuovamente il problema. Ho così riportato di nuovo la mia autovettura dal meccanico il quale dopo il giro di prova auto, stupito ha ammesso che effettivamente la mia autovettura presentava di nuovo il problema "frenata?. Avrei dovuto riportare la mia auto oggi 2/09/2011. Ma proprio ieri, e per puro caso su internet ho letto la vicenda MATIZ CHEVROLET finita su “MI MANDA RAI3”. Scorrendo le vostre pagine sull'accaduto ho potuto mettermi in contatto con il numero verde della Chevrolet. L'operatore del call center mi ha consigliato di recarmi con la mia autovettura presso una officina autorizzata Chevrolet per determinare la causa scatenate il problema dei freni. E' stato gentile, ma non ha dato alcun cenno di riposta al fatto di essere al corrente di altre vicende analoghe alla mia, o a quant'altro. Mi aspettavo una sorta di rassicurazione da parte sua, ma non è stato così. Sempre sul vostro sito ho letto delle tante lamentele di proprietari come me che sono rimasti delusi e che a tutt'oggi non hanno risolto il loro problema. Farò anch'io questo viaggio della speranza presso l'officina autorizzata. Ma temo con tali premesse, di incontrare le stesse difficoltà dei miei compagni di sventura.

Saluti.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trasformare un'auto in elettrica

Trasformare un’auto in elettrica: in arrivo un bonus del Governo

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete