Pratiche auto: i servizi più utili nell’app IO

L’app IO facilita il dialogo tra automobilisti e pubblica amministrazione. Ecco le pratiche auto per cui può rivelarsi davvero utile

6 dicembre 2021 - 13:36

Si allarga il campo di applicazione dell’app IO fino a coinvolgere in pieno il comparto delle pratiche auto. Ci stiamo riferendo all’app dei servizi pubblici, quella che permette ai cittadini di interagire in modo digitale con la pubblica amministrazione per l’accesso alle funzionalità proposte. L’applicazione è un vero e proprio hub digitale in cui gestire il proprio profilo e accedere ai servizi – nazionali e locali – tra cui quelli relativi alle pratiche auto. A dimostrazione di come l’app IO sia uno strumento interattivo ci sono i messaggi personalizzati con le comunicazioni utili inviati con regolarità sullo smartphone dell’utente. Pensiamo ad esempio a quelle relative alla scadenza e al pagamento del bollo auto che approfondiremo in questo articolo. Segnaliamo quindi la sezione portafoglio che contiene le informazioni relative alle transazioni economiche sia in uscita e sia in entrata, come nel caso del cashback di Stato. Non ci resta allora che entrare nei dettagli dei servizi più utili nell’app IO riferiti alle pratiche auto.

COME ACCEDERE AI SERVIZI DELLE PRATICHE AUTO NELL’APP IO

Il primo indispensabile passaggio per accedere ai servizi dell’app IO riferite alle pratiche auto è la registrazione. Dopo aver scaricato l’app per smartphone e tablet Android e per iPhone e iPad, la strada è duplice:

– con le credenziali Spid, il Sistema pubblico d’identità digitale;

– con la Cie, la Carte d’identità elettronica.

Dopo aver effettuato la prima registrazione, si presenta di nuovo una duplice possibilità. Questa volta per l’accesso all’app IO e ai servizi proposti, tra cui appunto quelli riferito alle pratiche auto:

– con la digitazione del Pin scelto;

– tramite riconoscimento biometrico ovvero con l’impronta digitale o l’identificazione del volto.

APP IO: QUALI SONO LE PRATICHE AUTO DISPONIBILI

Punto focale dei servizi relativi alle pratiche auto proposti dall’app IO è l’Aci. L’Automobile Club Italia partecipa infatti alla open-beta di IO. Da una parte consente agli automobilisti di ricevere messaggi informativi a carattere istituzionale. Dall’altra permette di rimanere sempre aggiornati nel caso d’integrazione di nuovi servizi. Nel momento in cui scriviamo sono 3 le aree di intervento:

Certificati e attestazioni di proprietà;

AvvisAci;

Bollo auto.

1. PRATICHE AUTO: CERTIFICATI E ATTESTAZIONI DI PROPRIETÀ CON L’APP IO

Il primo servizio nell’app IO relativo alle pratiche auto che segnaliamo riguarda la disponibilità dei documenti amministrativi. In particolare, il servizio di gestione del Pubblico registro automobilistico (Pra) consente di ricevere la notifica con il certificato o l’attestazione di proprietà digitale di cui si è intestatari alla data di invio del messaggio. Con due importanti precisazioni. Il riepilogo contiene solo i veicoli con certificati emessi a fronte di pratiche presentate al Pra dal 5 ottobre 2015. In seconda battuta, strettamente collegato al punto precedente, non sono quindi presenti i veicoli con certificato cartaceo.

2. PRATICHE AUTO: AVVISACI CON L’APP IO

AvvisAci è un altro servizio che promette di snellire le pratiche auto e le incombenze del proprietario di un veicolo. In sostanza, l’app IO consente di ricevere una notifica sullo smartphone tutte le volte che si verifica una circostanza relativa all’auto stessa e trascritta al Pra. Qualche esempio? L’iscrizione o la cancellazione del fermo amministrativo da parte dell’Agenzia delle entrate. Oppure la perdita o il rientro in possesso dell’auto. Ma potremmo citare anche il passaggio di proprietà al nuovo acquirente così come la radiazione per la demolizione o per esportazione all’estero. Le comunicazioni sulle pratiche auto riguardano insomma sia i casi in cui sia lo stesso intestatario del mezzo a presentare la richiesta e sia quelli in cui sono altri soggetti a muoversi nell’ambito dell’esercizio delle proprie funzioni.

3. PRATICHE AUTO: BOLLO AUTO CON L’APP IO

Se c’è quindi un altro servizio su cui l’app IO si rivela utile è quello del bollo auto. Si tratta di una delle pratiche auto che, al netto di alcune eccezioni, coinvolge tutti gli intestatari di un mezzo. Ebbene, il software consente di calcolare e pagare l’imposta di possesso ai residenti nelle regioni e nelle province autonome che collaborano con l’Aci per la gestione di questa pratica auto. Ricordando come sia possibile consultare l’elenco degli enti pubblici convenzionati con l’Aci, l’app IO consente di

– pagare il bollo auto;

– ricevere una conferma del pagamento, da utilizzare in caso di contestazione;

– impostare un promemoria in prossimità della scadenza dell’incombenza fiscale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Albero di Natale in auto: come fare a trasportarlo

Bollo auto a metano

Bollo auto acquistata usata da un privato: chi lo paga?

Assicurazione auto come fare reclamo all'IVASS

Assicurazione auto: come fare reclamo all’IVASS