RC auto familiare

Deterioramento carta di circolazione: rilascio duplicato

Nel caso di deterioramento della carta di circolazione occorre avviare la procedura per il rilascio del duplicato presso la Motorizzazione civile

6 febbraio 2020 - 16:19

La carta di circolazione, nota anche come ‘libretto’, è un documento indispensabile per guidare un veicolo e deve essere sempre a bordo dello stesso quando si circola. Essendo realizzata in materiale cartaceo può deteriorarsi, e qualora succeda occorre richiedere un duplicato. Importante: la carta di circolazione si considera deteriorata quando non sono leggibili i dati di immatricolazione.

DETERIORAMENTO CARTA DI CIRCOLAZIONE: DOCUMENTI E COSTI PER RICHIEDERE IL DUPLICATO

La richiesta del duplicato di una carta di circolazione deteriorata dev’essere inoltrata presso la Motorizzazione Civile utilizzando l’apposito modulo TT 2119 compilato e sottoscritto in tutte le sue parti. Il modulo è reperibile cliccando sul tasto rosso in basso Scarica PDF. Al modulo compilato bisogna allegare:
– attestazione del versamento di 10,20 euro sul c/c postale prestampato 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri;
– attestazione del versamento di 32,00 euro sul c/c postale prestampato 4028 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri
– la carta di circolazione deteriorata da sostituire.
Nota bene: per i residenti in Sicilia, Valle d’Aosta e nelle province del Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia il costo e il numero del bollettino potrebbero essere diversi, informarsi qui.

Dopo la richiesta l’ufficio della Motorizzazione rilascia un permesso provvisorio. Che è valido fino al giorno in cui il definitivo duplicato della carta di circolazione può essere ritirato allo sportello.

DUPLICATO CARTA DI CIRCOLAZIONE DETERIORATA: CASI PARTICOLARI

Se la richiesta di una nuova carta di circolazione causa deterioramento della vecchia è presentata da un cittadino extracomunitario, costui deve allegare ulteriori documenti oltre a quelli previsti dalla procedura:
– permesso di soggiorno originale in visione oppure in fotocopia, in copia autenticata o in copia semplice con dichiarazione sostitutiva di atto notorio di conformità all’originale. In alternativa la carta di soggiorno originale in visione e in fotocopia.
Se l’interessato è in attesa del rinnovo per scadenza o del primo rilascio del permesso di soggiorno, deve presentare la fotocopia del documento di identità e, a seconda dei casi: la fotocopia della ricevuta della richiesta di primo rilascio; la fotocopia della ricevuta della richiesta di rinnovo e la fotocopia del permesso di soggiorno scaduto.

Se invece la domanda allo sportello della Motorizzazione Civile è avanzata da una persona delegata dal diretto interessato, questi deve allegare la delega in carta semplice firmata dal titolare della domanda, il proprio documento di identità originale e la copia del documento di identità del titolare della domanda (delegante).

Scarica PDF

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Guida a sinistra

Guida a sinistra: meglio noleggiare o partire con la propria auto?

Si può guidare con un occhio solo

Si può guidare con un occhio solo?

Noleggio auto all'estero

Noleggio auto all’estero: i consigli per una vacanza sicura