La patente diventerà digitale nel 2023

Patente: come si capisce da chi è stata rilasciata?

Utilizzare la Patente di Guida come documento di riconoscimento, richiede anche sapere chi l’ha rilasciata: ecco come e dove verificare

16 aprile 2021 - 10:19

La Patente di guida può essere rilasciata da un soggetto diverso dalla Motorizzazione, anche se si tende a fare riferimento sempre a questo ufficio. E visto che con la Patente europea plastificata è meno immediato sapere da chi è stata rilasciata, si rischia di dare informazioni errate quando serve farlo. Ecco come verificare chi rilascia la patente e quali sono i simboli per capire da chi è stata rilasciata.

PATENTE DI GUIDA MC 720/P: QUALI DIFFERENZE

Capire chi rilascia la Patente, ormai nel solo formato plastificato europeo (MOD. MC 720/P, dal 19 gennaio 2013) è semplice. Basta non fermarsi alla prima facciata con la foto e i dati principali. Intanto è bene chiarire che se avete la Patente del modello precedente ancora valida (MC 720/F), non cambia nulla riguardo all’ufficio di rilascio della patente. È cambiato il materiale con cui è realizzata la patente (da PVC a Policarbonato, più resistente), sono presenti sistemi anti-contraffazione e sono cambiati altri dettagli di carattere procedurale. Sicuramente vi accorgerete invece che sulla Patente di guida italiana più recente non c’è più il riferimento al luogo di residenza dell’intestatario.

RILASCIO PATENTE DI GUIDA: LE SIGLE E DOVE SONO

Tornando all’argomento chiave, cioè sapere da chi è stata rilasciata una patente, basta semplicemente cercare la risposta nella legenda sul retro della patente. Alla voce 4c sul retro della patente è scritta la nota “Rilasciata da”. La stessa riga va però cercata nella parte frontale dove ci sono la foto, i dati anagrafici dell’intestatario, data di rilascio (o rinnovo), data di scadenza, numero di patente e finalmente la sigla di chi ha rilasciato la patente. Gli uffici che rilasciano la Patente di Guida sono il DTT (Dipartimento Trasporti Terrestri, ex Motorizzazione Civile) e l’Ufficio Centrale Operativo del Ministero dei Trasporti. Si possono trovare le sigle:

MCTC seguita dalla sigla della Provincia per competenza territoriale degli uffici;

MIT-UCO, in tutti i casi in cui avviene l’aggiornamento dei dati all’Anagrafe nazionale degli abilitati alla guida;

QUANDO SERVE UTILIZZARE “PATENTE RILASCIATA DA”

Quando è necessario conoscere quale ufficio ha rilasciato la patente? Sicuramente tutte le volte in cui si utilizza il documento di guida a garanzia della propria identità. Può succedere nella richiesta di certificati ai registri pubblici o anche l’invio di un modulo in cui bisogna compilare il campo “Patente rilasciata da”. In tal caso basta inserire la sigla che si legge alla voce 4c. Oppure, se non ci sono specifici riferimenti, come ad esempio nel caso di una scrittura privata, aggiungere un’annotazione di proprio pugno. “Si allega copia del documento di riconoscimento del dichiarante (o richiedente), Numero XXX, Rilasciata in data YYY, da MCTC (o MIT-UCO, a seconda dei casi)”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Albero di Natale in auto: come fare a trasportarlo

Bollo auto a metano

Bollo auto acquistata usata da un privato: chi lo paga?

Assicurazione auto come fare reclamo all'IVASS

Assicurazione auto: come fare reclamo all’IVASS