MIT UCO Patente: cosa significa?

La sigla MIT UCO sulla patente ha un significato bene preciso, ma non è presente su tutti i documenti di guida: ecco cosa significa

8 aprile 2021 - 11:12

La sigla MIT UCO sulla patente è un dettaglio a cui non sempre si fa particolare attenzione, quanto invece il numero della patente usato per allegare il documento di guida ad altre pratiche auto. Il motivo è molto semplice, non tutte le patenti hanno impressa la scritta MIT UCO. Per sapere cosa significa MIT UCO e perché è importante, leggi i paragrafi seguenti dove risponderemo a tutte le domande più frequenti.

MIT UCO PATENTE: COSA SIGNIFICA

La sigla MIT UCO sulla patente di guida sta per Ufficio Centrale Operativo del Ministero dei Trasporti. E’ l’ufficio che si occupa, tra le altre funzioni, del rilascio dei duplicati di patente di guida. Per questo la sigla MIT UCO è indicativa del rilascio di una patente duplicata nei casi previsti dall’articolo 127 del Codice della Strada, ossia:

– Deterioramento della patente di guida;

– Furto della patente di guida;

– Smarrimento della patente di guida;

Da questo si capisce anche perché solo alcune patenti riportano la scritta MIT UCO e per verificare se la patente è un duplicato, basta cercare alla voce 4c “Patente rilasciata da”, che indica l’organo o l’ufficio di rilascio. Quindi si può leggere anche MCTC-TO, ad esempio, ma in tal caso vuol dire che la patente è stata rilasciata dalla Motorizzazione di Torino.

MIT UCO: COME FUNZIONA IL RILASCIO DEL DUPLICATO PATENTE

Ovviamente il titolare della patente dovrebbe già sapere se la patente è un duplicato, visto che il rilascio avviene solo in seguito a denuncia agli organi di polizia in una delle situazioni previste. Poiché il duplicato patente ha esattamente la stessa validità della patente originariamente emessa, in caso di ritrovamento dopo aver avviato l’iter per ottenere una patente MIT UCO, quella precedente deve essere distrutta. In seguito alla denuncia, che deve avvenire entro 48 ore agli organi di polizia (non necessariamente alla Polizia di Stato), si avvia l’iter per ottenere un duplicato:

– L’ufficio di polizia che ha raccolto la denuncia, trasmette il modulo compilato con i dati del titolare della licenza di guida all’Ufficio Centrale Operativo del Ministero dei trasporti, entro 7 giorni;

– L’UCO aggiorna i dati contenuti nell’Anagrafe nazionale degli abilitati alla guida;

– Dopo l’aggiornamento, il Ministero dell’Interno riceve conferma dall’UCO;

– L’UCO predispone l’emissione del duplicato patente di guida che il titolare riceverà tramite posta raccomandata entro i 90 giorni di validità del Permesso provvisorio di guida ottenuto contestualmente alla denuncia;

MIT UCO: CONTATTI E NUMERO VERDE

Può accadere che il duplicato della patente non arrivi entro i termini e il permesso di guida provvisorio rilasciato dall’ufficio di polizia sia scaduto. In tal caso il Codice della Strada prevede il rinnovo automatico, senza la necessità di doverne ottenere uno nuovo, fino alla consegna della patente all’indirizzo di residenza. In caso di necessità o richiedere informazioni all’Ufficio Centrale Operativo del MIT si può:

– chiamare il numero verde 800.23.23.23 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 14.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30;

– inviare un’email a uco.motorizzazione@mit.gov.it.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Esame patente B: come si svolge la prova pratica

Assicurazione auto temporanea come funziona

Assicurazione auto temporanea: come funziona e quando conviene

Demolizione auto: chi può chiederla e come fare