Auto a noleggio

Auto a noleggio 2022: quando prenotare per risparmiare?

Se c’è una variabile che incide sulle tariffe delle auto a noleggio è il tempo. Prenotare al momento giusto consente di risparmiare sul costo finale. A maggior ragione nel 2022, anno segnato dalla penuria di macchine disponibili

13 maggio 2022 - 11:15

Basta una rapida ricerca sui siti delle compagnie delle auto a noleggio nel 2022 per verificare la differenza delle tariffe applicate. Anche in relazione alla stessa auto. Non solo, ma all’interno della medesima società, i costi proposti per noleggiare la stessa vettura possono cambiare in base al giorno della richiesta. In pratica la scelta del momento in cui prenotare un’auto a noleggio incide sul costo finale a carico del guidatore. Con un po’ di astuzia ovvero sulla base dell’esperienza, l’automobilista può riuscire a risparmiare anche sulle auto a noleggio tra compatte, berline, city car e più in generale sulle cosiddette economy. Le variabili da tenere in considerazione sono il tempo, appunto, ma anche la tipologia del veicolo e il punto in cui si usufruisce del servizio. Approfondiamo tutti questi aspetti.

Aggiornamento del 13 maggio 2022, in vista dell’estate, con alcuni consigli su quando dev’essere prenotata l’auto a noleggio per risparmiare sui costi, data la probabile carenza di vetture per i noti ritardi di consegna.

PERCHÉ PRENOTARE IN ANTICIPO UN’AUTO A NOLEGGIO

La regola generale nel settore delle auto a noleggio prevede di anticipare i tempi ovvero di prenotare il prima possibile. Più semplice a dirsi che a farsi in quanto l’esigenza di fruire di questo servizio può palesarsi anche all’ultimo minuto. Si tratta di una regola che ha la sua validità soprattutto nel caso delle grandi città o degli aeroporti internazionali maggiormente frequentati. Le compagnie delle auto a noleggio finiscono per variare le tariffe anche più volte nella stessa giornata. Non si registrano differenze eccessive, ma comunque i prezzi sono fluttuanti. Al contrario di quanto accade nelle aree meno frequentate dove i costi proposti tendono invece a essere più stabili. Nel primo caso la prenotazione in anticipo è dunque consigliata per evitare tariffe più alte secondo la legge della domanda e dell’offerta. Nel secondo per avere una maggiore disponibilità di scelta in quanto il parco auto a noleggio è solitamente più ridotto.

QUANDO PRENOTARE UN’AUTO A NOLEGGIO NEL 2022 PER RISPARMIARE

Per limitare l’impegno di spesa sulle auto a noleggio è dunque consigliabile muoversi in anticipo. Ma fino a che punto? Se possibile ovvero se l’automobilista è in grado di pianificare le proprie azioni, magari perché c’è di mezzo un impegno di lavoro, il suggerimento per risparmiare è di prenotare almeno 3 mesi prima la richiesta di disponibilità del veicolo. A distanza di così tanto tempo, le tariffe sono quelle standard e non sono ancora soggette a fluttuazioni. Tuttavia, anche se i prezzi sono competitivi non è affatto detto che l’offerta sia la migliore possibile. Può infatti capitare che le società di auto a noleggio decidano di proporre promozioni last minute per il raggiungimento di obiettivi aziendali. Ma va da sé che si tratta di eventi imponderabili e sui cui non si può sempre fare affidamento nell’ottica di risparmiare sui costi.

È però vero che nel 2022 stiamo assistendo a un aumento generalizzato delle tariffe del noleggio auto (l’Osservatorio nazionale Federconsumatori ha stimato un aumento del +67% per una settimana di noleggio a giugno rispetto al prezzo registrato nello stesso periodo del 2021) dovuto in gran parte alla penuria di macchine causata dai ritardi dei tempi di consegna, che porta i clienti a contendersele.

A maggior ragione, dunque, in vista dell’estate 2022 le auto andrebbero noleggiate con congruo anticipo non solo per risparmiare sul prezzo (sul quale comunque concorrono tante variabili oltre alla data della prenotazione, dal giorno del noleggio al tipo di vettura, dalle coperture alla sede dell’autonoleggio) ma soprattutto per non correre il rischio di rimanere senza.

QUANDO EVITARE DI PRENOTARE UN’AUTO A NOLEGGIO

Quindi prenotare un veicolo a ridosso della partenza non solo non consente di risparmiare sui costi. Ma espone l’automobilista al pagamento di cifre più elevate. E, come abbiamo appena visto, al pericolo di non trovare l’auto desiderata. In termini concreti, la domanda di un’auto a noleggio a 24-48 ore di distanza comporta una spesa maggiore, che diventa gradualmente inferiore man mano che ci si allontana dal giorno della richiesta. Insomma, la formula del last minute permette di risparmiare se a proporla è la compagnia delle auto a noleggio. Ma non nel caso contrario ovvero se è il cliente a volere un veicolo a stretto giro. Tuttavia, la possibilità di prenotare online si rivela strategica per l’automobilista. Infatti su siti come Auto Europe può confrontare i prezzi e scegliere la proposta più economica. Evitando così di precipitarsi al banco dell’autonoleggio e non poter fare altro che accettare la proposta economica della compagnia.

AUTO A NOLEGGIO, ATTENZIONE AI MODELLI PARTICOLARI

Abbiamo accennato all’indispensabilità di prenotare l’auto a noleggio il prima possibile per evitare di rimanere a bocca asciutta, soprattutto nelle località meno trafficate. Si tratta di un’attenzione che vale a maggior ragione nel caso di ricerca di un modello particolare. Pensiamo ad esempio a una cabrio o a un’auto di lusso. La disponibilità non può che essere ridotta e di conseguenza il rischio sold out è elevato, nel 2022 ancora di più.

AUTO A NOLEGGIO TRA EXTRA E CONDIZIONI DEL SERVIZIO

Altre due note sono utili per inquadrare lo storico servizio delle auto a noleggio e le politiche di prezzo della compagnia. In prima battuta, i costi degli extra non sono generalmente soggetti a variazioni. Quindi i termini e le condizioni delle auto a noleggio sono sì variabili, ma in genere le società propongono la cancellazione gratuita e ricevere il rimborso totale della prenotazione. Alcune volte anche a distanza di poche ore dalla consegna dell’auto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sostituzione batteria auto: le posizioni più comuni

Conseguire la patente: un lavoro in team

Bollo auto a rate

Pagare bollo auto online con SPID: come funziona?