VW Passat fallisce il crash test in Cina: arriva la modifica

VW modifica la Passat per renderla più sicura dopo il crash test small overlap andato male in Cina: il video

10 agosto 2021 - 15:00

La Volkswagen Passat finita al centro delle polemiche in Cina per aver fallito un crash test (facoltativo) ha ricevuto un importante aggiornamento. La joint-venture Volkswagen-SAIC è corsa ai ripari con un aggiornamento ritenuto fondamentale per recuperare consensi dai clienti. Ecco tutti i dettagli della vicenda e il test fallito dalla Volkswagen Passat 2019 in Cina.

CRASH TEST VOLKSWAGEN PASSAT IN CINA: COSA E’ ANDATO STORTO

La Volkswagen Passat prodotta da Volkswagen in cooperazione con il costruttore locale SAIC ha fatto molto parlare dopo il crash test del programma China Insurance Automotive Index. L’ente assicurativo aveva sottoposto la Volkswagen Passat MY 2019 al crash test small overlap. Il risultato del test visibile nel video qui sotto, in cui l’auto impatta contro un ostacolo fisso solo con il 25% del frontale ha influenzato l’opinione dei clienti. La reazione del mercato, come riporta l’agenzia di stampa Reuters, sarebbe costata il 32% di vendite in meno (a 145.805 veicoli – dati LMC Automotive). Il crash test condotto dal C-IAI si differenzia dal test condotto dall’ente cinese C-NCAP per la superficie d’impatto ridotta al 25% anziché al 40%. Un test più severo che difatti ha comportato il cedimento del montante A parabrezza. Ecco il video del crash test prima e dopo la modifica.

MODIFICA STRUTTURALE ALLA VOLKSWAGEN PASSAT DAL 2020 IN CINA

Dopo il test – secondo quanto riporta l’agenzia di stampa britannica – la joint ventures si sarebbe mobilitata apportando modifiche strutturali per rendere l’area di impatto più resistente. L’aggiunta di elementi strutturali sarebbe costata circa 62 dollari facilitando il superamento del crash test sulla versione modificata della Volkswagen Passat MY 2020. Tuttavia, si tratterebbe di un test che ha maggiore rilevanza negli USA: “In Cina ci sono barriere centrali sulle autostrade e non ci sono tanti camion o pick-up rispetto agli scenari di traffico degli Stati Uniti”, le dichiarazioni del costruttore riportate da Reuters.

IL CRASH TEST DELLA VOLKSWAGEN PASSAT IN EUROPA A 5 STELLE

La necessità di ricorrere a modifiche strutturali per rendere le auto più sicure dopo un primo crash test non superato al meglio si è già verificata anche con auto di brand diversi, in base al mercato. Tuttavia il costo aggiuntivo su un modello di punta nel principale mercato per il costruttore tedesco, si somme – secondo le proiezioni di Bernstein – ad un utile ridimensionato rispetto ai livelli 2015. Gli analisti affermano che da ogni veicolo venduto in Cina l’utile sarebbe diminuito da 1500 dollari nel 2015 a circa 800 dollari nel 2021. Per completezza d’informazione potete trovare qui il crash test Euro NCAP della Volkswagen Passat superato con la massima valutazione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Crash test Euro NCAP a 5 stelle per Ford, Hyundai e Toyota

Test seggiolini auto 2021: Chicco Seat4Fix poco sicuro

Auto prodotte in Cina: sono già il 14% delle vendite in Europa