SUV più sicuri, ma uccidono il doppio dei pedoni negli incidenti

E’ vero che i SUV sono più sicuri, ma non sempre per i pedoni: l’IIHS fa il punto sulla sicurezza di SUV e auto a confronto negli incidenti con pedoni

17 giugno 2020 - 12:27

Quanto è sicuro un SUV? Dipende da quali parametri si scelgono per definire la sicurezza dei SUV. Nonostante i crash test a 5 stelle sempre più diffusi, uno studio riportato dall’IIHS afferma che i SUV uccidono il 50% in più dei pedoni in caso d’incidente. Ecco cosa succede quando un SUV e un’auto normale si scontrano con un pedone.

SUV PIU’ SICURI MA AUMENTANO GLI INCIDENTI CON I PEDONI

I SUV non si sono mai scrollati del tutto l’accusa di essere pericolosi per le auto più piccole, ma ancora di più contro i pedoni in caso d’incidente. Secondo l’Insurance Institute for Highway Safety il numero degli incidenti mortali con i SUV è aumentato notevolmente negli ultimi anni (complice la crescita del mercato). A fronte di una maggiore sicurezza per i passeggeri, però, aumenta anche la probabilità di morire per un pedone investito da un SUV. L’indagine analizza i dati di 79 incidenti stradali nell’area urbana del Michigan confrontando la sicurezza tra auto e SUV contro i pedoni. Sebbene gli incidenti con pedoni abbiano coinvolto più frequentemente le auto, gli incidenti mortali con SUV sono aumentati dell’81% dal 2009 al 2016, più di qualsiasi altro tipo di veicolo. A fare la differenza è la velocità d’impatto.

INCIDENTE TRA SUV E PEDONE: A CHE VELOCITA’ DIVENTA FATALE

Negli incidenti analizzato dall’IIHS, i SUV hanno causato lesioni più gravi delle auto negli incidenti con pedoni oltre i 30 km/h. Fino a 63 km/h circa, nel 30% degli incidenti tra SUV e pedoni si è registrata almeno una vittima, rispetto al 23% delle auto. Oltre 63 km/h un incidente tra SUV e pedone si rivela sempre mortale, rispetto al 54% di probabilità con le auto. Al di sotto dei 30 km/h invece i dati dicono che c’è poca differenza quando i pedoni sono colpiti da un’auto o un SUV e in genere c’è solo rischio di lesioni lievi.

SUV PIU’ SICURI ANCHE PER I PEDONI: COME CAMBIERANNO

I SUV sono più sicuri negli incidenti contro altri veicoli grazie all’ottimizzazione delle zone ad assorbimento dell’energia d’urto. Quello che invece mostra ampi margini di miglioramento è la compatibilità del frontale dei SUV nell’impatto con i pedoni. E’ questo il motivo per cui la velocità fa la differenza tra auto e SUV oltre i 20 km/h. Secondo l’IIHS un profilo meno squadrato (tipicamente dei veicoli USA) e più inclinato (come quelli europei)  guadagnerebbe molto nella protezione dei pedoni. Se da un lato il campione preso in esame non è così rappresentativo di tutti gli incidenti nazionali, “i numeri – spiega l’IIHS – sono compatibili con precedenti studi”. Staremo a vedere quanto realmente sono sicuri i SUV quando si scontrano con auto di dimensioni diverse nei nuovi crash test Euro NCAP 2020.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

UK: la prima rotonda che dà la precedenza a ciclisti e pedoni

Pneumatici SUV più venduti di quelli per auto: +26% a giugno 2020

Incidenti Tesla: oltre il doppio senza Autopilot nel 2020