Mercedes-Benz Classe A

Berline Compatte: tutte i crash test
2018

Autovettura valutata secondo il protocollo euroncap 2020>2015

24 Ottobre 2018 - 11:13

Protezione adulti

Vengono valutate: la protezione offerta agli occupanti adulti nei crash test frontali e laterali, la prevenzione dal colpo di frusta nei tamponamenti a bassa velocità e la funzionalità del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per evitare incidenti urbani.

96 %

protezione bambini

Viene misurata la protezione offerta ai bambini seduti sugli appositi seggiolini (posizionati nei sedili posteriori) nei crash test frontale e laterale con speronamento. Viene verificata anche la funzionalità della disattivazione dell’airbag passeggero, la sua segnalazione e la compatibilità di installazione a bordo di un variegato numero di seggiolini.

91 %

protezione pedoni

Viene valutata, tramite appositi crash test, la compatibilità del frontale in caso di investimento di un pedone a 40 km/h. Inoltre viene verificato il corretto funzionamento del sistema di frenata d’emergenza autonoma (AEB) per pedoni e ciclisti in vari scenari di prova.

92 %

Safety Assist

Viene verificata la presenza e la funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida (ADAS), tra i quali: avvisatori per le cinture slacciate (SBR), avviso del limite di velocità, limitatori di velocità, sistema di mantenimento della corsia (LKA e LDW) e frenata d’emergenza autonoma per scenari extraurbani (AEB).

75 %

EQUIPAGGIAMENTI

  • Airbag ginocchia lato guida
  • Airbag laterale a tendina
  • Airbag laterale torace
  • Airbag lato guida
  • Airbag lato passeggero
  • Avvisatore uscita corsia di marcia
  • Controllo elettronico della stabilità ESC
  • Disattivazione airbag passeggero
  • Frenata autonoma (AEB) bassa velocità
  • Frenata Autonoma (AEB) Pedoni
  • Frenta autonoma (AEB) alta velocità
  • Limitatore di velocità impostabile
  • Limitatori di carico anteriori
  • Limitatori di carico posteriori
  • Pretensionatori anteriori
  • Pretensionatori posteriori
  • Protezione attiva pedoni
  • Segnalazione limite di velocità

PROTEZIONE ADULTI L'abitacolo della Mercedes-Benza Classe A non subisce deformazioni nel crash test frontale offset. La protezione è generalmente buona, compresa quella di ginocchia e femori per occupanti di stazze differenti. Buona anche la valutazione degli occupanti nel crash test frontale pieno. Nel test laterale col carrello la Classe A ottiene il massimo dei punti, nel più severo test del palo la protezione del torace è accettabile. Non è stata segnalata la penalità per l'apertura della portiera del guidatore, in quanto sembra che si sia incastrata la maniglia sul blocco di alluminio del carrello, cosa impossibile che avvenga nella realtà. Buona la prevenzione dal colpo di frusta e buono il funzionamento del sistema di frenata autonoma a bassa velocità.

PROTEZIONE BAMBINI I bambini ottengono il massimo punteggio nei due crash test. L'airbag del passeggero si disattiva automaticamente quando riconosce un seggiolino installato sul posto anteriore. Tutti i seggiolini della verifica sono stati correttamente installati a bordo.

PROTEZIONE PEDONI E CICLISTI La Classe A è dotata del cofano attivo, che si solleva in caso di investimento di un pedone. Ottimi punteggi per quasi tutte le aree di contatto del pedone investito, restano troppo rigidi i montanti laterali del parabrezza. Il sistema di frenata autonoma reagisce correttamente in tutte le situazioni, comprese quella con scarsa luminosità e con i ciclisti.

SAFETY ASSIST Il sistema di frenata autonoma si comporta bene nei test ad alta velocità. Il mantenitore di corsia si comporta in maniera accettabile, manca il supporto agli angoli ciechi. Buono il limitatore di velocità con telecamera di riconoscimento della segnaletica a supporto. La Classe A è dotata anche di avvisatori delle cinture slacciate su tutti i posti.

Commenta con la tua opinione

X