Nasce AFCAR ITALIA: l’alleanza per la riparazione indipendente

Una nuova alleanza si batterà per la tutela dell’autoriparazione indipendente: abbiamo partecipato alla presentazione ufficiale di AFCAR ITALIA

30 maggio 2022 - 17:30

Autopromotec 2022, la maggiore rassegna internazionale di attrezzature per l’Independent Aftermarket è stata anche l’edizione in cui è stata ufficialmente presentata AFCAR ITALIA. L’alleanza tra alcune delle organizzazioni italiane della filiera dell’aftermarket indipendente per seguire la stessa missione di AFCAR EUROPE: rappresentare l’industria e i consumatori preservando la libertà di autoriparazione in Italia come in Europa.

NASCE AFCAR ITALIA, PER SUPPORTARE IL LAVORO DI AFCAR EUROPE

La presentazione ufficiale di AFCAR ITALIA è stata presenziata da Pierre Thibaudat – Governmental Affairs & Communication Manager FIGIEFA, Piergiorgio Beccari – avvocato ed esperto di normative automotive e Presidente di ADIRA, Patrick Lo Pinto – Head Of Strategic Marketing Tekné Consulting federata in ADPA e Mauro Severi – Presidente AICA. Il lavoro per la costituzione dell’alleanza iniziato a fine 2021 punta ad accogliere fin da subito anche altre associazioni della filiera per una rappresentanza sempre più ampia ed efficace e delle varie componenti dell’aftermarket indipendente.

CHI C’E’ IN AFCAR ITALIA

AFCAR ITALIA è un’alleanza tra ADIRA (Associazione Distributori Italiani di Ricambi per Autoveicoli) federata in FIGIEFA; AICA (Associazione Italiana Costruttori Attrezzature) federata in EGEA, Tekné Consulting federata in ADPA per sviluppare in Italia le iniziative di AFCAR EUROPE. L’alleanza europea invece riunisce già da 25 anni 7 di alcune delle principali associazioni che rappresentano industria e consumatori: ADPA (editori di dati), AIRC (carrozzieri), CECRA (concessionari e riparatori), EGEA (produttori di attrezzature da officina e strumenti diagnostici), FIA (consumatori e soccorso stradale), FIGIEFA (distributori di ricambi) e Leaseurope (società di noleggio e leasing).

L’AGENDA DI AFCAR ITALIA

Il lavoro di AFCAR ITALIA sarà quello d’interloquire ai tavoli tecnici ma anche fornire consulenza ai delegati incaricati delle scelte politiche che riguardano il futuro dell’Independent Aftermarket. Le principali attività da cui parte l’agenda di AFCAR ITALIA riguardano:

– L’Interlocuzione con i rappresentanti italiani negli organismi comunitari che stanno lavorando alla prossima legge BER. Argomento che abbiamo approfondito con la nostra intervista a Piergiorgio Beccari;

– L’accesso alle informazioni tecniche e relativi costi. In particolare l’acquisizione ed elaborazione di tutte le informazioni relative alle modalità tecniche e ai costi relativi all’accesso ai dati tecnici dei costruttori. Anche di questo abbiamo parlato con Pierre Thibaudat che ha risposto alle nostre domande;

– La cybersecurity dei veicoli, per tutelare i diritti dell’aftermarket indipendente;

– Il Data Act, per chiedere che sia adottata una legislazione europea specifica per il settore automobilistico che promuova una concorrenza reale ed efficace nel mercato dell’aftermarket automobilistico e nei servizi di mobilità.

Si tratta di argomenti chiave su cui si sta costruendo il presente e il futuro dell’IAM e che sono parte integrante del report “Auto elettriche e connesse: impatto su aftermarket e consumatori” che SicurAUTO.it ha presentato proprio durante Autopromotec 2022.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

stellantis modello distribuzione europa

Stellantis: nuovo modello di distribuzione in Europa dal 2023

Stellantis: migliaia di auto nuove bloccate perché mancano i tir

Concessionarie auto: +80% di fatturato, ma con -45% punti vendita