Cambio DSG 7 marce VW: i problemi e i difetti più ricorrenti

Analisi tecnica dei malfunzionamenti del cambio DSG-7 a doppia frizione del Gruppo VW che sta coinvolgendo numerosi clienti

Cambio DSG 7 marce VW: i problemi e i difetti più ricorrenti
A seguito dei numerosi casi di malfunzionamento del cambio automatico elettroattuato a doppia frizione a secco DSG a 7 marce (nome commerciale DSG-7 o S-Tronic), il Gruppo VW ha predisposto da aprile di quest'anno un massiccio richiamo che coinvolge diverse centinaia di migliaia di vetture suddivise in vari mercati del mondo. Solo in Cina sarebbero oltre 384 mila gli esemplari da risanare tra Scirocco 1.4, Golf, Passat, Polo, Caddy, Audi A1, A3 1.4 e 1.8 T, Skoda Octavia 1.4-1.8. In Giappone le vetture coinvolte sono oltre 91 mila. Il richiamo riguarda anche Australia, Russia, Taiwan.

L'EUROPA ESCLUSA DAL RICHIAMO

Stranamente esclusi dal richiamo, al momento, i Paesi europei, nonostante si registri ormai ovunque un'ampia casistica di difettosità, basta leggere i vari forum presenti sul web. Gli USA non sarebbero interessati al richiamo che riguarda i gruppi DSG-7 con frizioni a secco (codice DQ200) abbinati a motorizzazioni fino a 250 Nm di coppia max., non importate in America. Tuttavia, alcuni casi sono stati segnalati anche negli USA, tanto è vero che l'NHTSA nel luglio 2009 ha aperto una indagine (codice PE 09035) per monitorare il problema sulle vetture prodotte dal 2008 al 2009.

LUNGO E CONTRASTATO IL PERCORSO VERSO IL MEGA-RICHIAMO

Inizialmente la Casa si è limitata ad effettuare un aggiornamento del software del cambio ma era evidente che si trattava di un provvedimento tampone non risolutivo. Dal 2009 è iniziato un richiamo per la sostituzione del sensore di temperatura sui cambi DSG prodotti fino al 2010 (un sensore di temperatura difettoso può provocare l'indesiderato inserimento del folle). Successivamente, dietro forti pressioni dei media, il Gruppo tedesco ha deciso di accordare ai clienti interessati un prolungamento straordinario di garanzia sul cambio DSG-7 di 10 anni o 160 mila km, rimborsando anche gli eventuali precedenti interventi a pagamento. Anche questa forma di "correntezza commerciale" si è dimostrata insufficiente per tranquillizzare gli sfortunati clienti, dunque il ricorso finale al costoso quanto doveroso richiamo è stato inevitabile. Le vetture da risanare, costruite in loco o importate, sono state prodotte, a seconda dei modelli, da luglio 2008 a a luglio 2011, da maggio 2009 a gennaio 2012, da dicembre 2012 a febbraio 2013. La Audi A3 importate sono state prodotte dal febbraio 2010 al giugno 2011.

TRE LE ANOMALIE RISCONTRATE

Le anomalie di funzionamento segnalate sui cambi DSG7 sono riassumibili in:
  • forti rumorosità metalliche specie nel passaggio 1^-2^-3^;
  • strappi della trasmissione;
  • improvvisa perdita di trazione (folle).
Questi sintomi possono manifestarsi dopo solo un migliaio di km per poi aumentare progressivamente. Si ipotizza che una parte dei battiti metallici potrebbero provenire dal volano a doppia massa, incorporante 2 lunghe molle elicoidali parastrappi. Il tipo più incriminato sembra essere quello con suffisso "r" (03G105266 r), sostituito successivamente da quello con suffisso "ap", mentre il tipo più aggiornato riporta il suffisso "BE" dopo lo stesso codice.

POLITICA CONTRADDITORIA E INADEGUATA

Come detto, la casistica in Europa fin'ora è stata gestita dal Gruppo Volkswagen esaminando i singoli casi ma, come risulta dai vari forum di siti web specializzati e dall'esperienza diretta di un nostro lettore, l'orientamento ufficiale della Casa è quello di sostenere che le anomalie lamentate rientrano negli standard attuali. Questa politica, alla luce del tipo di inconveniente (che pregiudica anche la sicurezza), ormai palesemente riconosciuto dal fabbricante con il suddetto richiamo (anche sotto il profilo della responsabilità oggettiva), appare del tutto contradditoria e inadeguata a soddisfare i legittimi diritti dei clienti consumatori europei. Volkwswagen tuttavia, attraverso indagini interne, è giunta alla conclusione che piccole percentuali di zolfo e di iodio contenute nel lubrificante del cambio possono nel tempo avere effetti corrosivi sui componenti metallici ed elettronici del cambio con conseguenti malfunzionamenti o corto-circuiti. Sull'argomento, vale la pena citare una significativa sentenza del 16-01-2013 emessa dalla 1^ sezione del Tribunale di Parigi della quale riportiamo un estratto tradotto.
Oggetto: VW Polo DSG7 Confort line.

" Nel caso particolare, la natura della rumorosità ( manifestamente anomala), la sua frequenza (in particolare per la circolazione in città), la sua origine (il cambio di velocità), l'impossibilità tecnica del rimedio, l'incertezza, l'inquietudine e la distrazione che possono provocare, sono tutti elementi incompatibili con una condotta di guida normale, confortevole e sicura che l'utente si aspetta da un veicolo nuovo, di qualità, al vertice del progresso tecnico."
"Dunque il veicolo Volkswagen polo venduto a Madame J. è affetto da vizio occulto di costruzione che ne impedisce il suo uso in condizioni normali".
"Il contratto di vendita del veicolo deve dunque ritenersi annullato".
"In conseguenza il Tribunale emette la sentenza per vizio occulto del veicolo VW Polo venduto il 14 gennaio 2011 a Madame J. dalla soc. SP concessionaria VW a Parigi.
Condanna la soc. SP. a pagare a Madame J. una somma di 17.212,69 euro, a titolo di restituzione del prezzo pagato.
Condanna la soc. SP. a pagare una somma di 1.783,22 € a titolo di danni ed interessi per l'acquisto del veicolo.
Condanna la soc. Sp. a pagare a Madame J. una somma di 1000 € a titolo di riparazione per danni morali.
Ordina a Madame J. di procedere alla restituzione del veicolo acquistato il 14 gennaio 2011 alla soc. SP.
Condanna la Soc. SP. a pagare a Madame J. una somma di 2000 € per l'applicazione dell'art. 700 del Codice di Procedura Civile.
Condanna la soc. Volkswagen Group France a garantire per le condanne emesse contro la soc. SP. a vantaggio di Madame J.
La soc. Volkswagen Group France è condannata alle spese." Sentenze come questa vorremmo che fossero emesse più spesso in Italia, altrimenti il Codice del Consumo continuerà a restare pura teoria.

LA TESTIMONIANZA DI UN NOSTRO LETTORE

Un lettore di SicurAUTO.it che desidera mantenere l'anonimato, ci ha descritto con competenza non comune, in modo molto dettagliato e anche fornendoci un breve video (che inseriamo a fondo pagina), i malfunzionamenti riscontrati sul cambio S-Tronic della sua Audi A1 1.4 acquistata nuova 2 anni fa. La vettura attualmente ha percorso circa 20 mila Km ma le anomalie al cambio hanno iniziato a manifestarsi dopo appena 1000 km. I problemi sono quelli noti che hanno motivato il richiamo: forti battiti metallici nei passaggi marcia, improvvisa mancanza di trazione, strappi in marcia. Dopo innumerevoli quanto inutili controlli in officina e un braccio di ferro estenuante con scambio di e-mail con Audi, il nostro lettore è riuscito ad ottenere l'impegno verbale da parte dell'ispettore di zona Audi per la sostituzione in garanzia del gruppo cambio (o di alcuni dei componenti?). Soluzione, ad oggi, inattuata poichè il nostro lettore, dallo scorso mese di luglio, è ancora in attesa che avvenga la promessa sostituzione.

LE POSSIBILI CAUSE DEGLI INCONVENIENTI LAMENTATI

Analizziamo ora le possibili cause degli inconvenienti lamentati, sulla base degli elementi in nostro possesso. Il gruppo VW a novembre 2011 emette una TPI (Technical Product Information) per tutti i marchi (Audi, VW, Seat, Skoda), TPI 2027553 per Audi. Si tratta del noto aggiornamento del software del cambio DSG-7:
"Customer statement workshop findings: Rattling noises from front of vehicle/gearbox on uneven or cobbled roads.
Technical background: When driving on poor (or cobbled) roads the idling gears of the pre-selected gear start to vibrate and to rattle.
Measure: The software recognises the poor road and deselects the gear. The gears are changed faster. This minimies the rattle after 1-3seconds.=>standard condition!"
Il nostro lettore, tuttavia, riscontra che a seguito di tale operazione i problemi persistono, anzi, il nuovo software introduce nuove occasioni di indecisione del cambio. Nel marzo 2012 viene emessa per la rete di assistenza una nuova TPI 2028692:
"This claim is simply a confort problem. Noise is inherent in the design and match the standard technology of the moment. No components are damaged. Inform the client of this situation".
In buona sostanza, per la Casa la rumorosità è solo un problema di confort che l'attuale standard tecnologico non consente di risolvere. La tesi degli ingranaggi del cambio che vibrano, sostenuta da VW, non sembra del tutto convincente. Gli ingranaggi lavorano a bagno d'olio, eventualmente produrrebbero, secondo il nostro lettore, un rumore più sordo e poi hanno tolleranze di montaggio minime. Il DQ250, (6 rapporti) con frizioni a bagno d'olio, non produce questo rumore. Questa considerazione ci induce ad ipotizzare che la fonte del rumore metallico si possa ricercare anche nelle frizioni a secco in fase di disinnesto, così come avviene nelle frizioni motociclistiche multidisco a secco (vedi Ducati e moto da competizione).

SEGUIAMO IL NOSTRO LETTORE NELLA SUA DISAMINA

"Perché c'è uno sferragliamento, ovvero una veloce ripetizione dei colpi? Assomiglia più che altro ad una indecisione della TCU (Transmission Control Unit)." Vediamo cosa succede quando singhiozza l'acceleratore in 1^ su strada piana (la solita cosa accadrebbe con acceleratore fisso ma su strada dissestata). "All'inizio pochissimo rumore, quasi nullo, un albero primario ha il folle selezionato e frizione staccata, l'altro ha la 1^ selezionata e frizione attaccata, quindi posso pensare che il volano bi-massa non sia la sorgente del rumore. Ad un certo punto la velocità aumenta e la TCU preseleziona la 2^, lasciando la frizione staccata e inizia il rumore di ferraglia. Da dove arriva il rumore? Dagli ingranaggi che iniziano a vibrare, dicono le TPI del gruppo VW, io continuo a non crederci."

ANALISI DEL PACCO FRIZIONI

Per vedere come è fatto il pacco frizioni, il pdf della Luk, fornitrice del componente, torna utile (vedi schema sotto).
Tralasciamo per un attimo il componente rumoroso, la domanda rimane: perché il singolo rumore viene "mitragliato" per 1,5 secondi? Sembra più che altro una indecisione. Gli ingranaggi sono già selezionati, deve solo allentare una frizione e attaccare l'altra.
Come fa la TCU a sapere se l'operazione si è conclusa efficacemente e, come previsto, dolcemente? si avvale di 3 sensori:
  • G182, sensore di giri pre-frizioni, scansiona la dentatura del volano bi-massa usata dal motorino d'avviamento;
  • G632, sensore di giri del primario interno 11 (blu);
  • G612, sensore di giri del primario esterno 12 (verde).
Quando i valori di G182 equivalgono quelli di uno dei 2 sensori post-frizione, significa che la frizione ha smesso di slittare. "Diverse tempistiche e pressioni vengono usate a seconda di quanta coppia viene richiesta (quanto premi sull'acceleratore), ed i tempi rilevati, se non erro, vengono campionati per ri-tarare in futuro il punto di kisspoint (punto di attacco della frizione)".

PERCHÉ IL 6 MARCE DQ250 NON SFERRAGLIA?

Vediamo di confrontarli.
Dettaglio del volano bi-massa del DQ200:
Sotto lo schema del cambio DQ250 6 rapporti con frizioni a bagno d'olio
Prosegue il nostro lettore. "C'è una cosa che salta all'occhio, confrontando il DQ200 0AM (7 marce con frizioni a secco) con il DQ250 02E (6 marce con frizioni a bagno d'olio). Il sensore pre-frizioni (G182) scansiona i giri in ingresso sull'esterno del pacco frizioni (massa secondaria) , mentre nel DQ200 scansiona sulla massa primaria, ovvero nel DQ250 qualsiasi oscillazione del volano bimassa è insignificante perché si ripercuote su tutti i 3 sensori (G182,G632, G612), mentre nel DQ200 è significante perché viene avvertita da G632 e G612 ma non da G182. Nella situazione di cambiata nelle prime 3 marce, a bassa velocità (attrito aerodinamico trascurabile) con minima coppia richiesta (pochissimo acceleratore), le frizioni si trovano ad un certo punto ad essere entrambe lievemente a contatto, si crea un'alternanza di coppia positiva/negativa che si trasmette al volano bi-massa che inizia ad oscillare. La TCU compara G182 (fisso) con G632/G612 (oscillanti) e non capisce se e quanto le frizioni stanno slittando, alla fine interviene un timeout che decide di lasciar perdere la dolcezza del passaggio. L'alternanza/rimbalzo generano la rapida successione del rumore del pacco frizioni." "Di sicuro i tester VW-Audi che viaggiano per centinaia di km al giorno avranno riportato comportamenti strani nelle prime 3 marce (o fanno solo autostrada in 7^?). Forse davvero 1,5-3 secondi di stallo, sferragliate e sfrizionate sono solamente un problema di confort? Ognuno è libero di pensare, valutare, credere".

IL CONFRONTO TRA CLIENTE E AUDI ITALIA

Di seguito le ultime e-mail tra cliente e Audi Italia:
Gentili interlocutori,
quello che è emerso finora è che il mio cambio DQ200 non è differente dagli altri DQ200 (Audi, Skoda, Vw, Seat .... cinesi, taiwanesi o russi), quindi le officine applicano quello che la fabbrica indica loro, ovvero aggiornare il sw della TCU che risolve alcuni problemi e ne introduce altri, sostituire il pacco frizioni con uno dai dischi più sottili che peggiora il problema degli "strappi", infine informare il cliente che si tratta solo di un problema di comfort. Il mio reclamo non riguarda le officine, riguarda invece il costruttore del DQ200, a cui, infatti, era indirizzata la segnalazione iniziale, nella quale scrivevo: "What i want since months, it's an official reply to my evidences, so i want to ask you, kind support service, what's the path i should follow? Local workshop path stops at the regional inspector, italian helpdesk can't do more than phone the workshop to exchange few words."
Permettetemi di dire che "conforme a quanto previsto dal costruttore Audi" non risponde a nessuna delle mie domande, a meno che non specifichiate quali sono i valori di conformità. Come stabilite che il mio cambio è conforme? Ci sono dei valori min/max di riferimento, ci sono quelli estratti dal mio cambio, c'è una valutazione "ad orecchio/polso/vista", oppure da semplice deduzione data dal fatto che non ci sono errori loggati nella TCU?
Sono in grado di interpretare qualsiasi dato tecnico mi vogliate inoltrare.
Grazie ancora
Dopo 2 settimane:
Egregio Signor xxxxxx,
ci riferiamo alla Sua ultima e-mail. Da questa sede non ci è possibile entrare nel merito tecnico di quando da Lei osservato. Tuttavia, come già comunicatoLe, abbiamo preso atto delle Sue valutazioni, tenendoci in contatto con i Centri di Assistenza Audi intervenuti e non possiamo che ribadire che, in base alle rilevazioni effettuate, il comportamento della Sua Audi A1 rientra nei parametri previsti dalla Fabbrica Audi.
La nostra Organizzazione resta a Sua disposizione in caso di future necessità.
Voglia nuovamente gradire i nostri migliori saluti.
Audi Customer Care

CONCLUSIONI

Concludiamo osservando che la Casa costruttrice è ben al corrente delle problematiche di tale cambio e delle relative cause: i provvedimenti presi (estensione della garanzia a 10 anni e successivo richiamo) ne sono una evidente conferma. In Cina, mercato di fondamentale importanza per il Gruppo tedesco, i vertici aziendali si sono addirittura scusati ufficialmente con la clientela. I clienti europei si aspettano analogo trattamento e sperano legittimamente nell'estensione del richiamo (provvedimento che ci sembra doveroso) e che i componenti aggiornati che verranno montati, risolvano in via definitiva le anomalie lamentate.

AGGIORNAMENTO

Finalmente Volkswagen il 14 novembre 2013 ha preso posizione, leggi: Richiamo per i cambi DSG: il Gruppo Volkswagen si è deciso

Pubblicato in L'esperto di SicurAUTO il 07 Ottobre 2013 | Autore: Bruno Pellegrini


Commenti

Francesco Pascali il giorno 08 Ottobre 2013 ha scritto:

Possiedo una Octavia RS 2.0 TSI con il DSG6 che ha le frizioni a bagno d'olio. L'ho scelto perché è affidabile e dannatamente comodo. È assurdo tuttavia che in Europa si sia figli di un Dio minore e non si meriti il trattamento (DOVUTO) riservato agli altri continenti. Tanto più che il gruppo VW sembra navigare in alto mare per quanto concerne la risoluzione del problema E SEGUITA A PROPORRE QUESTI CAMBI SU UNA MOLTITUDINE DI MODELLI di tutti e quattro i marchi.

giovanni bomei il giorno 08 Ottobre 2013 ha scritto:

Buongiorno sono Giovanni cliente Skoda alla terza vettura ,con l’ultima però Immatricolata nel febbraio 2009,una Superb 1.8 tsi con cambio DSG 7 marce.. Dopo soli 12.000 chilometri il cambio inizia a strappare, e in un’ occasione mi ha pure lasciato in mezzo alla strada restando in folle. Portata subito in concessionaria, la macchina ha subito un aggiornamento alla centralina del cambio, dove a detta del meccanico il problema era stato risolto. A 20.855 chilometri è stato sostituito il gruppo frizioni ( kit rip. 0AM198141G ) Solo dopo 3.000 chilometri, per l’ ennesima volta lascio la macchina in officina dove è stato sostituito l’ intero cambio ( cod. 0AM300046BX00B )Percorsi 10.000 chilometri con il cambio nuovo il problema si è ripresentato, a vettura calda strappi tra la prima e la seconda marcia, notando anche, che dopo pochi chilometri di strada di montagna la vettura emana odore di brucio.portata in officina ,sostituite le frizioni il 16 -12-2011 con codice 0AM198140C KM 34770 .Ad oggi ho percorso 22300 km aparte il rumore di ferraglia sullo sconnesso ,va tutto bene ,buona serata a tutti

Tiziano il giorno 17 Febbraio 2014 ha scritto:

Porto mia esperienza a tutti, abbiamo acquistato 2 vetture 1 Touran 1.6 DSG7 2011, ed una octaiva sempre 1.6DSG7, un consiglio vivissimo, state lontani dal cambio automatico Vw tutti e du i cambi dopo circa 30k / 40k hanno avuto problemi!, uno in garanzia sostituzione 2 frizioni, e l'altro non in garanzia sempre sostituzioni 2 frizioni costo 1.300 EU!!!!, poi pero' dopo altri 30k / 40k si ripresenta puntuale (una vibrazione tra la 1 e la 2 marcia che via via si fà piu forte), dato il costo della vettura (soprattutto la VW) consiglio vivamente vetture più ecomiche......una l'abbiamo gia sostituita con una Dacia, semplice, bruttina, rumorosa, ma per ora và che è una meraviglia e questo vale piu' di 1000 VW che ti lasciano apiedi o alla quale devi cambiare 2 frizioni ogni 1/2 anni!!!!!!!!

iole il giorno 25 Febbraio 2014 ha scritto:

Golf dsg anche io con macchina che vibra forye quando cambia le prime marce...delusissima ora auto e gia fuori garanzia sentiro officina di milano se fanno qualcosa anche perche venderla usata con qurste vibrazioni non la prenderebbe nessuno ....delusissima!

emanuele il giorno 23 Aprile 2014 ha scritto:

Octavia 1.6 tdi dsg 7. 77 mila km. Per ora nessun problema. Certo, "ratta" un po' quando si sale una rampa di garage, ma basta farlo con intelligenza. Anzi, meglio salire in manuale, in prima. Non è che sei hai l'automatico lo puoi maltrattare. Altrimenti si vendica. Dolcezza nell'uso prima di tutto

dario il giorno 24 Aprile 2014 ha scritto:

guardate un po' qui'....... http://motori.it.msn.com/auto/foto/la-top-10-delle-marche-più-e-meno-affidabili?page=3 mi spiace ma DSG7 un disastro, per emanuele....se in saliti inizia a strappare anche a te vuol dire che tra un po' dovrai sborsare anche tu un bel po' di soldoni.......spero per te' che sia ancora in garanzia, riuscire a maltrattare un automatico è un controsenso (è automatico!!), il problema come anche ammesso da chi in VW ha un minimo di coscenza pulita, è che sto' cambio in contesti cittadini NON REGGE!

tiziano il giorno 29 Aprile 2014 ha scritto:

Sotto l'indagine sull'affidabilità dei componenti delle vetture...... sorpesina VW una delle MENO affidabili.....da cose è giustificato il costo elevato lo sanno solo loro!!! *** Link rimosso dalla redazione ***

sergio del fiol il giorno 25 Maggio 2014 ha scritto:

Ho attualmente una vw golf 2.0TDI, 140CV, con cambio manuale a 6 rapporti, e sono completamente soddisfatto. Stavo valutando di sostituire la macchina attuale con una nuova, swmpre del gruppo vw, con cambio automatico a 7 rapporti, ma dopo i problemi rilevati da molti utenti, ed evidenziati anche da vari concessionari vw, ho sospeso qualunque decisione. Possibile che una societa' come vw non riesca a risolvere un problema così banale? In commercio esistono vetture con cambi automatici fino a 9 rapporti che funzionano benissimo. Dovrei valutare marchi alternativi?

tiziano il giorno 05 Giugno 2014 ha scritto:

per sergio del fiol : io ti sconsiglio vivamente il cambio atutomatico DSG (anche il 6), leggi se ne hai il tempo e la voglia tutte le magagne VW non solo DSG (da qualche anno a questa parte l'affidabilità e crollata!!!), a me è andata benino perchè sono riuscito a svenderla ma anche li' ho avuto molte difficoltà poichè i potenziali acquirenti si informavano in VW e vedevano che il DSG (e iniettori!!) avevano avuto problemi, anche questo è da tener conto, tu compreresti un auto che ha sostituito 2 o 3 volte un componente cosi' caro!!, e comunque ci ho rimesso un mucchio di soldi......se vuoi un automatico ti consiglio Honda, Toyota (ibride in primis)

Antonio Donato il giorno 30 Giugno 2014 ha scritto:

Golf 6 d'importazione, con 60.000 km percorsi,anno 02/2011, 1° tagliando effettuato dal gruppo, mentre il 2° tagliando scadeva tra 1300 km. circa. Il cambio DSG 7 marce, mi ha lasciato a piedi, solo la rimozione del carro attrezzi ha potuto rimuovere il mezzo sino al concessionario di Castelfranco Veneto (TV). Ora sono in attesa che il concessionario mi chiami per il verdetto, sperando che la casa madre si faccia carico del problema. Vi assicuro che la delusione al momento è tanta, spero si possa alleviare con buone notizie..

Antonio Pugliatti il giorno 07 Luglio 2014 ha scritto:

Ho chiesto alla concessionaria Hauswagen di Roma un'autovettura con cambio automatico per mia moglie che ha seri problemi di salute.Mi è stato risposto che la VW aveva il miglior cambio automatico a doppia frizione in commeercio.Su queste informazioni ho prenotato una Polo 1.6 con cambio dsg 7 marce.Dopo qualche giorno ho letto su internet alcuni forum che riportavano notizie negative sul DSG 7m.Sono tornato ed ho chiesto chiarimenti. Mi è stato risposto che "qualche sfigato" si trova sempre,ma il cambio ordinato è il migliore ed è senza problemi. Approfondimenti mi hanno presentato un quadro tragico, con richiami in vari continenti, un probabile morto, ed una sentenza francese di condanna del concessionario e della VW. Ho scritto al concessionario ed alla VW Italia e mi sono sentito rispondere che loro non sono a conoscenza di problemi relativi al cambio DSG 7m che è eccezionale.Come avevo preavvertito, non ho ritirato il veicolo ed ho promosso una causa per la restituzione della caparra.Peraltro anche la forma contrattuale lascia seri dubbi.

Bruno Pellegrini il giorno 08 Luglio 2014 ha scritto:

Egregio Sig. Pugliatti, La ringraziamo per la sua preziosa segnalazione. Il suo caso conferma ancora una volta, che anche le Case estere, in Italia si adeguano al clima dominante di ipocrisie e menzogne, negando l'evidenza. Nei Paesi in cui il consumatore ha un peso reale e chi sbaglia paga, sono stati costretti a prolungare la garanzia sul DSG7 a 10 anni e fare un mega-richiamo. In Italia,dove il cliente conta nulla, continuano a mentire spudoratamente. Ci tenga informati sulla vicenda. Grazie.

bugiatti il giorno 09 Luglio 2014 ha scritto:

Ha fatto bene sig. Pugliatti a non ritirare l'auto, purtroppo io l'ho ritirata (circa 2 anni fa') ammalliato anche io dal fatto che questo cambio mi era stato venduto come fiore all'occhiello dei cambi automatici. Ovviamente sono uno dei tanti rimasti a piedi (dopo 20.000 km cambio frizioni, per poi sostituire interamnte il DSG ho pagato solo man o d'opera circa 1.000 euro e per fortuna il cambio a carico loro anche a garanzia scaduta, circa 5.000 euro!!), l'ho messa subito in vendita ma il un mio conoscente che ha un concessionario che conosco bene me l'ha ritirata solo perchè mi conosce (non voleva dare la garanzia su questo tipo di vettura!!) e comunque mi ha detto subito che al prezzo che mi sembrava equo non l'avremmo mai venduta.....ed infatto dopo soli 5 mesi!! l'ho praticamente svenduta......grazie mille VW!

rodolfo t. il giorno 13 Luglio 2014 ha scritto:

leggendo i vari interventi mi viene sempre a mente quello che dissi 30/40 anni fa nel corso di una discussione fra amici. Per l'italiano medio, se si rompe una fiat o un' alfa è un cesso la macchina, se si rompe una mercedes o una bmw è un cane chi la guida. Dopo aver percorso circa 3 milioni e mezzo di km in 35/40 anni posso tranquillamente affermare che i maggiori problemi ( e quindi costi) li ho avuti con vetture straniere (mercedes volkswagen) con lancia alfa fiat ordinaria amministrazione. Senza mettere nel conto i problemi avuti da persone a me vicine (passat sincro, prima 2 turbine per finire con motore schioppato in autostrada, polo con cambio che a 25/30000 ti lasciava a piedi con spese, in lire di 3 mil. e oltre). Avevo visto una skoda con pochi km a un prezzo interessante con dsg. Dopo quel che ho letto, alla larga. Si riconferma quel che ho sempre pensato, ossia che noi italiani siamo fessi e autolesionisti. Lo dimostriamo, oltre alle auto,accettando macchinari industriali tedeschi con libretto tradotto in italiano maccheronico. Provate a esportare in germania un impianto con libretto in tedesco altrettanto maccheronico. Vi sfido a pigliare i soldi. Sapete qual'è il problema? che le traduzioni tecniche, quelle fatte bene, costano e costano assai. I tedeschi spendono se devono tradurre in inglese o francese perché sanno che gli farebbero il mazzo, ma in italiano chi se ne frega, a quelli va bene tutto e comunque alla fine sanno arrangiarsi.

Luigi Angiolini il giorno 08 Agosto 2014 ha scritto:

Interessato all'acquisto della nuova VW Golf Sportsvan, mi chiedevo se prenderla con il cambio automatico DSG o no, ma dopo quanto ho letto in questo forum, mi stanno venendo molti dubbi. Vedo che il modello 1.6 TDI presenta il DSG 7 rapporti, mentre il 2.0 TDI viene offerto con il DSG 6 rapporti. Mi piacerebbe sapere se su quest'ultimo ci sono problematiche analoghe oppure no. Ringrazio chi mi vorrà dare informazioni al riguardo. Luigi Angiolini

Bruno Pellegrini il giorno 09 Agosto 2014 ha scritto:

Egregio Sig. Angiolini, da quello che risulta, il DSG a 6 rapporti (con frizioni a bagno d'olio) è più affidabile.

angelo folli il giorno 10 Ottobre 2014 ha scritto:

Gentile volkswagengroup italia, con la presente volevo informarvi di quanto segue: abbiamo acquistato come ditta un caddy 1600 turbo diesel cambio automatico dsg 7 marce nel luglio 2011. E’ stato sostituito il cambio a 8000 kilometri dalla ditta olivini di corsico. In data 2 ottobre 2014 , il mezzo presente anomalia si accende la spia delle marce e in contemporanea la spia di manutenzione. Mi reco all’officina silvano sogni di buccinasco via buozzi controllare la situazione , premetto faccio da loro i tagliandi . Mi dicono che e guasta la centralina meccatronica perde olio. Mi dicone anche che loro non possono intervenire sul mezzo perche’ e commercial, mi consigliano visto che la ditta oivini e fallita di recarmi all’officina viola ci cusano milanino. Vado all’officina viola per verificare se ci sono dei margini per la sostituzione della centralina , mi comunicano di no. Pertanto seccato mi dico , cavolo il mezzo ha 72.000 km mi hanno sostituito il ambio a 8000 perche’ l’azienda non mi riconosce un margine. dato che ho che voi avete richiamato molte vetture per lo stesso problema sopra descritto. Non pretendo che mi venga riconosciuta la sostituzione gratis , ma non voglio spendere tutti questi soldi per la riparazione. Vorrei avere una risposta sensata. Grazie angelo folli Ditta a.f.. snc

Bruno Pellegrini il giorno 11 Ottobre 2014 ha scritto:

Egregio Sig. Folli, La ringraziamo per averci informato sul suo caso e condividiamo le sue considerazioni. Ci tenga gentilmente informati circa la risposta chè riceverà da VW Group It.

giancarlo recalcati il giorno 24 Ottobre 2014 ha scritto:

possiedo da 10/2010 un tramsporter t5 140 CV con DSG 7 marce camperizzato, quindi viaggia sempre a pieno carico, ho fatto 60000 km e tutto funziona alla perfezione vorrei capire però se il cambio montato sul mio T5 è uguale a quello incriminato montato sulle auto di cui sopra grazie

tiziano il giorno 30 Ottobre 2014 ha scritto:

Attenzione sembra che il problema DSG7 sia tutto forchè risolto, ho avuto un contatto da un utente con VW di un anno e mezzo scarso con STESSO IDENTICO problema.... l'utente ha trovato questo sul suo manuale....interessante: sul libretto delle istruzioni, a pagina 189 del Manuale di Istruzioni dell’auto, c'è scritto che: Il cambio a doppia frizione può surriscaldarsi se si eseguono continue fermate e ripartenze, si procede lentamente nel traffico, si avanza a singhiozzo a causa di code e così via. L’eventuale surriscaldamento viene segnalato da una spia sul cruscotto e, in determinati veicoli, da un messaggio che appare sul quadro strumenti. Può anche sentirsi un segnale acustico. Fermarsi ed attendere che il cambio si raffreddi. A pagina 3 del Programma Service in dotazione all’auto, tra le condizioni di impiego difficili citano testualmente “l’uso prevalente in città o comunque su tratti che impongono continue fermate e ripartenze”. Evidentemente in VW non si rendono conto che sono proprio queste le condizioni di traffico che spingono un cliente a preferire la comodità e la maneggevolezza del cambio automatico rispetto a quello manuale. Peccato che durante la vendita non dic ano nulla!!!!!!!

Ivan Finizza il giorno 03 Novembre 2014 ha scritto:

STESSO IDENTICO C***O DI PROBLEMA A 65000 KM... ma è possibile? facendo una diagnosi in officina hanno riscontrato il problema alla meccatronica: preventivo? 1200 euro, naturalmente mi appellerò sul fatto che non è un caso a sè ma è proprio un difetto di produzione!

marco viventi il giorno 08 Dicembre 2014 ha scritto:

Volevo acquistare una vw golf 6 con cambio dsg 7. Ne ho trovate veramente tante usate con pochi km e ora sono veramente preoccupato di fare una scelta sbagliata. Questo problema al cambio in media ogni quanto capita ?

Francesco Z. il giorno 10 Dicembre 2014 ha scritto:

Ho acquistato 2 mesi fa una polo 16 TDI 90 CV dsg7 usato garantito VW e sottolineo garantito presso l'unico concessionario ufficiale del Trentino. Dopo 2 mesi di guida e 2000km percorsi, l'auto ne ha in totale 26000, l'auto mi ha lasciato a piedi, diagnosi sempre la stessa, meccatronica del dsg. Sottolineo, auto in garanzia per 10 mesi ancora ma appena scadrà la garanzia addio VW per quanto mi riguarda.

pPANAINTI VITALIE il giorno 20 Gennaio 2015 ha scritto:

Saluti lostesso problema celo adesso anche io con mio t5 del 2010 , e fermo in officina da 2 setimane costo riparazione da 2mila a 5 mila :( sono disperato celo ancora di pagare la rata 2 ani...

giampaolo faustini il giorno 21 Gennaio 2015 ha scritto:

Spett.le Redazione Un mio amico tassista vorrebbe acquistare a nuova Golf Sportsvan 1.6 TDI da 110 CV con cambio DSG a 7 marce. L'ho avvertito del problema. Quando si è recato dal concessionario ha provato a chiedere lumi sull'annosa vicenda ma il venditore gli ha detto di stare tranquillo perché il problema è relativo agli anni passati e la VW ha sicuramente provveduto alla soluzione del problema, soprattutto per i modelli di auto nuove come la Golf Sportsvan e per quelle che verranno. Ha fatto anche una prova su strada e la macchina ed il DSG sono eccezionali. Visto le "paure" del mio amico, Il venditore gli ha consigliato: 1) quando sei fermo al semaforo o nel traffico intenso metti la leva da "D" a "N"; 2) se nel traffico intenso devi fare una salita, vai con le cambiate manuali. Voi che fareste ? Meglio il cambio automatico robotizzato a doppia frizione e a 6 marce della Mercedes Classe B ??? In Attesa di risposa grazie

Sara il giorno 21 Gennaio 2015 ha scritto:

Disperata dsg 7 polo ottobre 2009

Sara il giorno 21 Gennaio 2015 ha scritto:

Nuova... 5 giorni dopo sono ritornata con il carro attrezzi... E così per 2 mesi e mezzo ... Prima cambiano l'elettronica poi la meccanica ... Poi tutti e due ... Bene per 2 mesi... La macchina mentre va ... Va' in folle ... Carro attrezzi ... Cambiano di nuovo tutto ... meglio ... Passano gli anni ... Ma non è per niente un cambio affidabile... Ho imparato ha conoscerlo ... Se per caso La usa mia mamma 5 mt e la macchina è in folle!!!! Idem il mio ragazzo.... Da anni ho WV.. Questa è l'ultima!!!! Stra delusa dalla qualità anche come stabilità... Frenata ... Domani ritorno alla WV... E vediamo un po' quanto mi vengono incontro... NON VALGONO PIÙ I SOLDI CHE LE FANNO PAGARE... anni addietro WV era sinonimo di qualità e robustezza... Ora ...???? Polo 1.6 Tdi 110 cv dsg7

Bruno Pellegrini il giorno 22 Gennaio 2015 ha scritto:

Gent.ma Sara, ha mai provato ha chiedere un contributo per riparazioni a VW a garanzia scaduta?

Bruno Pellegrini il giorno 22 Gennaio 2015 ha scritto:

Egregio Sig. Faustini, mai chiedere all'oste se il suo vino è buono. Ci si deve basare sui fatti reali e fatti sono quelli raccontati dai clienti.

marco mocci il giorno 01 Febbraio 2015 ha scritto:

Un mio amico si appresta a prendere una seat leon , anzi è appena arrivata , con cambio dsg 7rapporti motore 1.6 105 cv . tra tre anni volevo comprargliela io , considerato quello che ho letto qui e che l'auto al momento del passaggio a me avrà già 170000 km forse ci ripenso che dite .

Giampaolo Faustini il giorno 08 Febbraio 2015 ha scritto:

Marco, prendi la 2.0 tdi con cambio a 6 DSG a 6 marce. I problemi sono accusati solo dai cambi DSG a 7 marce

Sergej il giorno 15 Febbraio 2015 ha scritto:

A smontare unità meccatronica su dsg7 del 2012 c'e comunque olio dentro o è proprio a seccò?

sergio kaspa il giorno 05 Marzo 2015 ha scritto:

SKODA OCTAVIA 1.6 tdi del 2012 con cambio DSG 7... 3 mesi fa ho letto che e stato un richiamo ufficiale per cambio olio difettoso minerale con quello sintetico e il problema doveva essere risolta la carico della VW,mi presento alla VW di Reggio Emilia Baiauto ed operatore mi inizia a raccontare le balle di tipo - ma no suo cambio e a doppia frizione a secco olio non va cambiato perche non ce,e la meccatronica si va all'olio ma non deve essere sostituita.!insisto e chiedo cambiarla anche a mie spese ma niente il tipo mi ha detto che quell olio e dura tutta la vita e mi manda via.passano 2/3 mesi ho fatto pocco piu di 1000km rimango a piedi,inizia a lampeggiare spia di marce con avaria e manutenzione il cambio rimane in folle non cambia piu le marce,la porto alla vw con una diagnosi mi diccono che e la meccatronica preventivo 1700euri ,niente da fare ho pagato,dopo ho saputo che colpa del 0lio che ha perso la sua consistenza e sono partiti le valvole ,grande volkswagen grazie

Emanuele Maresia il giorno 17 Marzo 2015 ha scritto:

Skoda Octavia dsg7,dopo cambio olio fatto dopo un richiamo ufficiale Skoda, la mia auto presenta dei vuoti di potenza in settima marcia che prima del richiamo non faceva 100000 km sto valutando se passare ad un'altra marca non mi fido più gruppo VW sembra affidabili invece solo problemi

rubo il giorno 23 Marzo 2015 ha scritto:

Buongiorno volevo sapere se sono stati riscontrati problemi anche su golf gti e polo gti...a giorni mi arriva la nuova polo gti e volevo saperne qualcosa in più...grazie

Leonardo il giorno 05 Maggio 2015 ha scritto:

dsg 7 su golf arriva fino alla 4 marcia tra una marcia e una altra ci impiega un paio di secondi per accelerare e inserendo la retromarcia va a vuoto l ho portata in concessonaria mi chiamerano settimana prossima qualcuna ha evidenziato il mio stesso problema sul proprio cambio ????

Andrea Rindori il giorno 19 Giugno 2015 ha scritto:

Salve, le mia esperienza e' la seguente: acquisto una Golf 1.4 TSI 160cv DSG nel marzo 2009. Dopo 4 anni e 7 mesi a 52.000Km il motore zoppica, uno dei cilindri non ha piu' compressione, VW mi riconosce il cambio motore (6-7.000 euro) ma la manodopera e' a carico mio (1.000 euro). Dopo 6 anni e 3 mesi a 75.000Km guasto al cambio che richiede la sostituzione della meccatronica tutto a carico mio (1.500 euro). Delle prestazioni di motore e cambio sono sempre stato soddisfatto ma l'affidabilita' mi ha deluso profondamente. Interni di qualita', assemblaggi presicisi... l'unico difetto e' che non si muove, forse le Golf non sono auto ma divani.

Emilio Quarini il giorno 15 Luglio 2015 ha scritto:

Ho posseduto una Skoda Yeti con cambio DSG e a 10.ooo Km. mi hanno sostituito il pacco frizione dopo numerose lamentele. Mi dicevano che era una " caratteristica " di questo cambio lo sferragliamento che si sentiva e mi suggerivano di usarlo in sequenziale per pulire la doppia frizione. Ora Ho una Audi A1 14 S Line ( qui lo chiamano S Tronic ma è lo stesso DSG ) e a 4.5oo Km sono già stanco di sentire il suo rumore. Penso sia solo una questione di mancanza di serietà perché all'acquisto i Clienti dovrebbero essere avvertiti che su certe cilindrate non è possibile avere il cambio automatico.

Cristian il giorno 18 Luglio 2015 ha scritto:

salve, proprio ieri sono andato ad ordinare una Audi A3 Sportback 1.4 g-tron con cambio s-tronic (nome commerciale audi del Dsg7), il venditore (audi ufficiale) dice che non da problemi e non é a conoscenza di difetti del suddetto cambio, ora vorrei capire : secondo voi, i problemi sono stati risolti oppure a luglio 2015 restano e persistono? È questo venditore, possibile che non sappia? é in buona fede o vuole solo vendere un auto che costa 2000 euro in più con questo cambio anzicchê il cambio manuale? Disdico?

pietro satta il giorno 23 Agosto 2015 ha scritto:

salve, trovo che il sistema dsg , per l'utilizzo di un utente normale, sia una inutile complicazione, è solo un inutile gadget, tenete presente che piu cose ci sono piu è facile il guasto meccanico. torniamo un momento alla disamina del funzionamento del dsg, quando una frizione è in presa , l'altra è in folle ma essendo accoppiata ad un albero in cui la marcia è già inserita perchè pronta per l'innesto, gira ad una velocità che è diversa da quella del volano e relativo spingidisco, per cui è normale che in determinate occasioni, avendo un po di gioco, tenda a sbatacchiare a destra ed a manca, questo non succede nelle frizioni a bagno d'olio grazie alla presenza del lubrificante che tende a smorzare gli attriti e le vibrazioni e questo gli ingegneri della casa penso lo sappiano. vorrei sapere cosa ne pensate, saluti pietro

Bruno Pellegrini il giorno 24 Agosto 2015 ha scritto:

(risponde l’autore dell’articolo) Egregio Sig. Satta, Lei ha individuato uno dei problemi di cui soffre il cambio DSG7. La Casa costruttrice in uno dei bollettini tecnici inviati alla rete, lo definisce “ semplicemente un problema di confort” non risolvibile ( vedi di seguito l’estratto di tale bollettino). Indubbiamente, il fenomeno è connesso alle frizioni che lavorano a secco, come abbiamo commentato nel nostro articolo (vedi stralcio del testo riportato sotto). La ringrazio per l’attenzione. "This claim is simply a confort problem. Noise is inherent in the design and match the standard technology of the moment. No components are damaged. Inform the client of this situation". “In buona sostanza, per la Casa la rumorosità è solo un problema di confort che l'attuale standard tecnologico non consente di risolvere. La tesi degli ingranaggi del cambio che vibrano, sostenuta da VW, non sembra del tutto convincente. Gli ingranaggi lavorano a bagno d'olio, eventualmente produrrebbero un rumore più sordo e poi hanno tolleranze di montaggio minime. Il DQ250, (6 rapporti) con frizioni a bagno d'olio, non produce questo rumore. Questa considerazione ci induce ad ipotizzare che la fonte del rumore metallico si possa ricercare anche nelle frizioni a secco in fase di disinnesto, così come avviene nelle frizioni motociclistiche multidisco a secco (vedi Ducati e moto da competizione).”

Gio il giorno 15 Settembre 2015 ha scritto:

Salve a tutti come avviene il richiamo dsg 7 x sostituzione olio? Di solito per mezzo di lettera o raccomandata? Fino ad oggi non ho ricevuto nulla e possiedo una VW Passat 1.8tsi immatricolata a marzo 2011 mi hanno già sostituito il pacco frizioni per strappi tra prima e seconda di olio non ne hanno parlato Aspetto delucidazioni grazie

Giambattista Coladonato il giorno 02 Ottobre 2015 ha scritto:

Stamattina mi e stato riferito dalla Bemi Auto di Monopoli (BA) che dopo aver sottoposto all'attenzione dell'ispettore la mia golf tdi 1.6 con cambio dsg (in garanzia), che i rumori di ferraglia provenienti dal cambio sono del tutto normali. I signori venditori si sono guardati bene dal dirmi che la vettura in questione aveva di questi problemi quando me l'hanno venduta. Dovè finito il codice etico? La serietà della casa costruttrice? Chi ci tutela dalle truffe di queste grandi compagnie?

Bruno Pellegrini il giorno 05 Ottobre 2015 ha scritto:

Egregio Sig. Gio, è probabile che VW Group Italia abbia deciso di non inviare le lettere ai clienti interessati. In tal caso i riparatori autorizzati effettueranno la prevista sostituzione olio cambio in concomitanza di un passaggio in officina. In ogni caso, Le suggeriamo di contattare la concessionaria di zona per maggiori informazioni. Egregio Sig. Coladonato, in merito alla rumorosità del cambio DSG7 da Lei avvertita, Le confermiamo che la stessa è ritenuta “standard” dalla Casa, come risulta da un bollettino tecnico VW inviato alla rete. "This claim is simply a confort problem. Noise is inherent in the design and match the standard technology of the moment. No components are damaged. Inform the client of this situation". “In buona sostanza, per la Casa la rumorosità è solo un problema di confort che l'attuale standard tecnologico non consente di risolvere. Il codice etico da Lei giustamente invocato, da molto tempo viene sistematicamente ignorato da molte Case automobilistiche.

Nicola Gianserra  il giorno 06 Ottobre 2015 ha scritto:

Sono Nicola quando sono andato a fare il primo tagliando alla mia auto Audi A1 1.4 tfsi con cambio S tronic la mia concessionaria mi ha comunicato un'azione di richiamo che consisteva nel cambio d'olio al cambio della vettura da mescola sintetica a minerale fatto la sostituzione del l'olio ho avuto problemi quando passavo dalla 2^ marcia alla 3^ strappava ho fatto ricontrollare la macchina e ho dovuto sostituire le frizioni e la meccatronica fortuna che Audi ha riconosciuto il problema e ha provveduto fornendo i pezzi ho dovuto solo pagare la manodopera in sostanza avverto ancora dei rumori nel l'inserimento dei primi rapporti e nelle scalate di marcia vorrei risolvere il problema aspetto una risposta

Giovanni il giorno 20 Novembre 2015 ha scritto:

Sentite qui ! ho un wv T5 che ogni sei mesi per +/-100km non mi da la possibilità di inserire la 5°e la 6°. dopo i suddetti 100 km torna tutto ok come se niente fosse. è accaduto già 5 volte negli ultimi anni. in più da un po di tempo scalare dalla terza alla seconda è diventato molto problematico. comunque scala con le dovute sollecitazioni. sembra di guidare una BCS... ( il tagliaerbe di mio nonno ). Proprietario T5... spero ancora per poco.!!

DAVIDE Barbon il giorno 01 Dicembre 2015 ha scritto:

Buon pomeriggio, sono possessore di un Tiguan con DSG 7 marce a bagno d'olio, l'auto è stata acquistata con 15000 km nel 2014 ad oggi ne ha 52000 ; è da circa 20000 km che in 5 marca con velocità 59/60 km orari, a volte, senti un grrr.. come se grattasse . L'ho portata in concessionaria per sostituzione anticipato dell' olio del cambio, mi hanno detto che non risulta alcuna anomalia dello stesso e, speravo che non lo facesse più ma, purtroppo continua a farlo come prima . Qualcuno è al corrente di casi simili ?. In attesa di risposta saluto

Carmine insogna il giorno 12 Dicembre 2015 ha scritto:

Salve ho una audi a 1-1.6 ti mi sembra che tra la 1-2 2-3 come se le andasse su di giri e le marce non le sfrutta fino in fondo e le cambia subito questo può risultare anomalo

di benedetto salvatore  il giorno 06 Gennaio 2016 ha scritto:

salve , da due anni a questa parte ho comprato una audi a5 3.0 quattro con cambio automatico dsg 7 e non ho mai avuto problemi. solo ieri dovendo fare marcia indietro mi accorgo che non va e sul displaymi appare la scritta:anomalia al cambio marcie limitate e retromarcia non innestabile. portata in officina da una prima diagnosi esce un codice:P001F5A.IL meccanico di turno mi dice che è un problema di centralina del cambio (che ha anche un costo non indifferente)e proprio questo modello non è possibile .rigenerarla. Parlando con un altro meccanico e riferendogli il codice errore mi dice che non è la centralina maun pistoncino che non fa ingranare le marce.qualcuno mi sa dire se ha avuto questo problema edi checosa si tratta perche non vorrei spendere soldi inutilmente ma vorrei riparare al più presto la mia auto grazie anticipatamente

Gianni il giorno 06 Gennaio 2016 ha scritto:

Salve, dovrei acquistare una polo usata con dsg 7 marce del 2012. Ho provato la macchina, partenza da fermo molto moscia per un 1.6 poi non so se sia normale... Indecisioni nelle cambiate non ne ho notate però il rumore (un TA-TA-TA continuo) l'ho sentito tipo il rumore che fa un cartoncino a contatto con l'elica di un ventilatore, simile anche quello dei motori 3 cilindri ed inizialmente non ci avevo fatto caso, però adesso vedendo il video.. mi sono venuti i dubbi.. Il motore fa sto rumore ? Purtroppo adesso non ho la possibilità di provarlo perché per lavoro sono da tutt'altra parte. Qualcuno può darmi delucidazioni è urgente....

Daniele il giorno 07 Gennaio 2016 ha scritto:

Io ho una golf 6 serie 1.6 con cambio DSG 7 marce comprata ufficiale italiana in concessionaria ufficiale a milano con solo 26000 km e dopo pochi giorni che la Guido praticamene sto riscontrando tutti i problemi di questo cambio a dir poco vergognoso e proprio ieri mi si è accesa l spia del guasto al cambio, per fortuna è' coperta da garanzia ma sono profondamente deluso...esistono ad oggi richiami o cose del genere grazie !!!

Bruno Pellegrini il giorno 07 Gennaio 2016 ha scritto:

(Risponde l'autore dell'articolo) Gent.mi Sigg. Salvatore e Daniele, alla luce della riconosciuta difettosità del cambio DSG7, chiedete al riparatore autorizzato e a VW Group Italia la ripazione a titolo gratuito. Se necessario, con richiesta scritta.

Bruno Pellegrini il giorno 07 Gennaio 2016 ha scritto:

Gent.mo Sig. Gianni, visto l'esito della prova, Le sconsiglio l'acquisto.

marco il giorno 17 Gennaio 2016 ha scritto:

Buongiorno ho una passat con cambio dsg7.Da qualche giorno si è accesa la spia del cambio e ho notato sulla partenza da fermo un energico scrollone alla carrozzeria. Il 15 gennaio 2016 mentre la portavo al service vw mi sono accorto che la spia non lampeggiava più, siamo andati aprovarla con il meccanico, tutto a posto. Solo dalla diagnostica al computer, mi hanno detto che bisogna sostituire la meccatronica perchè ha incominciato a perdere olio. Adesso non so cosa fare, lasciarla così come è o spendere 1600€ per ripararla. Ma riparare cosa, la macchina va bene, la mia preoccupazione è che mi lasci a piedi. Mi può consigliare qualcuno? Buongiorno Marco

Bruno Pellegrini il giorno 18 Gennaio 2016 ha scritto:

Risposta per Marco. Gent.mo Marco, Le concessionarie e la VW Italia sono al corrente dei problemi tecnici che può manifestare il cambio DSG7. Per questo la Casa offre 10 anni di garanzia su questo tipo di cambio per certi mercati importanti, (non Italia ed Europa). Il sintomo da Lei avvertito e la diagnosi effettuata in officina, sono segnali che non possono essere trascurati. Meglio intervenire adesso onde evitare danni maggiori a breve scadenza. Tuttavia, prima di autorizzare l'intervento, chieda al riparatore autorizzato VW se può inoltrare a VW Italia una richiesta di contributo per la riparazione al cambio ( la Casa valuta queste richieste su vetture fuori garanzia in funzione dei Km e dell'età). Se preferisce può contattare Lei direttamente VW ( vedi n. verde relazioni clienti o posta elettronica). Cordiali saluti. Bruno Pellegrini

Fabio Tentori il giorno 21 Gennaio 2016 ha scritto:

Buon giorno, ho una golf 7 1,4 tsi (140 hp) dsg acquistata nel 12/12, quindi la garanzia è scaduta. ho percorso 77000 km e finora tutto bene, ma nei giorni scorsi durante un sorpasso ho notato uno sfrizionamento in 5 e in 7 in autostrada. Devo iniziare a preoccuparmi? ho paura ad andare in vw e sentirmi dire che le frizioni sono finite!!!!!

Bruno Pellegrini il giorno 25 Gennaio 2016 ha scritto:

Gent.mo Sig. Fabio, non è un buon sintomo quello descritto. Si faccia fare una diagnosi da un autorizzato VW e se è necessario intervenire, chieda all'officina se inoltra a VW una richiesta di garanzia di correntezza ( oppure contatti Lei VW una volta conosciuto il tipo di intervento da fare). Per questo tipo di cambio la Casa concede contributi in base ai km e all'età della vettura.

Ana il giorno 05 Febbraio 2016 ha scritto:

Salve.ho appena comprato una golf 6 dsg7 si sentono i strappi nell passaggio dalla 3-2 ho chiesto alla volkswagen gruppo e mi hano detto che bisogna cambiare la frizione e il volano fine adesso è solo questione di fastidio ma non so se mi devo preoccupare

Bruno Pellegrini il giorno 14 Febbraio 2016 ha scritto:

Gentile Ana, chieda formalmente un intervento in garanzia alla concessionaria venditrice.

FABIO TEDESCO il giorno 25 Febbraio 2016 ha scritto:

Ciao, io possiedo una Golf 6 del 2009, attualmente ha 182000 KM. Sono rimasto fermo la settimana scorsa per problemi alla meccatronica.( Scusate, ho il famoso cambio DSG7rapporti ) Ho fatto intervenire direttamente un' autoffcina vw, e mi hanno sistemato l'auto con un danno riscontrato di € 1500 e mi hanno fatto pagare € 113 spiegandomi che la vw riconosceva il danno in un piano di garanzia purchè la macchina avesse regolari tagliandi vw. Mi hanno anche sostituito l'olio del cambio passando da sintetico a minerale con una direttiva vw del 2014? alla mia richiesta di tale sostituzione dell'olio non hanno saputo ( o voluto ) darmi risposta. Speriamo bene!

Diego il giorno 26 Febbraio 2016 ha scritto:

Salve a tutti. Era mia intenzione acquistare la nuova Tiguan in uscita ad aprile o maggio 1.4 TSI 110kw/150 cv DSG ma dopo aver letto i vari post sui problemi di questo cambio sto cambiando rapidamente idea!!!! Ma è proprio vero che la qualità dei prodotti VW è molto decaduta e che ormai la Casa vive solo di rendita sugli allori del passato?

Tiziano il giorno 21 Marzo 2016 ha scritto:

Buon giorno anche io vittima di questo shifosissimo cambio, VW Tuoran del 2015 a soli 25.000 Km forti vibrazioni nel passaggio da 1 a 2 e da 2 a 3. Porto in officina sostituzione meccatronica in garanzia chiedo estensione della stessa solo sul cambio sia a loro che a VW Italia ma mi viene negata alludendo che ora il cambio è a posto. Risultato la mia auto è in vendita poichè se avessi dovuto affrontare il costo del cambio sarebbe stato intorno ai 4500 €.....inconcepibile sono costi da uato sportiva di lusso!!!!! VW officine (Sagam) e VW italia se ne lavano la mani....il mio consiglio è di stare lontano anni luce da questo marchio spocchioso costoso e orami per nulla affidabile purtoppo io ci nella vendita e riacquisto ci smenero parecchi soldi...

Massaro il giorno 28 Aprile 2016 ha scritto:

Due macchine in famiglia (Audi e WV) tutte e due problemi al cambio iniettori e centralina, a garanzi a scadute entrambe in vendita per paura degli eccessivi costi dei ricambi (iniettori Audi a 1000 euro l'uno!!) ci smeneremo parecchi soldi ma almeno siamo tranquilli, mai piu' auto di questo gruppo ovvio

Mariangela il giorno 24 Giugno 2016 ha scritto:

Buongiorno, ho acquistato un golf nel 2010, nel 2014 ho dovuto sostituire 3 iniettori, poi ho avuto problemi con filtro antiparticolato, nel 2015 mi è partito il radiatore e nel 2016 la meccatronica del cambio ... la vw mi ha dato un contributo parziale solo per gli inettori e sono abbastanza arrabbiata! Soprattutto non mi sento mai sicura ad usarla!!!

IVAN il giorno 14 Settembre 2016 ha scritto:

Ho una Golf 7 bluemotion con cambio DSG7. L'auto ha 79000 km percorsi in un anno. Da qualche mese, direi, quindi da circa 20000 km, a volte sferraglia alla riaccensione del sistema S&S. Il difetto, da occasionale è diventato più frequente, tenendo conto, comunque, che disattivo spesso il sistema perché mi ha sempre mandato fuori di matto. Mi piacerebbe sapere se il problema si è presentato anche ad altri e come è stato eventualmente risolto.

Riccardo il giorno 19 Settembre 2016 ha scritto:

Buona sera ho un caddy con cambio automatico a 122.000 km ed è del 2011 e ho un guasto al cambio dopo aver già cambiato là mecatronica e la doppia frizione e il grazia anche il cambio come sopra ho letto oppure?? Mi potete aiutare??

Bruno Pellegrini il giorno 22 Settembre 2016 ha scritto:

Gentile Sig. Riccardo, contatti il servizio clienti di VW e chieda un loro interessamento al suo caso. Cordiali saluti Bruno Pellegrini

Gabriel  il giorno 01 Novembre 2016 ha scritto:

Salve a tutti. Ho acquistato 2 mesi fa un Audi A3 cambio S tronic, quasi 100 000 km.. fino a due giorni fa andava tutto ok. Ora non capisco se è una mia fissa o no, ma nel momento esatto in cui deve cambiare e salire di marcia sembra che vada troppo su di giri e poi cambia.. oppure mentre mi trovo in settima marcia e accelero appena appena, il cambio scala ogni volta in sesta. Ripeto, spero siano delle mie fisse, ma se esistesse una spiegazione mi metto il cuore in pace o torno immediatamente al concessionario.

marco il giorno 01 Dicembre 2016 ha scritto:

salve a tutti. Skoda octavia 1.6 tdi DSG7. 28000km rifatte frizioni in garanzia 62000km fuori garanzia nuovo guasto, fermo auto per sostituzione meccatronica. Riparazione da effettuare tutta a mie spese, servizio clienti non ne vuole sapere nulla. Senza parole, mi è rimasta solo l'inc.... e un bel problema!

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri