Richiamo per i cambi DSG: il Gruppo Volkswagen si è deciso

Finalmente VW lancia una campagna di risanamento per il cambio DSG 7 marce, il problema starebbe nell’olio

Richiamo per i cambi DSG: il Gruppo Volkswagen si è deciso
Il Gruppo Volkswagen ha annunciato con un breve comunicato che richiamerà volontariamente le auto equipaggiate di cambio DSG a 7 marce con doppia frizione a secco (codice interno VW DQ200), compresi ovviamente i modelli Seat, Skoda e Audi equipaggiati con la medesima trasmissione automatica. Il richiamo, che per Volkswagen è un risanamento volontario, fa seguito a quello avvenuto in Cina lo scorso aprile. I lettori più attenti ricorderanno che SicurAUTO.it è stato l'unico a dedicare un articolo ai difetti del cambio a doppia frizione DSG 7 marce. Grazie alla segnalazione di un attento lettore siamo riusciti a dimostrare che il problema dei cambi DSG poteva tradursi anche in problemi per la sicurezza e non solo sul confort. Il nostro video, realizzato grazie al lettore, era piuttosto eloquente, quindi il lancio del richiamo sembrava ormai alle porte. E così è stato.

IL CAMBIO PUO' DIVENTARE PERICOLOSO

Il Gruppo Volkswagen ha deciso di mettere una toppa al malcontento dei suoi clienti che pensavano di aver acquistato un capolavoro della tecnica, ma si sono ritrovati con un cambio rumoroso e un'auto tutt'altro che piacevole da guidare, nonchè pericolosa nei casi più estremi (il cambio rimane in folle o ha delle lunghe incertezze durante il cambio marcia). Perché solo ora? Stando a quanto diffuso dalla Casa tedesca "dopo un ulteriore monitoraggio della qualità in Cina e Sud-Est asiatico, si è scoperto che, con i veicoli con dotati di DSG 7 marce a doppia frizione (DQ200), malfunzionamenti elettrici potrebbero verificarsi nella alimentazione del cambio, se si usa l'olio del cambio sintetico. Ciò vale in particolare se il veicolo è soggetto a un clima caldo e umido, accoppiato con una elevata percentuale di stop&go. Gli studi hanno stabilito che l'uso di olio minerale può risolvere questo problema. Per continuare a garantire la soddisfazione del cliente DSG, la Volkswagen ha deciso di lanciare la campagna globale chiedendo a tutti i clienti di recarsi presso un concessionario per sostituire l'olio. I proprietari dei veicoli saranno informati da Volkswagen". Secondo AutoBild sarebbero ben 1,6 milioni i veicoli coinvolti dal richiamo in tutto il mondo.

OLIO MINERALE AL POSTO DEL SINTETICO

Il malfunzionamento del cambio DSG a 7 marce acquistabile nella maggior parte dei veicoli del Gruppo Volkswagen è provocato dall'olio sintetico non adatto a particolari temperature climatiche. E' importante prestare attenzione al fatto che l'olio imputato non sfiora nemmeno i dischi a secco delle frizioni ma serve a lubrificare ingranaggi, alberi, ecc. Di conseguenza la Casa costruttrice ha pensato di richiamare tutte le auto con il suddetto cambio per sostituire gratuitamente l'olio sintetico, qualora fosse presente nel cambio, con olio minerale. L'intervento, che da quanto ci risulta è già stato avviato a macchia di leopardo nel mondo anche se la Casa ha più volte smentito, potrebbe non risolvere i problemi di rumorosità delle frizioni e del volano bi-massa. Volkswagen dal canto suo fa sapere che il risanamento può anche essere rimandato ed eseguito in occasione di un controllo di routine o di manutenzione. Si presume che i clienti saranno avvertiti tramite raccomandata, ma non è ancora chiaro il numero delle auto italiane coinvolte nella campagna di ripristino. Tuttavia, Volkswagen precisa che le versioni precedenti del cambio DSG a 6 rapporti (DQ260) non presentano la stessa anomalia, come scriveva il nostro esperto nell'analisi tecnica sul problema al cambio DSG DQ200.

PROBLEMI ANCHE ALLE LUCI

Contestualmente all'intervento al cambio DSG, Volkswagen Italia richiamerà circa 60 mila Tiguan oltre a un disparato numero di modelli del Gruppo che bruciano costantemente le lampadine. In questo caso l'intervento gratuito consiste nella sostituzione di un fusibile di amperaggio adeguato con un fermo macchina di 12 minuti.

Pubblicato in Attualità il 16 Novembre 2013 | Autore: Redazione


Commenti

Stefano Marra il giorno 18 Novembre 2013 ha scritto:

Era ora che si muovessero. Se l'origine e la soluzione del problema fossero azzeccate, allora chi, nel Mezzogiorno d'Italia, percorresse soprattutto circuiti urbani (dove un automatico è perfetto) si troverebbe 'automaticamente' con il cambio DSG-7 k.o. Spero che risolvano la situazione e che sui nuovi esemplari di ogni modello la questione non si riproponga, perché da quando è uscito sono sempre stato un sostenitore di questa trasmissione, che mi pare vada molto incontro a chi voglia risparmiare carburante, e non solo.

500L il giorno 20 Novembre 2013 ha scritto:

Gent.ma Redazione, mi togliete un dubbio? Come mai nel filmato a 1:27 si sente l'auto accelerare ma il piede è poggiato a terra? O sarà mica che l'A1 l'è dotata dell'acceleratore a mano come la 500 degli anni '60? PS so bene che il filmato non è vostro, chiaramente l'autore se ne assume ogni responsabilità.

Andrea Barbieri il giorno 30 Novembre 2013 ha scritto:

Faccio presente che questo cambio a secco DQ200 lavora male in città con frequenti ripartenze, tende a mantenere le marce alte anche a bassa velocità. L'effetto di questo comportamento è che spesso sfriziona e le frizioni sono da cambiare ogni 28-30 mila km. Posso testimoniare essendone possessore (2 cambi frizione sulle spalle con auto da 54mila km), ma ho testimonianze di altre persone che hanno subito lo stesso trattamento.

Sergio Ronano il giorno 21 Dicembre 2013 ha scritto:

Penso ci sia qualche inesattezza; il DSG del Tiguan ha le frizioni in bagno d'olio ed ha 7 marce. C'e' anche un DSG a 7 marce montato su auto con minore coppia con frizioni a secco. Il DSG montato su Golf e Passat sui Tdi 2.0 ha 6 marce con frizioni in bagno d'olio. Infine Vw ha da poco introdotto sulla nuova Audi A3TDI 2.0 il Dsg 6 marce ma con frizion i a secco, per contenere il consumo di carburante (vedi 4ruote gen13)

Bruno Pellegrini il giorno 22 Dicembre 2013 ha scritto:

Egr. Sig. Ronano, Infatti il richiamo in questione riguarda il cambio DSG7 (codice DQ 200) con doppia frizione a secco. Nei nostri articoli abbiamo citato anche il DSG6 (6 rapporti) con frizioni a bagno d'olio, solo a titolo di confronto. La Tiguan, come si evince dal testo, è interessata al richiamo per la sostituzione del fusibile.

Sergio Romano il giorno 23 Dicembre 2013 ha scritto:

Si , e' vero scusate, mi sono confuso con altri siti dove la notizia riguardante il cambio olio al dsg e' stata riportata diversamente. Buon lavoro

Alessandro il giorno 13 Gennaio 2014 ha scritto:

Io posseggo una passat variant del 09/10 / 103kw diesel con 43000 km e cambio manuale la frizione slitta e probabilmente dovrò sostituirla. Vi risultano eventuali richiami ufficiali o difetti conclamati da altri utilizzatori ? E' la prima volta che mi capita a soli 43000km di dovere spendere ca 900€! In attesa di riscontro ringrazio e saluto

Redazione SicurAUTO.it il giorno 14 Gennaio 2014 ha scritto:

Gentile Alessandro, non ci risultano richiami in merito al problema da lei evidenziato. Per sua informazione, nella pagina Campagne Richiami Volkswagen troverà tutti i richiami, segnalatici dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, relativi la Volkswagen. Cordiali saluti, Redazione SicurAUTO.it

Dino Moretto il giorno 18 Gennaio 2014 ha scritto:

Posseggo una skoda yeti 1200 tsi con il dsg 7 marce a secco, attualmente ho 50000km con una sostituzione totale del pacco frizioni a 35000 circa per strappi che sentivo al cambio, oltre che sostituzione catena di trasmissione motore, tutto in garanzia; attualmente andata fuori garanzia, macchina giugno 2011, speriamo per ora anche se la mia perplessita rimane la cambiata troppo anticipata nella modalità drive e troppo ritardataria nella modalità sport, con la modalità drive si sente spesso che la frizione slitta e che il motore è troppo giù di giri per sostenere il cambio marcia. Domanda: c'è nessuno in grado di indicarmi chi ha centraline modificate per il suddetto cambio dsg in modo che la cambiata sia sui 2000 giri che sono a mio parere l'optimum per tale motore? Grazie, cordialmente Dino

Giampaolo Faustini il giorno 17 Febbraio 2014 ha scritto:

Spett.le Redazione, mi accingevo ad acquistare una Vw Scirocco 1.4 TSI DSG 160 Cv di seconda mano, immatricolata Maggio 2009 con 67.000 chilometri al fantastico prezzo di 11.000 Euro. La scheda riporta: 1. "Cambio meccanico sequenziale 7m. a controllo elettronico (DSG)". 2. Cambio Meccanico sequenziale con possibile funzionamento automatico a contr.elettronico". Grazie alla Vs. pubblicazione su Web, ho capito che rischierei di acquistare una bellissima vettura che però potrebbe darmi dei problemi. Si tratta proprio del cambio automatico DSG 7 marce a secco ? Ma le anomalie interessano tutte le autovetture che hanno questo cambio o solo una parte ? Poichè tra qualche giorno devo staccare l'assegno posso ancora tornare indietro sulla mia decisione. Secondo il Vs. indiscutibile giudizio, pensate che facendo una prova su strada sia sufficiente capire se il cambio ha problemi ? Grazie per il Vs. prezioso contributo. Giampaolo Faustini Roma

Giampaolo Faustini il giorno 17 Febbraio 2014 ha scritto:

Integrazione a: Vw Scirocco 1.4 TSI DSG 160 Cv di seconda mano, immatricolata Maggio 2009 con 67.000 chilometri al fantastico prezzo di 11.000 Euro L’autovettura in questione che mi accingevo ad acquistare è garantita per 12 mesi ed è in vendita da uno dei concessionari più noti del marchio Vw di Roma. Ciò al fine di farVi comprendere il contesto in cui avviene la compra-vendita. Rinnovati ringraziamenti, resto in attesa di una Vs. cortese risposta . Giampaolo Faustini Roma Commento originale: Spett.le Redazione, mi accingevo ad acquistare una Vw Scirocco 1.4 TSI DSG 160 Cv di seconda mano, immatricolata Maggio 2009 con 67.000 chilometri al fantastico prezzo di 11.000 Euro. La scheda riporta: 1. "Cambio meccanico sequenziale 7m. a controllo elettronico (DSG)". 2. Cambio Meccanico sequenziale con possibile funzionamento automatico a contr.elettronico". Grazie alla Vs. pubblicazione su Web, ho capito che rischierei di acquistare una bellissima vettura che però potrebbe darmi dei problemi. Si tratta proprio del cambio automatico DSG 7 marce a secco ? Ma le anomalie interessano tutte le autovetture che hanno questo cambio o solo una parte ? Poichè tra qualche giorno devo staccare l'assegno posso ancora tornare indietro sulla mia decisione. Secondo il Vs. indiscutibile giudizio, pensate che facendo una prova su strada sia sufficiente capire se il cambio ha problemi ? Grazie per il Vs. prezioso contributo. Giampaolo Faustini Roma

Tiziano il giorno 17 Febbraio 2014 ha scritto:

Ho sentito VW italia, sulla mia auto (anche io sfortunato possessore di una VW 1.6 DSG7) mi hanno detto non risulta nessun richiamo nessun olio da cambiare....., ovviamente come quasi TUTTI anche io ho il problema degli strappi tra 1 e 2 marcia, io non credo basti un cambio olio ma spero di essere smentito, chiedo gentilmente se e come far valere il richiamo di VW e/o se sono in corso class action poichè da quello che ho capito il problemo è tutt'latro che raro Grazie

Bruno Pellegrini il giorno 17 Febbraio 2014 ha scritto:

Egregio Sig. Faustini, noi di SicurAUTO.it , al momento ci dobbiammo basare sulle segnalazioni della clientela e sulla situazione emersa in generale presso i vari mercati mondiali ove il costruttore, da tempo, ha già introdotto, con step sucessivi, azioni di risanamento e richiami sul cambio DSG7. Tra i provvedimenti più significativi, vi è l'estensione della garanzia sul cambio in questione, a ben 10 anni. In Italia, a parte uno scarno comunicato cui facciamo riferimento nell'articolo, sembrerebbe che il richiamo non sia stato ancora reso operativo. Comunque, La invitiamo a leggere l'altro nostro articolo (Cambio DSG 7 marce VW: i problemi e i difetti più ricorrenti) che meglio analizza le varie problematiche. In ogni caso, la garanzia legale sull'usato è di 24 mesi, non di 12. Cordiali saluti.

Bruno Pellegrini il giorno 20 Febbraio 2014 ha scritto:

Gent.mo Sig. Tiziano, come riferito anche al Sig. Faustini, dopo il comunicato della Casa del 14 novembre (allegato al nostro articolo),sembrerebbe che l'azione di risanamento annunciata (sostituzione olio cambio), non sia ancora iniziata, almeno in Italia. Non siamo a conoscenza di eventuali class action nel nostro paese.

tullio corvi il giorno 24 Febbraio 2014 ha scritto:

Buongiorno.mi scuso per la lunghezza, ma devo e con piacere. Volkswagen minimizza i noti e soliti e mai risolti problemi ai cambi dsg. ma anche altri problemini tipo consumi di olio notevoli con fumate agli scarichi,testate che si rompono sui 120000,volani che rumoreggiano,infiltrazioni di acqua sotto i piedi dei passeggeri e altre cosucce pure i soffietti di gomma dei semiassi si cambiano con facilità Devo dire grazie a vw per lo spavento provocato alla mia famglia, sulla A15 Parma-La spezia, all'altezza di Berceto,quando in corsia di sorpasso ed in salita, in piena curva, il cambio dsg 6 marce della golf V 2.0 Tdi 16V 103Kw BKD -2005 è andato in N,senza minimo preavviso, ovviamente facendo mancare improvvisamente la trazione, costringendomi ad attraversare obliquamente con enorme rischio , la sede stradale per portarmi in corsia di emergenza.-in alternativa mi sarei fermato senza trazione sulla corsia di sorpasso- .questo a 6000km.di percorrenza. il cambio era comunque predestinato perchè a 80000 ci ha lasciati sostituito a pagamento (3200 Euri),negandoci l' estensione di garanzia pagata all'acquisto, e che si è scoperto poi essere solo una polizza di assicurazione che non copriva i guasti del dsg.(cosi mi è stato detto). -Altro problema con il dsg della VW Touran 2.0 tdi 103KW- 2007 il cui cambio è stato sostituito a 26000 km. correva voce che in giro per il mondo abbiano avuto problemi ben oltre 900000 cambi doppia frizione e che lo stabilimento di Kassel giri a pieno ritmo a rigenerare i cambi difettosi ritirati dopo le sostituzioni.forse n0n erano solo voci del web. ora aumentano le lamentele anche per il "nuovo" cambio a 7 marce.ma non era stato vantato da vw che avevano risolto tutti i problemi con il 7 marce? e come mai montano ancora il 6 marce sul 2.0 Tdi da 150 CV? mah! misteri tedeschi! mi pare ricordare però che gli stessi criticarono ferocemente Toyota per un richiamo negli Stati Uniti..a me Toyota ha sostituito a costo ZERO su una modesta Yaris 1.0 e dopo ben 8 anni componenti che davano un dubbio di anomalia e con lettera di scuse. Altra classe e savoir-faire. saluti

Bruno Pellegrini il giorno 25 Febbraio 2014 ha scritto:

Egregio Sig. Corvi, La ringraziamo per la sua significativa e assai negativa segnalazione. Non resta che sperare in un miglioramento della qualità dei prodotti in questione e in una politica più positiva nei confronti della clientela.

Benigno lonardo il giorno 15 Marzo 2014 ha scritto:

Ho una skoda octavia 1.6 tdi dsg 7, con gli ormai mondiali difetti; meccatronica ( ho già sostituito un cambio intero e da alcuni mesi di nuovo la meccatronica ), volano e rumori metallici. Leggendo la vostra pubblicazioni, mi sono voluto accertare con skoda Italia del richiamo dsg. Delusione totale non solo, non esiste nessun richiamo ma mi hanno smentito il riconoscimento ufficiale del difettoso cambio dsg 7 . Cosa si può fare ora ?

Matteo Grassetto il giorno 31 Marzo 2014 ha scritto:

Sig.ri Buonasera, porto la mia esperienza : 4 anni con VW Golf 1.9 TDI di fine 2006 e DSG 6 marce ed evidente cambio in bagno d'olio, portata a 290.000 km prima di inviarla in Bulgaria perchè qui invendibile. Acquistata seconda VW Golf (perchè innamorato della qualità del cambio DSG e del mezzo in generale) stavolta con motore 1.6 TDI DPF DSG7 (a secco). Io ho sempre lamentato (ma neanche più di tanto) un leggero sferragliamento in 7ima marcia a 1100/1200 giri con velocità intorno ai 60/70 km/h, ma appena la velocita arriva a 90 tutto perfettamente silenzioso. Da poco più di un mese, a cambio e motore caldo, sto notando delle incertezze con slittamenti delle frizioni tra i cambi 1.a - 2.a - 3.a. OGGI, 31/03/2014, improvvisamente, senza nessun preavviso dopo aver ripreso l'auto in uscita dall'ufficio di un cliente innesto la "D" e sento uno strappo pi forte del solito ed il motore che sale di giri senza far muovere il mezzo. La spia in alto a dx del display in alternanza con la sigla D1 lampeggia la "chiavetta inglese" nonchè l'accensione della spia motore (guasto generico). Se innesto la retromarcia grattano gli ingranaggi come se la marcia non fosse ben inserita. Sono tornato a casa con carro attrezzi. Non aveva mai dato nessun sintomo particolare ed ora l'auto ha circa 150.000 km. Secondo Voi è possibile chiedere a VW se riconoscono i 10 anni/160.000 km di garanzia, anche se la garanzia ufficiale è, logicamente, terminata non più di 6 mesi fa?

Bruno Pellegrini il giorno 01 Aprile 2014 ha scritto:

Egregio Sig. Grassetto, VW è al corrente dei problemi del cambio DSG7 (vedi richiamo ed estensione garanzia). Una Casa responsabile accoglierebbe senz'altro la sua richiesta. Provi a contattate il servizio relazioni clienti di VW Italia.

Matteo Grassetto il giorno 02 Aprile 2014 ha scritto:

Vorrei condividere con Voi la seconda parte della mia esperienza (non ancora giunta a conclusione, che spero diventi lieta). Nella mattinata di ieri dopo aver fatto consegnare dal carro attrezzi l'auto al mio meccanico "AUTORIZZATO VolksWagen" vicino a casa, da cui, per dovere di cronaca, mi servivo ormai da 6 anni, lo stesso mi chiama raccontandomi che secondo lui il problema non è la meccatronica ma il cambio stesso e consigliandomi in sostanza di portare l'auto ad un centro volkswagen più pratico del suo. La scusa mi è sunata strana ma se proprio non te la senti, ho detto, fammela trasportare al concessionario di Padova (città in cui abito) dove a suo tempo ho acquistato l'auto (nonchè anche la prima Golf), visto che anche all'interno di quell'azienda conosco qualcuno che può tenere in considerazione il mio caso. una volta arrivata lì l'auto ed avvisando preventivamente della faccenda il mio conoscente, lo stesso mi richiama facendomi constatare un'amara realtà. La mia auto risulta tagliandata soltanto a km 0 alla consegna da parte del concessionario al sottoscritto in settembre 2011 e nulla più. Sostanzialmente, il meccanico che consideravo un amico che timbrava con simbolo VW il libretto d'uso e manutenzione in questi ultimi 2 anni ad ogni tagliando regolamentare (ogni 30.000 km) NON era più un officina autorizzata del marchio, nonostante oltretutto all'esterno dello stabile troneggino a tutt'oggi i simboli di VolksWagen e Skoda!!!! A causa di questo, mi viene detto, con mille scuse, che purtroppo il danno del cambio è, innanzitutto, irriparabile (si è rotto un cuscinetto ad aste che saltando ha fatto "disastri" tra gli ingranaggi - dicono che sia il primo caso con danno di questo tipo) e che quindi il costo dell'intervento per rimettere in sesto l'auto è di 4.800€ iva compresa. Il consiglio che mi hanno immediatamente dato è quello di chiamare il servizio clienti in autogerma a Verona e far presente il caso in tutti i suoi dettagli, compresa la mia disponibilità a collaborare per fornire documentazione relativa ai falsi timbri e fatture emesse da chi non rappresenta più, ormai da quasi 3 anni veramente il gruppo. Così ho fatto, anche sotto indicazione di Lei, Sig. Pellegrini, ed una signorina molto gentile, per il momento, mi ha tranquillizato dicendo che entro la mattinata di domani si metterà in contatto con il responsabile d'officina del concessionario presso cui si trova l'auto per avere dettagli sul caso. Appena ho qualche novità, se posso, ve la comunico per aggiornarVi sul comportamento di Volkswagen Italia che a parer mio dovrebbe controllare più accuratamente chi ha diritto o meno di rappresentarla!!!!

paolo baldini il giorno 03 Aprile 2014 ha scritto:

Buonasera, volevo segnalare anch'io problemi al cambio Dsg 7 (a secco) dell'auto Skoda Yeti 1.2 del 2010 di mia moglie (55.000 km circa all'attivo). L'officina autorizzata di Assago (Mi) ha già cambiato 2 volte il gruppo frizioni e fatto un tentativo di aggiornamento in garanzia (quella con l'estensione fino a 4 anni) ma il problema si è già ripresentato. Abbiamo già preso nuovo appuntamento ma ho paura che ci sarà da litigare. Fanno palesemente finta che il problema non sussistte e che copmunque sia nella normalità. E' strano che un Gruppo così importante come la VW si perda in queste problematiche palesemente ormai note a molti. Temo che anche cambiando tutto il gruppo cambio/frizioni, da quello che ho letto in questo bel sito, il difetto prima o poi si ripresenti. Probabilmente saremo portati a cambiare l'auto. Peccato e che brutta pubblicità!

Giuseppe Magno il giorno 06 Aprile 2014 ha scritto:

Che voi sappiate sui modelli in vendita attualmente i problemi del DSG 7 sono stati risolti oppure è lo stesso cambio degli altri anni?

Bruno Pellegrini il giorno 08 Aprile 2014 ha scritto:

Egr. Sig. Grassetto, quando un concessionario o riparatore autorizzato viene disdettato, allo scadere dei termini contrattuali, devono essere ritirate le insegne del marchio e, se possibile, informare la clientela. Questo è compito della Casa e se ciò non è avvenuto nel caso specifico, costituisce grave omissione. Lei, oltre ai timbri sul libretto tagliandi, avrà anche le ricevute/fatture che attestano l'avvenuta esecuzione della manutenzione programmata. Ci tenga gentilmente informati sugli sviluppi. Egr. Sig. Magno, ad oggi, non siamo a conoscenza di eventuali aggiornamenti realmente risolutivi sul cambio DSG7. Come riportiamo in altro articolo, un nostro lettore possessore di Audi A1, lamenta gli stessi inconvenienti dopo la sostituzione del cambio completo avvenuta nel novembre scorso.

Matteo Grassetto il giorno 09 Aprile 2014 ha scritto:

Buongiorno, sono, più o meno, alla fase finale della mia vicenda. Volkswagen Italia, dopo un consulto con il concessionario presso cui si trova l'auto, ha deciso di autorizzare la sostituzione in garanzia del cambio. Tutto ciò è stato possibile perchè il concessionario stesso ha richiesto al sottoscritto un tagliando completo (anche se lo stesso era stato già fatto circa 9000 km fa) per farmi rientrare tra i facenti parte della famiglia VW. A seguire hanno provveduto ad effettuare, per correntezza commerciale, la richiesta di intervento in garanzia sul cambio, in seguito autorizzato. La trafila è stata lunga, quasi una settimana e a sentire altri autofficine, non tutti avrebbero provato a fare a queste condizioni una richiesta così pesante ad Autogerma. Nei confronti dell'autofficina, falsamente Volkswagen, ho intenzione di muovermi per vie legali chiedendo un risarcimento per frode, perchè di questo secondo me si tratta. Vada che i tagliandi siano tutti stati fatti a regola d'arte (lo spero, a questo punto non so più cosa credere) e con l'utilizzo di materiale Volkswagen originale, ma NON hanno potuto mantenermi il servizio mobilità (che mi avrebbe permesso di avere l'auto trainata gratuitamente presso il centro VW più vicino al luogo della rottura, 3 giorni d'auto sostitutiva e pernottamento e prima colazione pagata per sosta oltre i 40 km da casa) ed hanno obbligatorimente allungato i tempi di valutazione del mio caso facendomi perdere giorni di lavoro. Se l'auto fosse stata registrata sul portale VW, in pochi secondi avrebbero potuto inviare a Volkswagen Group la richiesta di intervento in correntezza. Se avete altri suggerimenti da darmi per mettere altra benzina sul fuoco nell'attaccare l'autofficina "imbrogliona", li accetto più che volentieri. Grazie per il consiglio iniziale di contattare il servizio Customer di VW, penso sia stato fondamentale, soprattutto dopo aver fatto sentire la mia storia.

Bruno Pellegrini il giorno 09 Aprile 2014 ha scritto:

Gent.mo Sig. Grassetto, apprendiamo con vero piacere che VW Group Le abbia accordato la sostituzione del cambio a titolo gratuito. Ciò dimostra che la Casa costruttrice si è assunta la responsabilità oggettiva del vizio lamentato, a prescindere dalla scadenza della garanzia legale. Indubbiamente l'officina che ha taciuto di non essere più autorizzata, si è comportata in modo scorretto ma, come già detto, era comunque dovere della Casa provvedere al ritiro delle insegne e informare la clientela.

pietro natale il giorno 25 Aprile 2014 ha scritto:

Buonasera, che notizie sull'abbinamento Q3 2.0 tdi 140CV e il DSG 7m? Io ne posseggo una da circa 6mesi ed ho percorso poco più di 5mila km, senza nessun grosso problema. Da segnalare solo: - a freddo, dopo ca. 1-2 km di marcia si avverte spesso un rumore soffocato (come una busta di plastica che esplode in un'altra stanza) provenire dal fondo dello chassis, per intenderci proprio sotto i piedi; - nessunissimo slittamento della frizioni ma in D, nel passaggio da 2 a 3, il motore pare resti un pò troppo a regime alto. Per il resto me la sto godendo.. è una meravilgia della tecnologia!

luca il giorno 30 Aprile 2014 ha scritto:

sono possessore di un touran 1.4 ecof con cambio dsg7 del 2010 a secco confermo che mi hanno sostituito l olio! senza spese ( in occasione del tagliado dei 900000 circa un mese fa)

graziano il giorno 01 Maggio 2014 ha scritto:

Un consiglio da ormai ex possessore del DSG (VW) in generale, se potete state lontani d queste vetture, io sono uscito dal calvario della mia touran SOLO vendendola (smenandoci un bel po' di soldi), 2 cambi del DSG, 1° solo frizioni che secondo loro avrebbero risolto tutto, 2° tutta la meccatronica, risultato ricominciava a vibrare..., cambio iniettori a suon di 600 € l'uno, e per concludere 2 volte il motorino del finestrino....la macchina non ha raggiunto i 60.000 Km venduta per disperaione al termine della garanzia (la meccatronica del DSG cosa 7000 €!!! me la ricompravo nuova!!!), incredibile poi che non faccino SOLO quui' in italia nessuna campagna di richiamo.... comunque sono usciti i test di affidabilità della varie case fatta dalla Warranty Direct e....sorpresa il gruppo VW è uno dei meno affidabili....devono spiegarci perché allora le vendono care come il fuoco. P.S. ho preso un Jap usata e per ora mi sembra di esser tornato alla normalità!

giuseppe reda il giorno 06 Maggio 2014 ha scritto:

Buongiorno a tutti purtroppo solo ora ho approfondito il problema in quanto l'ho toccato con mano di persona. La golf variant diese 51000 km del 2009 con cambio DSG mi ha lasciato a piedi in autostrada fortunatamente alla fine delle gallerie dell'autostrada GE_MI - cambio in folle. Ora la macchina è in officina VW in attesa dei ricambi e asseriscono che non ci sono azioni di richiamo e sopratutto che tutto questo è normale ! leggendo il forum lo trovo normale visto i difetti riscontrati non rispetto la qualità attesa ...almeno di durata di un cambio. Concordo che è una difetto pericoloso quando succede non sai mai dove e quando puo accadere , in che situazione di traffico di viabilità e non hai nessun allarme preventivo o segnalazione ti pianta in asso e basta . Mi considero , nonostante tutto fortunato bastava qualche KM prima e una domenica si sarebbe trasformata in un incubo. Ora è solo un problema economico , costo della riparazione e di affidabilità del mezzo sono in contatto con il servizio clienti VW che sono stati anche molto gentili ma rispecchiano la volontà della VW italia di non assumersi nessuna responsabilità io vista la situazione sto pensando di lasciare e cambiare macchina non è possibile usare un auto con un affidabilità limitata ed anche il marchio evidentemente vendono cosi tanto che un cliente in più o in meno non gli interessa ed allora con meno compro molto meglio.

giuseppe Lupo il giorno 24 Maggio 2014 ha scritto:

Posseggo una Skoda Octavia 2011 con cambio DSG e 51.000 KM.: è vero mi hanno sostituito l'olio ma il rumore metallico è rimasto: Anzi forse è accentuato. Speriamo bene!

Emanuele il giorno 08 Luglio 2014 ha scritto:

Ciao a tutti... Prima di tutto devo dire che sto comprando l' auto e per dicembre - gennaio la devo avere, ed avevo pensato tra la wv passat sw e la skoda octavia con cambio dsg! Devo dirvi che dopo aver letto tutti i vostri commenti non comprerò ne' una, ne' l'altra....... Allora non mi resta che chiedervi... Ma i cambi dell' Audi- Mercedes- BMW.... Sono tutti così "rognosi"???? Grazie

Luigi cappiello il giorno 18 Agosto 2014 ha scritto:

Salve io da poco ho acquistato un audi A3 cambio s.tronic 7 marce si da subito già nei primi 150-200 km ho notato questo rumore di ferraglia nel cambio nei passaggi di marcia su strada dissestata o su buche e sto notando che piano piano questo rumore aumenta sempre di più l ho fatto presente al tecnico audi in concessionaria e mi ha detto che e un difetto del cambio ma sinceramente avere un auto nuovissima con questo rumore mi urta tantissimo datemi qualche consiglio su come risolvere questo problema devo farmi cambiare il cambio o altro? Grazie mille.

Bruno Pellegrini il giorno 19 Agosto 2014 ha scritto:

Egregio Sig. Cappiello, come riportato sui nostri articoli, l'azione di "risanamento" previsto dalla Casa consiste nella sostituzione dell'olio cambio con uno di tipo minerale. Essendo la sua A3 di recente immatricolazione, chieda al concessionario venditore o al n. verde assistenza clienti Audi (800-28345463) se tale operazione è stata già effettuata in fabbrica. Tuttavia, come già spiegato, non crediamo che la sostituzione dell'olio abbia alcuna influenza positiva sul rumore metallico che Lei avverte. Questo è provocato dalle frizioni a secco e dalle molle parastrappi del volano bi-massa. E' nel suo pieno diritto avere un cambio silenzioso su una vettura nuova coperta da garanzia; provi a farsi sostituire il gruppo o quanto meno le frizioni, ma, a quanto pare (vedi nostro articolo), il problema non si risolve.

Salvatore M. il giorno 17 Ottobre 2014 ha scritto:

Ho una Golf del luglio 2009 con DSG 7 marce. Ho cominciato ad accusare gli strappi in accelerazione in seconda marcia (ad esempio dopo aver rallentato ad un dare precedenza) poco prima che scadesse la garanzia di 24 mesi dopo una percorrenza di circa 25.000km. Ho segnalato varie volte la cosa in officina VW che però diceva di non riscontrare nulla di anomalo e che c'era bisogno di un aggiornamento software della centralina per la gestione del cambio. Nel marzo 2013 (percorsi 66.000 km) finalmente mi dicono che il problema viene risolto sostituendo le frizioni. Essendo scaduta la garanzia, però, VW mi fa pagare il 50% della manodopera e il 30% delle frizioni. Gli strappi sembrano essere risolti, ma a luglio 2013 in autostrada il cambio passa da solo in folle costringendomi ad accostare nella corsia di emergenza per inerzia (il cambio non rispondeva in alcun modo). Spenta la macchina, il cambio resta bloccato in P e conseguente intervento del carro attrezzi. Mi sostituiscono la mechatronica (72.269 km percorsi). Questa volta pago solo il 50% della manodopera, mentre la mechatronica se l'accolla tutta VW. A giugno 2014 mi sostituiscono gratuitamente l'olio a seguito di richiamo. Convinto che il problema fosse risolto definitivamente, è da circa un mese che sono ricominciati gli strappi in accelerazione. Al momento ho percorso 110.300 km. Questa è la mia esperienza ... direi assurda dato il costo non proprio esiguo dell'auto e il "nome" della casa tedesca.

Bruno Pellegrini il giorno 20 Ottobre 2014 ha scritto:

Gent.mo Sig. Salvatore, La ringraziamo per averci descritto la cronistoria della Sua infelice esperienza con il cambio DSG7.

luca rosso il giorno 18 Novembre 2014 ha scritto:

Ma a qualcuno funziona bene sto cambio?posso acquistare tranquillamente una leon 1.6 dsg seconda serie?grazie tutti

PIETRO GRIVETTO il giorno 27 Novembre 2014 ha scritto:

Buon giorno a tutti. Vi scrivo la mia esperienza in quanto possessore di una TIGUAN con cambio DSG in dal Dicembre 2013 , attualmente ho percorso 18000 KM . Ho fatto sostituire le frizioni a 16000 Km in quanto mi risultavano rumorose,il rumore era simile ad uno sferragliamento che iniziava quando la macchina era in D4 / D5 con il carico motore sui 1250 / 1500 giri , cioè andatura molto tranquilla , in tiro il rumore scompare .Questo rumore è stato avvertito dai primi 2000 Km e dopo tanta pazienza sono riuscito a farlo sostituire solo a settembre 2014 con un fermo macchina di 1 mese. Adesso dopo aver percorso circa 2000 Km il rumore si è nuovamente manifestato.Ho letto in questi giorni di un Kit per queste frizioni realizzato dalla LUK . Chiedo a voi se avete qualche notizia in merito per poter valutare il montaggio di questo gruppo di frizioni . Tralascio i commenti sulla casa madre, e spero di risolvere i problemi con l'aiuto di qualche officina specializzata "magari montando un ricambio non marchiato vw" .

Bruno Pellegrini il giorno 30 Novembre 2014 ha scritto:

La LUK è il fornitore ufficiale della VW per le frizioni del cambio DSG

Marco Corato il giorno 01 Gennaio 2015 ha scritto:

Buonasera a tutti fino a pochi minuti fa volevo acquistare una vw touran 1.6TDI rigorosamente DSG. Vi devo ringraziare per avermi aperto gli occhi, dopo aver letto i vostri articoli e commenti sono molto deluso, non mi sarei mai aspettato da vw una tragedia simile. Ritenevo il touran la macchina giusta per le mie esigenze, monovolume compatta, cambio automatico, versatile, non troppo assetata, e Affidabile! Sono un possessore orgoglioso di un audi A3 sportback del 2006 1.9TDI, cambio manuale con 170000 km e a parte i tagliandi ogni 30000 km e una piccola perdita di gasolio riparata con meno di 100€ se non ricordo male, non ho mai avuto problemi. Adesso non so più se quell'affidabilità di cui ho goduto fin ora ci sia ancora per i modelli nuovi, sopratutto VW. Rinunciando a malincuore al tormentato DSG e acquistando un manuale, posso ancora credere nell'affidabilità VW o devo aspettarmi altri problemi e quindi abbandonare definitivamente il touran? Grazie.

toni ormella il giorno 12 Gennaio 2015 ha scritto:

Salve a me da tre giorni si è rotto il cambio dag 7 rapporti del mio tuona 1.4 si ecofuel del 2010, praticamente olio del cambio sulla meccatronica spesa di 1500 euro, io non ho avuto nessuna lettera di richiamo (MAGAI SE LA RICEVEVO LA PORTAVO AL CONTROLLO E TUTTO NON SUCCEDEVA) ora mi trovo con il cambio rotto, senza auto e con 1.500 da tirare fuori, poso chiedere risarcimento alla casa? so che se ne usciranno con mille scuse ma secondo voi vale la pena provarci? se si avete un indirizzo dove poter mandare fattura e lamentela alla wolksvagen? Grazie se potete rispondetemi in e-mail perché non sottometto nei forum.

Giampaolo Faustini il giorno 20 Gennaio 2015 ha scritto:

Spett.le redazione Sono un tassista e sto per acquistare la nuova Golf Sportvan 1.6 TDI . 110 CV / 81 KW con cambio automatico DSg a 7 marce. Me la consigliate oppure no ? Possibile che dopo tutti i problemi che questo cambio ha suscitato nel mondo, il gruppo VW immetta sul mercato un nuovo modello di auto con un cambiio automatico fasullo ? Attendo Vs. risposta Urgente Grazie

Bruno Pellegrini il giorno 20 Gennaio 2015 ha scritto:

Sig. Toni contatti l'ufficio relazioni clienti di VW italia ( n. verde). Vi sono buone possibilità che il suo reclamo venga accettato.

Federico Fornasari il giorno 04 Febbraio 2015 ha scritto:

Ho acquistato nel 2010 una Passat CC 1.8T DSG7, che ha percorso ad oggi circa 50000 km, e da qualche mese ha iniziato a mostrare i problemi di strappi tra la prima e la seconda come già testimoniato da molti altri in questo post. Ad oggi non mi risulta che siano stati fatti richiami (almeno in Italia) per questo problema che affligge praticamente la totalità dei DSG7, e trovo scandaloso che Volkswagen abbia richiamato le sue vetture sono in alcuni paesi, dove evidentemente ci sono maggiori interessi di tutela del loro marchio. Vorrei sapere se cambiando le frizioni si risolve il problema, oppure si ritornerà ad averlo per un’errata progettazione del cambio stesso. Fino ad una presa di posizione da VW Italia sull’argomento, consiglio vivamente a tutti di stare lontani da quelsto cambio.

Giuseppe Moscaritolo  il giorno 25 Febbraio 2015 ha scritto:

Io ho una passat11 2009 eco fuel e ho gua sostituto meccatronica frizipno e volano che disastro. Quando faremo un intervento legale Tutti???!!!

Pasqual Gino Iannaccone il giorno 16 Marzo 2015 ha scritto:

Mi scuso per la lungaggine: compro nel settembre 2012 una passat variant highline dell’aprile 2009 DRG 7 marce, 98000 km. Dopo un mese resto pericolosamente in autostrada; in terviene il concessionario di marche varie, trasportando la macchina in una officina autorizzata di Isernia che fa diagnosi di rottura delle frizioni. Interviene l’assicurazione datami dal concessionario e paga la sostituzione della stessa frizione. Dopo 5 mesi, sempre pericolosamente resto in autostrada, quasi saltellando esco a Pontecorvo e di nuovo interviene il concessionario trasportando l’auto alla stessa officina di Isernia. Qui viene diagnosticata una rottura del cambio; il concessionario interpella la stessa assicurazione che non paga il danno perché il perito definisce il sinistro dovuto ad usura del cambio, avendo trovato pezzetti di ferro all’apertura del cambio DSG. Mi metto in contatto con la WV di Verona ed ottengo verbalmente dopo varie insistenze il cambio con la spesa di manodopera a mio carico ovvero a carico del concessionario. Il meccanico fa la sua riparazione, ma arriva una email la quale dice che il cambio sostituito è a spese del cliente perché la macchina non ha il kilometraggio dichiarato ma ne ha circa il doppio ed il cliente deve pagare e rivalersi dal concessionario. Il meccanico chiede prima un conto di 4500 euro poi un conto definitivo di 3500 euro. Il concessionario non paga, ed avendola portata lui nel’officina avrebbe dovuto farlo. Il meccanico si rifiuta di intraprendere una azione legale verso il concessionario e si rifiuta di darmi la macchina riparata avendola ancora colà da 19 mesi. Sembra possibile che una ditta tipo la WV pur a conoscenza degli innumerevoli difetti del cambio DSG 7 marce possa mettersi a fare simili giochini creando enormi difficoltà ai propri clienti che come me hanno denunciato il concessionario e ancora non riescono a rientrare in possesso della macchina. Cordiali saluti

Rubo il giorno 23 Marzo 2015 ha scritto:

Sapete dirmi se si presentano questi problemi anche su polo gti e golf gti?? grazie

stefano rendina il giorno 16 Maggio 2015 ha scritto:

la frizione della mia golf 2000 tdi (cambio aut. dsg 6 marce) è saltata a 100.000 km. nella macchina precedente (stesso modello) è durata più di 200.000 km, stesso pide, stessi percorsi ????

francesco martini il giorno 12 Luglio 2015 ha scritto:

oggi mi sono dovuto cimentare con analisi fermo macchina causa cambio DSG bloccato fusibili che saltano se sostituiti dopo soli due mesi da richiamo per cambio olio cambio e sostituzione o rimappatura scheda cambio...non è che sono stati molto chiari... adesso al pensiero che dopo 6 anni e 120000 km hanno deciso richiamare macchina....e fatalmente cambio ko... che dire ....meglio restare su modelli made in italy

luigi il giorno 19 Luglio 2015 ha scritto:

Buonasera, sono felice possessore di una golf tgi HL DSG. La macchina non la cambierei con altro visti i consumi, il comfort, la solidità e il motore che sia in marcia che regala sensazioni da auto elettrica con molti cavalli oppure una termica di cilindrata nettamente superiore (di auto ne guido tante). Detto ciò la mia è stata prodotta ad agosto 2014 e c'e l'ho da Febbraio 2015 ora ha 14.000km e mi appresto a fare il primo tagliando. Quello che mi sta iniziando a scocciare è lo sferragliamento a bassa velocità su sconnesso a finestrini aperti. L'auto credo abbia già l'olio minerale (visto che il richiamo è di aprile 2013) ma ad oggi non sono riuscito a trovare altre tipologie di intervento risolutive. Ho letto la sentenza di Parigi e l'interpretazione del proprietario dell'A1 con annessa risposta della VW. Aggiungo anche che già ho fatto presente a VW (primi 2000 km) dell'anomalia e mi hanno risposto che sarà sempre così ne migliora ne peggiora. In ogni caso c'è garanzia sul cambio, meccatronia e frizioni di 6 anni (la mia ha cmq l'estensione a 5 anni 150kKm..). Mi preoccuo per la rivendibilità dato che più o meno a 6-7 anni rivendo ed in genere rivendo bene poichè tratto bene le auto. Uno dei motivi per cui avevo preso Golf era appunto la rivendibilità... Mi rendo anche conto che ho l'orecchio fine (FIAT nel 2008 si è ripresa la sua Bravo per via del rumore al posteriore di cui ho fatto ampia battaglia in tribunale e sui media nel periodo) ma se anche mia moglie lo sente quando il rumore al posteriore di ravo manco lo percepiva significa che dovrò rimettermi al lavoro...contro VW. Non esiste che un auto da 30k€ nonostante tutto il buono di cui sopra dia questo tipo di problematica. Sopratutto se, come sembra, è un vero e proprio problema di componentistica (molle e volano). Per cui chiedo alla redazione se ad oggi ci sono soluzioni definitive che posso far presente all'officina in settimana che faccio il tagliando. Inoltre e faccio appello a tutti gli altri che fidandosi della VW hanno investito in un loro prodotto, di scrivermi per unirci e puntare diritti, in caso di mancanza di soluzioni, a far valere i nostri diritti. A malincuore lo feci contro fiat che è pur sempre orgoglio nazionale, a maggior ragione lo farò contro VW che vende prodotti (teoricamente migliori) al 20-30% in più. Riesce a farlo proprio per la fama blasonata che come nel mio e nei tanti casi letti non è sempre veritiera. Saluti

carmelo carmeluzzo il giorno 22 Luglio 2015 ha scritto:

Bravo Luigi pensaci tu a fargli passare la boria a questi produttori poco seri.

Bruno Pellegrini il giorno 22 Luglio 2015 ha scritto:

Egregio Sig. Luigi Abbiamo letto con interesse la sua segnalazione e la ringraziamo per averci contattato. In merito alla rumorosità su sconnesso del cambio DSG7 non siamo ad oggi a conoscenza di un rimedio definitivo del problema. In proposito Lei accenna ad una comunicazione VW che prevede 6 anni di garanzia per frizioni e meccatronica. La notizia le è stata riferita a voce dalla concessionaria o tramite comunicazione scritta di VW? La differenza è fondamentale. Grazie per l’attenzione. Bruno Pellegrini

Robert Postaj il giorno 30 Luglio 2015 ha scritto:

Buongiorno. Ho la skoda octavia con cambio automatico DSG 7 marce. Due mesi fa mi hanno sostituito la mecatronica perchè andavano solo marce pari. Ieri quando parcheggiavo ho inserito retro, rilasciando pedale di freno si sentiva rumore uguale quando sul cambio manuale inserivi la marcia senza schiacciare frizione e la macchina non si muove. In avanti vanno tutte le marce. Mi sapete dire cosa potrebbe essere e se il problema è dovuto alla mecatronica o qualche altra parte del cambio. In italia di quanto è la durata della garanzia sul cambio automatico dsg della Skoda? Grazie.

Alfredo Davolio Marani il giorno 16 Settembre 2015 ha scritto:

Scrivo a voi e mi unisco al parere e ALLA VOGLIA DI RISCATTO del Si. Luigi (vedasi sopra il data 19 luglio u.s.). Potete comunicargli la mia email. Ho una Golf 1400 benzina Highline del marzo 2009 con cambio automatico DGS a 7 marce (66000 Km). Recentemente ho avuto un problema relativo al cambio: la retromarcia non funzionava, l'acceleratore non accelerava e sul display nel cruscotto le varie marce D3, D4 ecc. una volta inserite, comparivano e scomparivano ad intermittenza. L'auto è da 10 giorni dal Concessionario e i pezzi di ricambio del cambio non arrivano perché non sono a magazzino ma li stanno producendo tanta è la richiesta di questi pezzi (testimonianza del responsabile riparazioni del Concessionario). Dopo un primo preventivo inviatomi di più di 2000 euro e dopo mie vibrate proteste, il preventivo mi è stato abbassato a ca. 400 euro ed i pezzi di ricambio scontati addirittura del 100% (me lo hanno scritto e non detto a voce). Incuriosito da uno sconto così elevato, ho trovato su Internet i vostri articoli e le testimonianze delle persone sfortunate come me. Per il momento non stanno rispondendo ad una mia email di sollecito di chiarimento (tempi di fermo della macchina, confidenza ricevuta dal riparatore, chiare spiegazioni del tutto) e mi sto cautelando riprendendo tutta la corrispondenza scritta via email e riportandola su una email PEC da inviare al Concessionario e, semmai, a Volkswagen Italia. Cosa pensate di tutto questo? Grazie Alfredo

Bruno Pellegrini il giorno 17 Settembre 2015 ha scritto:

Egregio Sig. Alfredo, il consistente sconto che le ha concesso la concessionaria (100% dei ricambi), si spiega con il contributo riconosciuto da VW Italia sull'intervento, in considerazione dei noti inconvenienti sul cambio DSG7 e del chilometraggio lmitato della sua vettura.

Nicola Magnabosco il giorno 30 Settembre 2015 ha scritto:

Sto per acquistare una nuova polo cross con cambio automatico, se non erro il DSG7. Leggo ovunque di grossi problemi al cambio ma oltre a quello economico soprattutto mi preoccupa la sicurezza mia e delle persone che viaggiano sull'auto. Nei vari forum mi sembra però che si parli sempre di vetture tutte antecedenti il 2013/2014. Forse perché il problema è risolto? Grazie

Giambattista Coladonato il giorno 21 Ottobre 2015 ha scritto:

Non comprate macchine equipaggiate con cambio DSG 7, io l'ho fatto nel 2014, me ne pento amaramente anche perche interpellata la vw italia mi hanno risposto che è una caratteristica. peccato che non me lo abbiano detto al momento dell'acquisto.

TONY il giorno 11 Novembre 2015 ha scritto:

dovrei comprare una passat var.tdi cc2.0 140 cavalli del 2007 high.BM.TECH cambio automatico DSG chilometri percorsi fino ad oggi 255000 km . cosa mi consiglati per favore fino quanto po arrivare questo tipo di auto di km ??? email. tarikasia@gmail.com ringrazio

Landaris Hannover il giorno 14 Febbraio 2016 ha scritto:

a distanza di appena 60 gg dal cambio olio in garanzia del cambio automatico della mia polo, ieri mi si è bloccato il cambio senza possibilità di far nulla con indicazione di surriscaldamento cambio. Siamo sicuri che la WW abbia risolto il problema????

Landaris Hannover il giorno 16 Febbraio 2016 ha scritto:

Oggi l'autofficina mi comunica che la centralina del cambio automatico dsg della mia polo occorre essere cambiata al costo di € 1400,00 secondo a loro dire a causa FORSE di scheda bruciata...puo' essere possibile? qualcuno sa qualcosa in merito? è mai possibile che una scheda bruciata possa causare un danno del genere? mi sembra strano che accada dopo il cambio olio in garanzia...

Niculescu il giorno 30 Marzo 2016 ha scritto:

Salve io ho una golf 5 del 2008 con cambio automatico ds 7 marce e rumoroso come ho letto sopra ad altri utenti ritarda la scalata de le marce fa rumore 1,2 ,3 e non mi avete fatto nessun richiamo Posso avere una risposta grazie

Massimo  il giorno 11 Giugno 2016 ha scritto:

Salve io da poco ho comprato una golf usata 1.6 disel con cambio dsg del dicembre 2011, come mi devo comportare riguardo ai richiami del cambio

Bruno Pellegrini il giorno 12 Giugno 2016 ha scritto:

Gent.mo Massimo, in prima battuta si rivolga al concessionario/officina VW di zona per verificare se il richiamo (sostituzione olio cambio) è stato già effettuato o meno. In caso di dubbi o problemi contatti il n. verde del servizio clienti VW fornendo il n. di telaio della sua auto.

Silvia il giorno 08 Luglio 2016 ha scritto:

SILVIA CIRIGLIANO 8 luglio 2016 Ciao a tutti, anche io come tanti di voi ho avuto problemi con il cambio Dsg 7 della mia golf, mi ha lasciato a piedi in autostrada creando un forte spavento e disagio in quanto trasportavo mio figlio di 1 anno che si é spaventato x che dovendomi fermare nella corsia di emergenza quando passavano i camion suonavano il clacson...dopo chiaramente il soccorso Aci la macchina è stata trasportata alla VW di Alessandria che dopo analisi, mi è stato diagnosticato problema alla centralina del cambio con costo di 2000 euro. Dopo di che ho trovato questo sito dove ho letto tutti i vostri reclami e ho chiamato il service dove ho richiesto che venga passato in garanzia ( anche se ormai scaduta) in quanto é stato certificato che é un difetto del cambio, premetto che a marzo 2015 é stato fatto richiamo gratuito dove é stato aggiornato il software è cambiato il'olio del cambio. La concessionaria mi risponde che devo pagare che non lo considerano un difetto e di non prendere la cosa di " petto" in quanto non c'è altra soluzione che pagare. Mi rivolgo quindi a voi lettori chiedendo qualche documentazione a riguardo x che le testimonianze del forum non valgono e non so come farmi ascoltare . Ringrazio anticipatamente h

Bruno Pellegrini il giorno 13 Luglio 2016 ha scritto:

Gent.ma Silvia, Contatti subito VW Italia ( n.verde relazioni clienti o tramite e-mail) e chieda un intervento in garanzia quanto meno parziale. Non è ammissibile pagare una somma elevata per colpe e responsabilità del costruttore.

alberto il giorno 22 Agosto 2016 ha scritto:

Salve, sto valutando l'acquisto di skoda yeti 1,6tdi con cambio automatico . noto che su entrambi i siti più noti ci sono solo 5 auto disponibili e tutte di febbraio 2015.....Devo diffidare..? Non commercializzare più il 1.6 tdi cambio automatico per yeti è una conseguenza dei problemi del dsg7marce sul 1.6tdi? Grazie

Bruno Pellegrini il giorno 24 Agosto 2016 ha scritto:

Gent.mo Alberto, Chieda di effettuare una prova su strada dell'auto prima di decidere se acquistarla o meno.

dino pala il giorno 29 Agosto 2016 ha scritto:

buongiorno! ho una Touran a metano del 2013. Un pò di tempo fa (85.000) km ha cominciato a far rumore il cambio, a motore caldo in folle, rumore che aumenta con l'inserimento del condizionatore. In officina mi dicono che si tratta di "sbattacchiamento degli ingranaggi". Che faccio?

Raffaele da Afragola (NA) il giorno 11 Settembre 2016 ha scritto:

Buongiorno! sono proprietario di una Audi Q5 con cambio Stronic a sette marce. Nel mese di agosto c.a. la mia auto ( 81.000 Km ) ha incominciato ad avere problemi di strappamento con la 2^ marcia e rumorosità al cambio. rientrato dalle vacanze mi sono subito recato in officina, ove mi hanno sostituito frizioni e volano con una spesa di circa 2.000,00 euro. Consegnatomi l'auto, dopo due giorni il cambio è impazzito. infatti durante la marcia a bassi regimi, il cambio si azionava da solo in modo anomaloe continuavano i problemi di strappamento con la 2^ marcia, ho riportato l'auto in officina e mi hanno riferito che era normale in quanto dopo il lavoro eseguito l'auto avesse bisogno di un aggiornamento del software cambio e frizioni. In questo momento l'auto è ferma in officina in attesa di ciò. Si chiede, cosa posso fare nei confronti di Audi Italia SpA? premetto che sono un soggetto con problemi di deambulazione ( invalido civile ) e che l'auto è l'80% di me. nel ringraziarvi dell'attenzione, Attendo risposta.

Bruno Pellegrini il giorno 11 Settembre 2016 ha scritto:

Egregio Sig. Dino, Se la sua Touran monta un cambio automatico DSG7, verifichi presso la concessionaria VW di zona se la vettura rientra nel richiamo previsto per tali cambi. La rumorosità lamentata non può essere ritenuta normale se prima non si avvertiva. Cordiali saluti. Bruno Pellegrini

Bruno Pellegrini il giorno 13 Settembre 2016 ha scritto:

Gent.mo Sig. Raffaele, Le consiglio di contattare l'ufficio relazioni clienti di Audi Italia chiedendo un loro intervento anche in relazione all'intervento a pagamento già effettuato al cambio. Alla luce della accertata difettosità di tali cambi, chieda quanto meno un rimborso parziale della spesa sostenuta. Inoltre, non è ammissibile consegnare l'auto senza aver effettuato l'aggiornamento del software. Si rifiuti di pagare ulteriori interventi. Cordiali saluti.

vincenzo il giorno 29 Settembre 2016 ha scritto:

salve.. sono il proprietario di una golf 6 1.4 tsi 160 cv del 2009 con dsg 7 marce, ieri mi sono recato alla VW di Lamezia Autoionà dopo aver preso prenotazione per il tagliando al cambio cioè (cambio d'olio) li mi fanno aspettare 1 ora dopo aver messo la macchina dentro l'officina, a quel punto mi chiama il meccanico dicendomi che non va fatto il cambio d'olio in quanto questa macchina ha la frezione a secco eppure io ho spiegato che il mio cambio fa leggerissimi rumori nei cambi della 1,2,3 marcia rimandandomi a casa.. stasera in salita ero in 3° mi passa la 2° la macchina ha iniziato a tremare rumorosamente per 3 metri e poi basta tutto e tornato come prima...

Bruno Pellegrini il giorno 30 Settembre 2016 ha scritto:

Gent.mo Sig. Vincenzo, Verifichi sul sito di VW ( o chiami il n.verde di VW Italia) se la sua auto rientra nell'operazione di sostituzione olio cambio (da sintetico a minerale) che riguarda il gruppo DS7. Con l'occasione faccia presente i problemi che ha riscontrato.

Francesco il giorno 24 Ottobre 2016 ha scritto:

Buongiorno ho avuto un probelma con il Cambio DSG a 7 rapporti e l'officina autorizzata VW mi ha fatto un preventivo di 2600 euro!!! Sapete darmi qualche alternavita o conoscete officine in grado di riparare anzichè sostituire tutto come fa VW? Ho una Golf Plus del 2008 a questa cifra mi conviene cambiare la macchina, però per me è ancora giovane perchè ha "solo" 120 mila km. Grazie!

Bruno Pellegrini il giorno 25 Ottobre 2016 ha scritto:

Egregio Sig. Francesco, provi a contattare la VW Italia per chiedere un loro contributo per la riparazione. La Casa è a conoscenza della difettosità di questi cambi.

fabio il giorno 27 Novembre 2016 ha scritto:

Salve, ho acquistato una Audi A3 1.6.110 cv s tronic del 2015 , auto della flotta aziendale vw con 20000.km sono molto preoccupato da quanto sento sul cambio automatico. Attualmente è affidabile o ha ancora problemi? Grazie

Bruno Pellegrini il giorno 29 Novembre 2016 ha scritto:

Gentile Sig. Fabio, ad oggi non abbiamo conferma che le problematiche riscontrate sul cambio DSG7 siano state risolte. Cordiali saluti.

MARIO FILOLUNGO il giorno 27 Maggio 2017 ha scritto:

buona sera ho acquistato una passat 1.6 il giorno 25 05 2017 oggi sono rimasto immobilizzato.la macchina è una 2013

ATTANASI GABRIELLA il giorno 08 Luglio 2017 ha scritto:

Buongiorno sig.Bruno
posseggo una Q5 Anno 2010 con quasi 190000 km.da quasi 10 mesi acquistata da un rivenditore di zona prov.di Taranto tutta tagliandata Audi Ww certa di questa premessa giorni dopo la data sopra citata in mio posesso la macchina mi inizia a segnalare "anomalie sul cambio" con perdita di potenza ,segnalo al rivenditore il problema é mi inviata a fare il tagliando al cambio perchè trascorsi i 60000 km.come previsto da programma Audi,fatto,dopo pochi giorni durante un trasferimento a Pavia mi iniziano a saltare le marci pari e la retro non funziona più !!! carico tutto su carro attrezzi e mi reco presso l'Audi di Martina Franca -Ta dove avevo eseguito il tagliando cambio,e di tutta risposta mi preventiva una spesa di 4.900,00€ di riparazione !!! .....che faccio ??? rottamo il tutto è cambio marchio ???

Grazie per un eventuale risposta

Bruno Pellegrini il giorno 10 Luglio 2017 ha scritto:

Gent.ma Sig.ra Gabriella,
se la sua auto è stata sempre tagliandata presso la rete ufficiale Audi, esponga il suo caso all'ufficio relazioni clienti di Audi, preferibilmente tramite e-mail e chieda almeno un contributo economico per la riparazione del cambio. La difettosità di questi cambi è cosa nota e una Casa responsabile e corretta non può abbandonare la propria clientela.

Cordiali saluti.

Aurelio il giorno 16 Luglio 2017 ha scritto:

Salve,
ho preso ora visione di tutti questi problemi sul cambio dsg. Martedì p.v. vado a ritirare un multivan t5 del 2013 con km.153.000 (garanzia ufficiale 12 mesi) con cambio automatico, purtroppo il contratto è fatto, spero che mi vada bene, mi consola il fatto che nel lungo elenco di problemi esposti non c'è nessun multivan mi auguro di non essere il 1° a segnalarlo.
Cordiali saluti Aurelio

Elenab il giorno 16 Aprile 2018 ha scritto:

Ho fatto il richiamo lo scorso anno per la mia golf 1.4 TSI
due giorni fa ho acceso la macchina, pèarcheggiata in garage
( 60000 km) e sul display compare: cambio surriscaldato. il cambio non funziona, macchian recuperata dal carro attrezzi. mi dicono componente elettronica importante del cambio , non è un sensore e sono in attesa del preventivo. A qualcuno è già successo? grazie

luigi fresa il giorno 14 Giugno 2018 ha scritto:

Credevo, comprando una Volkswagen polo gtd nuova con cambio automatico, di aver scelto un veicolo affidabile, percorsi 100.000 km il cambio ha ceduto e servono 3000 euro per ripararlo. dov'e' l'affidabilità Volkswagen
sono veramente deluso.

Valerio  il giorno 27 Giugno 2018 ha scritto:

Buongiorno, sono proprietario di un VW Tiguan Sport&Style del 2011 con cambio automatico dsg 7 marce. La macchina ha sempre funzionato bene fino al mese scorso quando il cambio ha iniziato a saltare le marce da 1a a 3a e 5a. Spegnendo poi l'auto e riaccendendo il problema svaniva per 5/6 km per poi ricominciare. Ho portato subito l'auto a fare un controllo presso la concessionaria di Empoli dove ho comprato l'auto e mi hanno diagnosticato un problema alla meccatronica del cambio per circa 3000 Eu di spesa. Ho dato il consenso al lavoro ma dopo due settimane mi chiamano dicendo che la prima diagnostica era sbagliata. Il problema é il cambio automatico dsg e non la meccatronica per un preventivo di spesa di 7.700 Eu + iva. A questo punto ho bloccato tutto. Ho sempre fatto tutti i tagliandi regolari presso la stesso service VW ed Ho fatto richiesta sia alla concessionaria che al servizio reclami VW di correntezza per il 50% della spesa. Ma mi é stato risposta che la macchina per km 180k e per età esce dai parametri per ricevere un contributo VW. Il valore dellla riparazione supera quello dell'auto, quindi non sono intenzionato a ripararla. Uso però la macchina per lavoro e sono indeciso su che strada intraprendere. Avete qualche suggerimento? Grazie

DANIELA  il giorno 27 Giugno 2018 ha scritto:

Buongiorno.
Il giorno 20/06/2018 ho avuto un secondo guasto alla meccatronica del cambio automatico della mia Golf 6 acquistata nel 2009 ( ora ha circa 95.000 km).
Il primo guasto è avvenuto nel 2013 (a circa 43.000 km) e ci siamo poi accordati per la sostituzione gratuita con spese di manodopera di E 245,00 a mio carico.
Ieri la concessionaria mi dice che questa volta mi devo accollare il costo di E 932,31.
Da quando ho comprato l’auto mi sono resa conto che c’erano dei problemi, perché fin da subito con buche e dossi il cambio faceva degli strani rumori metallici, e all’accensione a freddo
produce di quei rumori fortissimi che mi hanno sempre preoccupato e messo in imbarazzo di fronte alla gente. Inoltre con il caldo, all’accensione, esce la scritta “mancato funzionamento servofreno” che poi scompare subito. Tutte cose che ho fatto presente in concessionaria dove mi hanno risposto che queste cose sono normali.
I due guasti che ho avuto sono state in giornate molto calde umide ed in entrambi i casi ho rischiato di fare un incidente in quanto l’auto entra in folle e smette di funzionare.
Pensavo che con la prima riparazione il problema si fosse risolto ed invece mi ritrovo ancora oggi nelle stesse condizioni, con la paura comunque che anche una nuova riparazione non risolva il problema
e che posso rischiare ancora di fare un incidente o peggio.
Ho sempre fatto tutti i tagliandi in concessionaria ed utilizzo l’auto con molta cura ed in percorsi di città e sporadicamente in autostrada.
Sia la volta precedente che questa mi sono ben informata e conosco bene i problemi che ci sono stati a livello mondiale con questo cambio, e gli interventi di risanamento che sono stati fatti dall'azienda all’estero.
Ho contattato Volkswagen Italia dicono che se il cambio era difettoso sarebbe stato richiamato dalla sede in Germania. Il cambio è evidentemente difettoso e loro non ne rispondono interamente. Ora non so se chiamare un avvocato o altro... avete suggerimenti?

Bruno Pellegrini il giorno 27 Giugno 2018 ha scritto:

Gent.mo Valerio,
Prendiamo atto che, secondo VW, dopo 7 anni e 180 mila km i cambi DSG7 siano a fine vita e debbano essere sostituiti ovviamente a carica dei clienti. Peccato che tale concetto non viene dichiarato preventivamente ai clienti e che il cambio nuovo costi più dell'auto usata. Il suggerimento che le diamo è di cambiare decisamente marca di auto.

Sandro Greco il giorno 06 Settembre 2018 ha scritto:

Ho una octavia dsg 1.600 . Diesel del 2015 quasi 95.000 km a bassi regimi con strade dissestate rumore di mettalico sul cambio. Come posso fare ?

Manutenzione Lampade Auto

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri