Tappezzeria auto sporca: come pulirla in fai da te?

Come rimuovere una macchia dai sedili? Ecco i consigli per pulire la tappezzeria auto sporca in fai da te e con prodotti reperibili facilmente in casa

24 giugno 2021 - 12:54

La tappezzeria auto sporca alla vista è sicuramente un cattivo biglietto da visita che disincentiva qualsiasi passeggero a salire in auto. Peggio ancora se si è in procinto di far valutare un’auto usata da vendere: pulire i sedili e la tappezzeria auto è un passaggio inevitabile per non abbassare il valore di vendita. Le opzioni sono due: rivolgerti a un autolavaggio specializzato nella pulizia e smacchiatura della tappezzeria auto oppure farlo da solo. Ecco di seguito i consigli per la pulizia sedili in fai da te.

TAPPEZZERIA AUTO SPORCA: VALUTAZIONE DEI DANNI

Prima di impugnare qualsiasi detergente che hai in casa e lanciarti sulle macchie dei sedili, osserva attentamente il problema per capire:

– quanto sono estese le macchie?

– il tessuto dei sedili è impolverato e spento?

– quanto è stagionata la macchia?

Queste valutazioni sono fondamentali per capire quale metodo è più indicato e se un lavaggio e igienizzazione di tutto l’abitacolo da affidare ai professionisti è la scelta migliore. Innanzitutto è bene agire il prima possibile, rimuovendo con un fazzoletto di carta la parte più grossa dello sporco per delle semplici ragioni:

– eviterete di sporcare gli abiti di un passeggero che sale in auto;

– lo sporco non continuerà a penetrare nelle fibre del tessuto.

COME RIMUOVERE UNA MACCHIA FRESCA DALLA TAPPEZZERIA AUTO SPORCA

La maggiore facilità con cui è possibile pulire la tappezzeria auto in pelle, ha reso sempre più diffusi i sedili in simil pelle, più resistenti di quelli in tessuto. In base al materiale con cui è fatta la tappezzeria sarà più o meno facile rimuovere le macchie. A tal proposito è bene ricordare che tamponare con un fazzoletto di carta può dare molti più benefici su sostanze liquide a base d’acqua oppure oleose, rispetto a strofinare una sostanza pastosa come la cioccolata delle merendine. Piuttosto, meglio lasciar solidificare lo sporco (raffreddando il tessuto con un cubetto di ghiaccio o una bomboletta di aria compressa da lontano). Quindi iniziare a rimuovere il grosso che si staccherà facilmente per poi smacchiare la tappezzeria. Cosa si può utilizzare in casa per rimuovere le macchie dalla tappezzeria auto?

I prodotti facilmente reperibili in casa e abbastanza innocui da poter essere impiegati sulla tappezzeria auto in tessuto o in ecopelle, sono:

– acqua, preferibilmente calda;

– qualche goccia di detergente piatti;

– qualche cucchiaino di bicarbonato in polvere;

Mescolando insieme i 3 ingredienti si dovrebbe ottenere una soluzione che servirà per pulire la tappezzeria da macchie non troppo vecchie. L’operazione sarà agevolata sicuramente dall’utilizzo di un panno in microfibra e una spazzola a setole morbidissime o uno spazzolino da denti. I passaggi sono semplicissimi:

– intingere lo spazzolino nella soluzione (o nebulizzarla con uno spruzzino);

– ammorbidire la macchia senza insistere troppo;

– tamponare con il panno pulito;

– lasciare asciugare e ripetere l’operazione se ci sono ancora residui;

GLI ERRORI PIU’ FREQUENTI CON LA TAPPEZZERIA AUTO SPORCA

Prima di cimentarsi nella pulizia della tappezzeria auto comporta ovviamente prima il passaggio dell’aspirapolvere. Il risultato è tanto più efficace se si evitano gli errori più frequenti con la pulizia delle macchie dai sedili. Le cose da evitare assolutamente sono:

– Utilizzare uno smacchiatore qualsiasi: se contiene candeggina o ammoniaca potrebbe scolorire il tessuto (testarlo su una zona nascosta);

– Eccedere nelle quantità di bicarbonato o sapone: la soluzione dovrà essere molto diluita;

– Bagnare troppo il tessuto non serve a rimuovere la macchia, inoltre una volta asciugata la zona trattata sarà ancora più evidente la macchia di bagnato;

– Strofinare con troppa energia può danneggiare il tessuto (formazione di pelucchi, abrasioni o cuciture allargate) o anche peggiorare la macchia per estensione o profondità (nel caso del tessuto);

Nonostante il fai da te casalingo sia spesso un modo efficace per rimuovere macchie recenti sui sedili dell’auto, un risultato ottimale si potrà sicuramente ottenere senza rischi con prodotti specifici per la pulizia degli interni. In casi estremi, come macchie di infiltrazioni dal tettuccio o sedili spenti e provati dal tempo, una pulizia completa della tappezzeria avrà un costo maggiore ma con risultati sicuramente migliori sia per l’estetica che per l’igiene e la salubrità in auto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 215/55 R17: la classifica di Auto Bild

Auto elettriche per la famiglia: qual è il modello giusto?

Freni delle auto elettriche: fino a 20 kg in meno di quelli normali