Revisione auto straordinaria

Revisione auto: i modelli meno affidabili e i problemi più frequenti 2020

Le auto più difettose e quelle più affidabili nel rapporto 2020 con i problemi più frequenti che emergono alla revisione auto in Germania

19 novembre 2020 - 10:52

La revisione auto è il momento in cui molti automobilisti scoprono alcuni difetti o problemi alle auto. Accade soprattutto quando la manutenzione auto non è frequente come dovrebbe, ma anche su auto più recenti. Un rapporto del TUV SUD ha elencato i modelli meno affidabili e con una maggiore frequenza di difettosità di alcuni componenti. Ecco le auto meno affidabili e i problemi più frequenti che si scoprono alla revisione auto.

REVISIONE AUTO IN GERMANIA

Il rapporto del TUV SUD sui modelli di auto meno affidabili del 2020 si basa sulla valutazione di oltre 8,7 milioni di veicoli. Una mega banca dati che ha permesso di individuare i problemi auto che emergono con maggiore frequenza e stilare una classifica delle auto meno affidabili in un certo ambito. Il report dei difetti auto durante la revisione si basa sui controlli effettuati tra luglio 2019 e giugno 2020. In Germania c’è una particolarità che riguarda la prima revisione delle auto nuove dopo 3 anni e non 4 come in Italia. Poi invece i controlli obbligatori si fanno ogni 2 anni per le autovetture tradizionali. Nel 70% dei casi, la revisione auto è stata superata senza difetti riscontrati. Il 19% delle auto ha presentato difetti di lieve entità e nel 9% difetti gravi. Ma vediamo quali sono le auto nuove più affidabili e con meno problemi riscontrati.

LE AUTO PIU’ AFFIDABILI E I MODELLI CON PIU’ DIFETTI ALLA REVISIONE

La prima revisione auto a 3 anni dall’immatricolazione si rivela una cartina al tornasole della difettosità delle auto nuove. La classifica è ovviamente influenzata dalle auto più vendute in Germania che non sono così diverse rispetto ai maggiori mercati europei. Nella classifica delle auto più affidabili la Mercedes GLC è il modello che ha fatto registrare meno difetti alla prima revisione auto (1,7%), seguita dalla Mercedes Classe B e dall’Opel Insigna (2,2%). La classifica completa è nelle immagini sotto, dove i modelli Dacia rappresentano il fanalino di coda. Tra le auto che invece fanno la revisione per la seconda volta (quindi dopo 5 anni) la Porsche 911 finisce in testa (2,7%), con la minore percentuale di difetti, davanti a Opel Karl e Porsche Cayenne (3,8%). Volkswagen Sharan e Volkswagen Passat CC precedono Dacia Logan e Dacia Lodgy tra le auto con più difettosità alla seconda revisione.  Clicca l’immagine sotto per vedere i dati a tutta larghezza.

I modelli con meno difetti alla revisione auto.

I modelli con più difetti alla revisione auto.

I PROBLEMI PIU’ FREQUENTI ALLA REVISIONE AUTO

Sui difetti più comuni tra le auto non ci sono particolari stravolgimenti, considerando anche che un massivo cambiamento può essere atteso a breve con le auto elettrificate. E’ curioso però vedere come tra le anomalie in aumento sia tornata la corrosione di carrozzeria e telaio (+1,3%). Mentre le perdite di carburante sono diminuite del -1%. I fari e l’illuminazione sono tra i problemi più attenzionati per i fari da regolare, i proiettori ingialliti e lampadine fulminate. Nelle immagini qui sotto si può osservare con quale progressione altre componenti come ad esempio freni e ammortizzatori iniziano ad usurarsi con andamento esponenzialmente. Ecco perché è sempre consigliabile un controllo frequente, ecco quali per una corretta manutenzione auto. Clicca l’immagine sotto per vedere i dati a tutta larghezza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Candele auto GPL: posso cambiarle con quelle normali?

Le ganasce dei freni: come funzionano e perchè si rovinano

Auto elettriche 2020: i problemi più frequenti e su quali modelli