Lampade Xenon aftermarket: Osram presenta le Xenarc D5S

Osram presenta le Xenarc D5S, le lampade Xenon aftermarket con la stessa qualità delle lampade di primo impianto per le auto senza lavafari

24 gennaio 2020 - 9:10

Le lampade Xenon aftermarket Osram Xenarc D5S aprono al mercato del ricambio pur conservando la stessa qualità delle lampade OSRAM di primo impianto. La possibilità di montare luci Xenon fino a 25W senza lavafari, permette di portare i fari dell’auto a un livello superiore con le lampade Xenon Aftermarket Osram. Ecco cosa bisogna sapere delle nuove Osram Xenarc D5S e più sotto un video che mostra come cambiare una lampada Xenon bruciata e farlo nel modo corretto. Se invece la tua auto monta lampadine alogene allora non perderti i video del #SicurEDU sulle lampade auto.

LE LAMPADE XENON OSRAM DI RICAMBIO EQUIVALENTI ALLE OEM

Forte dell’esperienza maturata equipaggiando milioni di vetture Osram ha reso disponibile come ricambio le lampade Xenon aftermarket Xenarc D5S. Rispetto alle luci standard alogene garantiscono una temperatura di colore di 4400 K e un flusso luminoso di 2000 Lumen. La profondità e la nitidezza della visuale di guida migliorano soprattutto in condizioni di scarsa luce e la potenza di soli 25 W non rende necessario lavafari e auto-livellamento. E’ questo il motivo per cui sempre più auto anche di fascia medio-bassa si possono equipaggiare con luci Xenon di primo impianto a costi più accessibili.

CAMBIARE UNA LAMPADA XENON AFTERMARKET IN FAI DA TE

Sostituire una lampada Xenon richiede invece più spazio di manovra e a volte è necessario smontare anche il faro. La cosa fondamentale prima di chiedersi come si cambia una lampada Xenon bruciata è avere un po’ di familiarità con il fai da te e l’auto. Il video qui sotto mostra passo-passo le operazioni da fare per sostituire una lampada Xenon da soli senza correre rischi.

LAMPADE XENON AFTERMARKET D5S E MODELLI COMPATIBILI

Con le lampade Xenon di ricambio le luci aftermarket Osram trovano applicazione su un’ampia varietà di modelli di marche diverse. Come per le versioni D1 e D3 anche le lampade Xenarc D5S integrano lo starter e il ballast tutto alla base della lampada. Tra le applicazioni più importanti ci sono:

– ALFA ROMEO Giulia, 4C
– AUDI A3, A4, A5, A6, Q3, Q5, Q7, TT
– CITROEN C4, C4 Picasso, C4 Spacetourer
– DS DS7 Crossback
– FIAT 500X, Fullback
– FORD Ecosport
– JEEP Renegade
– MASERATI Ghibli
– OPEL Corsa
– SKODA Rapid, Rapid Spaceback
– SSANGYONG Korando, Rexton, Tivoli, XLV
– VAUXHALL Corsa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

L’auto si surriscalda: cause e diagnosi del guasto

Inversione degli pneumatici: serve realmente?

Proroga revisione auto: -21% la spesa degli italiani nei primi 6 mesi 2020