Gommisti e Carrozzieri: quando è obbligatoria l’abilitazione PES PAV PEI?

Gommisti e Carrozzieri devono avere l’abilitazione PES PAV PEI? Ecco quando scatta l’obbligo per la manutenzione e riparazione di auto elettriche e ibride

4 gennaio 2022 - 13:34

In Italia circolano ben 595.807 auto elettriche e ibride alla data del 31 dicembre 2020 (secondo i dati più recenti dell’Automobile Club d’Italia). Ma sappiamo bene che gli ecoincentivi hanno dato un forte boost alle vendite anche nel 2021, quindi si tratta di numeri destinati a crescere con i censimenti aggiornati. Tutti questi veicoli prima o poi si rivolgeranno alle officine al di fuori della rete ufficiale del Costruttore, ad esempio per una riparazione alla carrozzeria, il cerchio danneggiato in una buca o semplicemente la sostituzione degli pneumatici usurati o danneggiati. Per queste attività è previsto l’obbligo dell’abilitazione PES PAV PEI, anche nota come CEI 1127? Ecco le risposte del CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano.

PES PAV PEI: SARA’ INDISPENSABILE PER LE OFFICINE INDIPENDENTI

Le auto elettriche e ibride sono diventate una realtà numerica, che non si può ignorare, come avevamo già anticipato nell’indagine sui costi di manutenzione di auto elettriche e ibride. Fare manutenzione su questi veicoli però richiede un’abilitazione, la PES PAV PEI. I primi interessati a possedere questa qualifica sono stati evidentemente gli autoriparatori (non tutti) delle reti ufficiali delle Case auto. Secondo un’indagine Autopromotec nel 2021 però dopo 3 anni dall’acquisto il 53% dei clienti non si rivolge più alla concessionaria per la manutenzione auto. Una grande opportunità per gli autoriparatori indipendenti e i network di officine che possono assorbire un enorme bacino di clienti se disporranno delle attrezzature e delle competenze adatte. Tra queste, appunto, l’abilitazione PES PAV PEI o CEI 1127.

ABILITAZIONE PES – PAV – PEI: QUALI DIFFERENZE  

L’abilitazione CEI 1127 o più conosciuta come PES PAV PEI, prevede che a seconda del tipo di intervento che possono svolgere dopo i corsi di formazione, gli operatori siano classificati in:

PES: Persona Esperta abilitata ad effettuare lavori di riparazione/manutenzione in autonomia;

PAV: Persona Avvertita che può eseguire gli stessi lavori solo con la supervisione di un operatore PES;

PEI: Persona Idonea a svolgere lavori sotto tensione;

Per maggiori informazioni, leggi questo approfondimento sulla PES PAV PEI che abbiamo realizzato con la collaborazione del CEI.

PES PAV PEI PER GOMMISTI E CARROZZIERI: QUANDO SERVE?

L’obbligo di possedere l’abilitazione PES PAV PEI, rientra nell’applicazione delle norme tecniche CEI EN 50110-1 e CEI 11-27 che riguardano la sicurezza nei lavori elettrici in generale. Ma quando scatta l’obbligo PES PAV PEI per gommisti e carrozzieri, che possono ritrovarsi un’auto elettrica in officina ben prima dei meccatronici indipendenti? Lo abbiamo chiesto all’ing. Raffaele Greco, responsabile commerciale del CEI. Il Comitato Elettrotecnico Italiano eroga anche i corsi che abilitano alla manutenzione PES-PAV (CEI 11-27) su auto elettriche e ibride. La qualifica PES PAV deve essere conseguita da chi opera sulle auto ibride o elettriche per lavori di manutenzione o di riparazione. La norma non prevede differenze tra le professioni, ma tra le tipologie di lavori, ci spiega l’ing. Greco che fa due chiari esempi:

– la sostituzione di una gomma di un’auto integra, non è un lavoro elettrico;

se l’auto è danneggiata, con potenziale contatto con parti scoperte, allora diventa un lavoro elettrico.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mercato auto: per il Mise serve una politica industriale europea

FIGIEFA: “con le elettriche aumenteranno i ricambi auto codificati”

stellantis modello distribuzione europa

Stellantis: le auto a basse emissioni più vendute in Italia nel 2022