Data produzione batterie auto: dove si trova e come leggerla

Come leggere la data produzione batterie auto: ecco le posizioni più frequenti della marchiatura di produzione e come leggerla

20 luglio 2021 - 7:40

La data di produzione delle batterie auto è importante quando si acquista una batteria nuova online o in un negozio brico. Sapere dove si trova la data di produzione batteria auto e come leggerla aiuta a capire quanto è conveniente l’acquisto. Ecco tutti i simboli e come si legge quando è stata prodotta una batteria per auto.

Aggiornamento del 20 luglio 2021: miglioramento leggibilità e contenuti più attuali

DATA PRODUZIONE BATTERIE AUTO: PERCHÉ È IMPORTANTE

La data di produzione delle batterie è presente come su molti prodotti, ma non sempre è facile da leggere. Questo rende più alto il rischio di comprare batterie vecchie di magazzino, già in parte rovinate. E’ uno dei rischi più frequenti con l’acquisto di batterie online o nei centri brico, quando il prezzo di una batteria auto è molto conveniente. Come abbiamo già spiegato nella guida sugli errori da non fare con una batteria auto comprata online, è fondamentale chiedere al venditore la data di produzione e la tensione misurata (in Volts), assieme ad altre informazioni utili. Una batteria stoccata per oltre 12 mesi, infatti, potrebbe richiedere delle ricariche di mantenimento in deposito: leggi qui quanto resiste una batteria ferma in magazzino. Se invece ci troviamo davanti a uno scaffale di batterie auto in offerta, come si fa a capire la data di produzione della batteria? Ecco i punti più frequenti dove si trova e come leggere le marchiature.

DATA PRODUZIONE BATTERIE AUTO: DOVE SI TROVA

La prima cosa da fare per capire qual è la data di produzione della batteria prima di comprarla è osservarla attentamente. Nella maggior parte dei casi troverete sul coperchio solo le caratteristiche della batteria, il nome commerciale e altri simboli. Ciò che ci interessa è nascosto sotto: per leggere la data di produzione della batteria in molti casi va capovolta. Ma attenzione: prima di destreggiarvi con una batteria su uno scaffale, dovete considerare alcuni aspetti importanti:

una batteria auto pesa almeno 15 kg. Prestate particolare attenzione se posizionata su un ripiano alto. In caso di caduta accidentale, rischiate di ferirvi seriamente;

– prima di capovolgere la batteria, assicuratevi che ci siano i due tappi di sicurezza per il trasporto (in giallo nella foto sotto). Se le valvole si sfiato sono libere potrebbe fuoriuscire acido e finirvi sulle mani o gli abiti.

DATA PRODUZIONE BATTERIE AUTO: COME LEGGERE LE MARCHIATURE

Dopo aver trovato la data di produzione della batteria, sul fondo esterno del contenitore, oppure su uno dei poli nella parte superiore, leggerla è semplice. Le marchiature della data di produzione possono cambiare notevolmente come mostrano le immagini allegate qui sotto accompagnate dal significato.

– La data di produzione della batteria auto impressa su uno dei poli è un metodo piuttosto in disuso, ma è bene sapere come leggerla. Nell’immagine qui sotto si capisce chiaramente che la batteria è stata prodotta nel mese di marzo del 2016, ma si tratta di una batteria scarica da riciclare, per fortuna.

– La data di produzione sul fondo della batteria con due quadranti simili a due orologi indicano invece il mese e l’anno su cui puntano le rispettive frecce. Nell’immagine sotto, si capisce la data di produzione della batteria dai numeri 11 e 19, cioè novembre 2019.

– La data di produzione sul fondo della batteria con una marchiatura “a griglia” è altrettanto semplice da capire, ma a volte non altrettanto facile da leggere come nelle immagini sotto. Può succedere infatti che spostare continuamente le batterie sugli scaffali (magari neppure tanto lisci) faccia limare i numeri impressi. Vediamo in questo caso come leggere la data di produzione della batteria auto dai puntini che riempiono le colonne di mese e anno. In questo caso si può capire che la batteria risale alla fine del 2018.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Vacanze coi fiocchi 2021: i consigli per viaggiare in sicurezza

5 cose da non fare in auto durante una tromba d’aria

Come guidare con il sole negli occhi ed evitare i rischi dell’abbagliamento