Daimler: sequestrati 1,7 milioni di ricambi auto contraffatti nel 2020

Pastiglie freni e cerchi in lega in testa ai ricambi auto contraffatti e sequestrati: Daimler lancia l’allarme sulla sicurezza delle componenti auto illegali

4 agosto 2021 - 12:58

Daimler lancia l’allarme dei ricambi auto contraffatti venduti anche online. Solo nel 2020 sono oltre 1,7 milioni le parti illegalmente marchiate con i loghi del gruppo Daimler che sono state confiscate dopo attività di controllo con le autorità. Quasi sempre l’acquisto di ricambi auto falsi con marchio Daimler avviene inconsapevolmente, incoraggiato dal prezzo basso e sottovalutando i rischi di ricambi auto che non hanno le caratteristiche sufficienti a garantire affidabilità e sicurezza. Ecco quali sono i ricambi a cui prestare maggiore attenzione.

RICAMBI AUTO DAIMLER CONTRAFFATTI: IN TESTA PASTIGLIE E CERCHI

L’emergenza sanitaria mondiale ha ridotto notevolmente gli spostamenti in auto, ma anche i controlli ai traffici internazionali di ricambi auto contraffatti. “Il commercio online di parti contraffatte è notevolmente aumentato a causa della pandemia”, dichiara Daimler in seguito a un’intesa attività di lotta alla contraffazione. “Prezzi bassi e canali di vendita poco trasparenti sono spesso indicatori di contraffazione”. Infatuati dall’idea di pagare meno dei ricambi auto, si sottovalutano i rischi legati all’utilizzo di materiali e processi di produzione non conformi, a parte l’utilizzo illecito del marchio. I produttori di ricambi per le Case auto invece producono nel rispetto di severi regolamenti tecnici e standard imposti dai Costruttori. I ricambi auto contraffatti non sono solo illegali, ma mettono anche in pericolo la sicurezza degli utilizzatori”. La foto qui sotto mostra una pastiglia freni Daimler contraffatta (sinistra, il materiale d’attrito è un agglomerato disomogeneo e con pezzi staccati) accanto a una originale (destra) dopo uno stress test. Nell’immagine di copertina invece il cerchio in lega contraffatto (a destra) mostra i segni di cedimenti strutturali sulle razze se sottoposto agli stessi test di qualità del cerchio originale (a sinistra).

RICAMBI AUTO CONTRAFFATTI E RICAMBI NON ORIGINALI: C’E’ MOLTA DIFFERENZA

I ricambi auto contraffatti (vale a dire molto simili o identici agli originali) agli occhi di consumatori inesperti possono sembrare uguali agli originali.  Quasi sempre però il profitto illecito non viene solo dall’utilizzo non autorizzato del marchio registrato, ma anche dall’impiego di materie prime inadatte, processi non standardizzati e non tracciabili. Secondo Daimler infatti nella maggior parte dei casi sono di qualità inferiore e non soddisfano nemmeno gli standard legali minimi (ECE R90 per le pastiglie freni). Tra i ricambi auto Daimler maggiormente contraffatti ci sono le pastiglie dei freni e i cerchi in lega. Fai attenzione però a non confondere i ricambi auto equivalenti anche detti non originali (che sono legali) con quelli contraffatti (illegali). Il video qui sotto ti spiega meglio le differenze tra ricambi auto originali ed equivalenti.

RICAMBI AUTO CONTRAFFATTI ONLINE: 138 MILA QUELLI RINTRACCIATI

Solo nel 2020 Daimler è riuscita a rintracciare e far rimuovere 138 mila ricambi auto falsi online. Un numero incredibile che fa capire quanto è alto il rischio di comprare delle parti di ricambio pericolose online. “Nel 2020 sono stati confiscati oltre 1,7 milioni di prodotti Daimler contraffatti. Abbiamo avviato e sostenuto oltre 550 operazioni delle autorità. Si tratta di un leggero aumento rispetto all’anno precedente” spiega Florian Adt, responsabile della proprietà intellettuale Daimler. “I tipici segnali di allarme sono un prezzo notevolmente basso, anomalie nella qualità del prodotto o merci vendute da fonti online dubbie”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

VIN: cosa indicano le cifre del numero di telaio dei veicoli

Lucidatura auto: gli errori da evitare in fai da te

Frizione auto: come funziona il disinnesto e i diversi tipi