Volkswagen supera Toyota e sbriciola le previsioni di vendita mondiali

Sollevata l'ombra del dieselgate Volkswagen vende più di Toyota nel 2016 e si attesta come leader mondiale del mercato auto

30 gennaio 2017 - 12:18

In un mondo in cui il numero di vendite conta più di tutto, poiché porta profitto, è ovvio che l'occhio è puntato sui principali competitors mondiali. Lo scettro di brand che totalizza il maggior numero di vendite al mondo era detenuto da Toyota, che però nel corso del 2016 è stata spodestata dal Gruppo Volkswagen, con un divario di circa 150.000 unità. A quanto pare le vendite del gruppo VW continuano a gonfie vele, senza patire l'effetto di quello che è stato lo scandalo dieselgate partito a fine 2015.

LO SCANDALO DIESELGATE Nel corso del mese di Settembre 2015 è venuto alla luce il cosiddetto Defeat Device, il sistema che permetteva alle auto del Gruppo Volkswagen dotate di motori diesel della famiglia EA189 di abbattere di circa 10 volte il numero di emissioni registrate, ma solo ed esclusivamente in fase di test omologativi e successivi controlli. Un susseguirsi di multe e vicende hanno interessato il colosso tedesco dopo la venuta a galla di questa truffa, con multe miliardarie e risarcimenti ai clienti, soprattutto americani (leggi dell'Europa che ha strigliato Volkswagen per ottenere risarcimenti anche nel Vecchio Continente). Intanto, a differenza di quanto si poteva inizialmente immaginare considerando questa “macchia” sulla reputazione del brand, le vendite di auto nuove non hanno subito una forte contrazione, ma anzi il 2016 ha visto addirittura il segno positivo (leggi quali sono le auto più vendute del 2016 in Europa, segmento per segmento).

LEADER MONDIALE Nel corso del 2016 il Gruppo Volkswagen ha venduto un totale di 10.312.400 auto in tutto il mondo, facendo registrare un aumento di circa il 3.8% su base annua rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il risultato è arrivato, appunto, nonostante il dieselgate (leggi a quanto è salito il risarcimento imposto a Volkswagen per il dieselgate), ed ha incoronato l'agglomerato tedesco di brand come leader mondiale del settore auto, spodestando il Gruppo Toyota dopo 5 anni di dominio. La firma nipponica ha fatto registrare a sua volta un aumento delle vendite nel 2016 pari allo 0.2% rispetto all'anno precedente (l'unico brand del Gruppo che ha registrato una flessione dell'1.7% è stato Daihatsu), con un totale di 10.175.000 auto vendute, non sufficienti a contrastare il dominio tedesco.

LA CAUSA DE SORPASSO Le principali cause del sorpasso di Volkswagen ai danni di Toyota sono da imputare a due fattori distinti, uno positivo per VW ed uno negativo per Toyota. Le mire espansionistiche del brand tedesco verso la Cina hanno cominciato a portare i frutti sperati, con un aumento delle vendite in un mercato che è di riferimento a livello mondiale, mentre Toyota ha perso terreno negli Stati Uniti, suo principale terreno di battaglia. Adesso la sfida è aperta per tutto il 2017, anni durante il quale Toyota cercherà di superare per il quarto anno consecutivo il tetto di 10 milioni di auto annue vendute.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto Ibride o Ibride Plug-in: quale conviene e come scegliere?

Prestiti personali

Prestiti personali: il 22,2% li chiede per auto nuove o usate

Toyota richiama 6 modelli: chiamata di emergenza eCall difettosa