Tir contromano in Autostrada: la folle manovra costata 8 mila euro [VIDEO]

Poteva concludersi in tragedia la scriteriata manovra di un camionista che taglia in due la A15 con una inversione a U, fermato, multato e denunciato

27 luglio 2016 - 17:30

L'incoscienza di alcune persone rasenta l'inimmaginabile ed è preoccupante con quale leggerezza si possano compiere gesti le cui conseguenze possono potenzialmente tradursi in tragedia. E' quello che ha rischiato di provocare un camionista romeno sull'Autostrada A15, resosi conto di aver sbagliato direzione ha candidamente effettuato una inversione a U. Velocità moderate e attenzione alla guida, degli altri automobilisti, hanno evitato il peggio. Per il camionista scriteriato multa salata e ritiro della patente.

IL VIDEO CHE PROVA IL FOLLE GESTO Le telecamere di sorveglianza poste sulla A15, nel tratto tra Parma e Roma in prossimità del casello di Pontremoli hanno ripreso una scena a dir poco agghiacciante. Un Tir con rimorchio accosta in corsia d'emergenza, calcola gli spazi e incurante delle automobili che sopraggiungevano taglia in due l'autostrada, sfruttando un divisorio tra le due carreggiate, invadendole, prima una e poi l'altra (Leggi Esodo 2016, le aree di servizio chiuse). Dal video che vi proponiamo di seguito si possono cogliere le reazioni degli automobilisti increduli, i quali si sono letteralmente trovati di fronte a un muro.

COLPEVOLE INCHIODATO DALLA SCATOLA NERA Una serie di schianti e tamponamenti a catena è stata evitata dalla prontezza di riflessi degli automobilisti, molti di quali probabilmente viaggiavano a velocità da codice. Le segnalazioni alla Polizia Stradale sono arrivate ovviamente copiose ed è iniziata immediatamente la “caccia” al folle camionista, il quale è stato rintracciato grazie ad un sistema di controlli a reticolo entro e fuori l'autostrada (Leggi TIR contromano sulla A10). Il mezzo è stato identificato grazie ai riscontri delle telecamere e all'ispezione della scatola nera dell'automezzo.

REATO PENALE E REVOCA DELLA PATENTE All'autista, un romeno del quale non sono state rese note le generalità, è stato contestato il reato di attentato alla sicurezza dei trasporti (Art. 432 del Codice Penale), gli è stata inflitta una multa di 8.000 euro e gli è stata revocata la patente di guida (Leggi il gioco Pokemon Go è un attentato alla sicurezza stradale). I motivi per i quali il camionista ha compiuto la folle manovra non sono stati chiariti, se lo abbia fatto per non perdere tempo passando dal casello, uscendo dall'autostrada e invertendo in sicurezza la direzione o se abbia deciso di tagliare in due l'autostrada per non dover pagare il pedaggio. Ricordiamo che i varchi che congiungono le carreggiate di senso opposto non devono essere utilizzate dagli automobiliti, men che meno per effettuare una inversione di marcia. Come recita l'art. 176 del Nuovo Codice della Strada i varchi possono essere utilizzati dai veicoli adibiti ai servizi dell'autostrada, con opportuna autorizzazione, e dai mezzi di polizia, antincendio e ambulanze purché utilizzino i segnalatori lampeggianti a luce blu.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pressione pneumatici invernali: perché le gomme si sgonfiano col freddo

Automobilisti senza cintura multa

Automobilisti senza cintura: una multa ogni cinque minuti

Furti auto: i 10 modelli più rubati al 2019