Test AEB 2022: i sistemi più sicuri secondo Euro NCAP

Ecco i modelli di auto 2022 con i sistemi AEB più sicuri nei test: la Top 10 e la classifica completa nelle valutazioni Euro NCAP

25 gennaio 2022 - 11:08

La frenata automatica d’emergenza è una delle dotazioni obbligatorie affinché la sicurezza attiva e passiva di un’auto sia valutata con 5 stelle Euro NCAP. Nei test AEB 2022 però l’Automobile Club Tedesco ha scoperto che non sempre un’auto con la massima valutazione nei crash test ha anche il sistema AEB più efficace nelle varie situazioni di guida. Ecco quali sono i sistemi AEB più sicuri sulle auto in vendita.

QUALI AUTO HANNO L’AEB DI SERIE DAL 2022

L’attenzione degli enti per la sicurezza dei veicoli sulla frenata automatica d’emergenza è molto alta, poiché – come abbiamo anticipato da tempo – dal 2022 l’AEB è di serie su tutte le auto di nuova omologazione. I costruttori avranno 2 anni di tempo per adeguare l’intera produzione, poiché dal 2024 anche le auto di nuova immatricolazione dovranno avere la dotazione standard di sicurezza ampliata. E se i regolatori hanno concentrato gli sforzi nella definizione delle caratteristiche del sistema ISA (altro sistema di serie dal 2022), la frenata automatica di emergenza è considerata una tecnologia abbastanza collaudata. Ma sarà davvero così nelle condizioni di guida reale? La risposta l’ha cercata l’indagine dell’Automobile Club Tedesco, di cui vi riportiamo i risultati sotto con i sistemi AEB più sicuri sulle auto 2022. Il punteggio assegnato dall’Euro NCAP (di cui fa parte anche l’ADAC) durante i test dell’AEB consiste nel:

– 40% del punteggio per la frenata di emergenza auto – auto;

– 30% del punteggio per la frenata di emergenza pedoni di giorno e di notte;

– 30% del punteggio per la frenata di emergenza sui ciclisti;

I SISTEMI AEB PIU’ SICURI NEI TEST 2022

Tra i 42 modelli sotto i riflettori, le auto più sicure nel test AEB 2022 sono la BMW iX, la Nissan Qashqai e la Subaru Outback, che sono anche tra le auto più sicure nei crash test 2021. Oltre ad avere ottenuto una valutazione di 5 stelle nella sicurezza attiva e passiva, questi 3 modelli si sono distinti anche per l’efficacia della frenata automatica. Ecco i risultati della Top 10 e più sotto la classifica completa:

–  BMW iX: 90,4%;

– Nissan Qashqai: 89,2%;

– Subaru Outback:87,3%;

– Mercedes-EQ EQS: 86,0%;

– Honda JAZZ: 85,8%;

– Polestar 2: 85,0%;

– Hyundai IONIQ 5: 84,6%;

– Genesis G80: 84,4%;

– Genesis G70: 82,4%;

– KIA Sorento: 79,8%;

Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

AUTO PIU’ SICURE CON AEB: COSA BISOGNA SAPERE

Come riporta l’ADAC anche il peggiore sistema AEB è sempre meglio di non averlo, come nel caso della Hyundai i10 con difficoltà nel riconoscere i pedoni. Inoltre ci sono importanti considerazioni nella scelta dell’auto con l’AEB più sicuro:

– non sempre un’auto con 5 stelle nei crash test Euro NCAP ha un sistema AEB più efficace di un’auto con una valutazione inferiore. E’ il caso delle Fiat 500e, Renault Kangoo e Hyundai Bayon (4 stelle) con un sistema AEB più efficace globalmente dei modelli a 5 stelle Euro NCAP che si sono messe alle spalle nel test della frenata automatica d’emergenza;

– Tra auto dello stesso Gruppo, non è scontato che il sistema AEB abbia le stesse prestazioni. Ad esempio l’Audi Q4 e-tron ha problemi a riconoscere un ciclista e ottiene una valutazione parziale del 50%. I modelli equivalenti dello stesso Gruppo però fanno meglio: VW ID.4 (66%) e Skoda Enyaq (61%). Differenze che – come spiega l’ADAC – possono essere dovute alla diversa posizione di telecamere e sensori radar (più alto, più basso o non centrato).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pneumatici invernali

Pneumatici invernali o catene a bordo: ordinanze ANAS 2022 – 2023

Inquinamento da veicoli: migliorare l’aria in casa con un purificatore ventilatore

Batterie al litio: sotto il 70% la capacità si riduce prima. L’indagine