Samsung e la connettività 5G: i test live al Goodwood Festival 2019

Samsung affiderà a un pilota esperto l’auto connessa in 5G che al Goodwood Festival 2019 sarà guidata a distanza

9 luglio 2019 - 19:04

Al Goodwood Festival di quest’anno si parla anche di tecnologia. Il tradizionale appuntamento inglese è stato l’occasione per la presentazione dinamica dell’auto connessa in 5G di Samsung. Il brand coreano ha svelato gli sviluppi delle sue ricerche in tema di connettività trasformando una Lincoln MKZ in una vettura controllabile da remoto. Il tutto grazie a specifici sensori, uno smartphone Samsung Galxy S10 e un visore VR. L’esperimento rappresenta l’occasione per fare il punto sui vantaggi della nuova rete internet ultraveloce 5G. Grazie alla bassa latenza e offre una velocità fino a 10 volte superiore rispetto all’attuale 4G. Per il test a Goodwood Samsung ha scelto di essere affiancata da Vodafone da tempo al lavoro per portare la nuova rete 5G in Europa.

5G E GUIDA AUTONOMA

Samsung e Vodafone sono al lavoro per dare vita ad un ecosistema connesso in 5G. Gli spettatori del Goodwood Festival ne hanno avuto una prima dimostrazione. Una soluzione end-to-end completa che ha svelato i vantaggi in termini di velocità e connettività di questa tecnologia avanzata. L'”auto reale” sarà guidata da remoto attraverso la famosa Goodwood Hillclimb. Samsung e Vodafone hanno connesso ad internet una Lincoln MKZ grazie ad uno smartphone Galaxy S10 e ad un visore Samsung VR. La rete 5G di Vodafone ha fatto il resto. Yoon Lee, Vicepresidente di Samsung Electronics America: “Questa dimostrazione del concept è un ottimo trampolino di lancio per l’utilizzo controllo da remoto”. Lee ci tiene a precisare: “Siamo entusiasti di guidare la futura esperienza dei consumatori in 5G allargando i confini del nostro portafoglio di prodotti “.

SAMSUNG E VODAFONE

A guidare l’auto da remoto c’è un pilota in carne ed ossa posizionato a distanza. Il driver controlla la vettura grazie ad un visore VR che gli permette di vedere tutto quello che succede attorno al mezzo. Per Vodafone la nuova rete 5G offre una velocità fino a 10 volte superiore rispetto all’attuale 4G insieme ad una latenza estremamente bassa. Si riesce ad avere un tempo di risposta praticamente immediato. Max Taylor, di Vodafone ha dichiarato: “Vodafone è orgogliosa di supportare l’innovazione 5G insieme con Samsung e Designated Driver”. L’alleanza tra Designated Driver, Samsung e Vodafone apre le porte a tecnologie all’avanguardia. Designated Driver lavora alla interoperabilità tra veicoli autonomi e non per garantire la massima sicurezza. L’obiettivo è la massima affidabilità anche in caso di ostacoli, terreni difficili o malfunzionamenti del veicolo autonomo. L’azienda è alla ricerca di approcci diretti e indiretti per consentire il controllo remoto dei veicoli.

IL PROGETTO

L’alleanza tra Samsung e Vodafone vuole migliorare le attuali tecnologie automobilistiche in materia di guida autonoma e connessa. Da parte sua Designated Driver, si impegna a raggiungere i più alti livelli di sicurezza funzionale. Samsung e Vodafone sono convinte che Goodwood sia la location ideale per avvicinare il pubblico al 5G. Come sappiamo si tratta di un progresso tecnologico molto atteso che aprirà le porte all’Internet of Things. “Goodwood offre la vetrina perfetta per scoprire e apprezzare le ultime innovazioni, insieme ai nostri partner. Siamo entusiasti di presentare il nostro nuovo dispositivo Galaxy S10 5G” ha dichiarato Kate Beaumont, di Samsung UK & Ireland. Insomma la strada verso l’auto connessa ad internet in tempo reale passa attraverso una collaborazione tra aziende tech, settore delle telecomunicazioni e, ovviamente, automotive.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali Hankook i*cept evo 3: i nuovi pneumatici anche UHP e SUV

Cassazione sorpasso contromano

Cassazione: il sorpasso contromano comporta due infrazioni

Autobus a fuoco: l’80% si incendia a causa del motore