Le auto a guida autonoma Waymo saranno prodotte in serie: la prima fabbrica USA

Waymo, sussidiaria di Google, produrrà in una fabbrica nel Michigan vetture con guida autonoma di livello 4 basate di modelli Jaguar e FCA

6 maggio 2019 - 13:30

Sono passati pochi mesi dall’annuncio di Waymo riguardo l’avvio della propria produzione di auto a guida autonoma in Michigan. L’azienda, capitanata dal marchio Google, ha ora ufficializzato l’apertura di una fabbrica a Detroit, da sempre considerata la città dei motori. Una fabbrica che vedrà nascere al suo interno vetture con guida autonoma di livello 4 su veicoli forniti da FCA e Jaguar a partire dalla metà del 2019.

DETROIT AL CENTRO DEL PROGETTO

Detroit è sempre stata una delle capitali mondiali dell’auto. Ora, dopo molti anni, ritornerà ad essere un centro importante in ambito automotive. Questo grazie al nuovo stabilimento di Waymo, che grazie alla sua fabbrica per la produzione di vetture autonome di livello 4, porterà molti nuovi posti di lavoro. Secondo il Detroit Free Press si tratta di “almeno 100 posti di lavoro con un potenziale di 400 posti e un investimento capitale di 13,6 milioni di dollari”. La Magna International Inc., partner di Waymo, invierà 400 dei suoi ingegneri per favorire l’integrazione del nuovo sistema nello stabilimento.

LE VETTURE DI LIVELLO 4

Waymo sta continuando i test sulla sua flotta di auto autonome, che comprende anche la Chrysler Pacifica e la Jaguar I-Pace. I test si stanno svolgendo con alcuni muletti privi di persone a bordo. Questo grazie alla speciale concessione ottenuta in California. Per muoversi, le auto di Waymo utilizzano un insieme di sensori, radar e telecamere. In questo modo, questi veicoli sono in grado di muoversi autonomamente. Tuttavia restano provviste di pedali e volante per le emergenze e per le situazioni critiche.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Mike Duggan, sindaco di Detroit, è molto entusiasta dell’investimento di Waymo nella sua citta. “Avrebbero potuto aprire la prima fabbrica dedicata al 100% alle vetture a guida autonoma di livello 4 ovunque. Apprezziamo profondamente la fiducia che John Krafcik, CEO di Waymo, e il suo team stanno mostrando alla nostra città”. Dello stesso pensiero l’azienda che in un comunicato afferma: “Siamo entusiasti di entrare a far parte della vivace comunità di Detroit, contribuendo a svolgere un ruolo nel futuro dell’industria automobilistica nella città che ha dato il via a tutto”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trasformare un'auto in elettrica

Trasformare un’auto in elettrica: in arrivo un bonus del Governo

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete