Il poggiatesta è utile per prevenire il colpo di frusta?

Sapete che il poggiatesta è utile per prevenire il colpo di frusta? Scopriamo come il dispositivo di sicurezza può minimizzare il trauma al collo

28 gennaio 2021 - 18:00

Molti pensano che abbia soltanto una funzione estetica, altri che serva essenzialmente a rilassare la muscolatura durante la guida. Ma in realtà il poggiatesta è utile per prevenire il colpo di frusta, così come viene definito il trauma alle vertebre cervicali di lieve o media entità che può verificarsi (anche) in seguito a una collisione automobilistica. E in che modo lo spieghiamo nei prossimi paragrafi.

CHE COS’È IL COLPO DI FRUSTA

Prima di tutto, però, riepiloghiamo brevemente che cos’è il colpo di frusta. Si tratta di una ‘distorsione del rachide cervicale’, un trauma causato da un movimento brusco e improvviso del collo che lo porta a ipertendersi o iperflettersi in modo innaturale. In pratica, in occasione di un tamponamento o comunque di un urto improvviso tra vetture, il capo resta prima schiacciato contro il poggiatesta mentre il resto del corpo viene spinto avanti; subito dopo invece (questione di pochi decimi di secondo) è la testa a essere richiamata in avanti molto più velocemente del resto del corpo. La conseguenza è uno stiramento dei tendini e dei legamenti del collo (nei casi più seri possono risultare coinvolti anche nervi e articolazioni) che comporta dolore e altri fastidi fisici, alcuni dei quali possono manifestarsi anche a distanza di ore se non di giorni dal trauma.

IL POGGIATESTA È UTILE PER PREVENIRE IL COLPO DI FRUSTA: ECCO COME

Tempo fa abbiamo pubblicato i 4 consigli per prevenire il colpo di frusta e l’uso corretto del poggiatesta è certamente tra questi. Ma in che modo? Partiamo dal presupposto che l’inclinazione ottimale dello schienale dell’auto di conducenti e passeggeri non può essere lasciata al caso o votata esclusivamente al comfort. Per evitare infatti dolori al collo e le conseguenze di un colpo di frusta non si può guidare semi distesi o protratti troppo in avanti: l’inclinazione dello schienale e la regolazione lombare devono consentire invece di sentire con la nuca la parte centrale del poggiatesta. L’altezza del poggiatesta deve dunque regolarsi in modo che il dispositivo sia allineato alla testa dell’occupante (vedi foto in basso), specie se di statura maggiore della media.

Naturalmente il poggiatesta è utile per prevenire il colpo di frusta anche se si sta seduti sui sedili posteriori. Rimarchiamo quest’aspetto perché alcuni modelli entry-level non dispongono di poggiatesta posteriori, nemmeno a livello di optional. Ma è molto saggio non rinunciarci.

COLPO DI FRUSTA E POGGIATESTA ATTIVI

I poggiatesta sono tutti utili ma se si vogliono fare le cose davvero per benino e dotarsi di dispositivi che proteggano dal colpo di frusta con maggiore efficacia, è necessario optare per i poggiatesta attivi, utilizzati per la prima volta dalla Opel nel 1999. Come funzionano? Posto che a causare il colpo di frusta non è tanto la velocità con cui avviene la collisione quanto l’intensità e la rapidità con cui le articolazioni del collo si muovono, nell’istante dell’urto il corpo tende inizialmente a premere verso lo schienale del sedile e così facendo aziona una leva (installata dentro l’imbottitura del poggiatesta) che sposta avanti e indietro il poggiatesta attivo, riducendo così la sua distanza e quindi la forza che agisce sulle vertebre cervicali, minimizzando i rischi di lesione (foto in basso). Per lo stesso principio i poggiatesta attivi risultano particolarmente efficaci nei tamponamenti a catena.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti