Auto con ESC di serie, in quali Paesi è già obbligatorio nel mondo

Il costo dell’ESC è molto basso ma solo in 13 Nazioni si vendono auto con ESC di serie: gli effetti sulla sicurezza stradale e i Paesi G20 dove l’ESC è obbligatorio

16 gennaio 2020 - 12:22

In Europa è obbligatorio vendere nuove auto con ESC di serie già dal 2011, uno standard valido inizialmente per le nuove omologazioni di vetture, poi esteso anche a minivan, bus e mezzi oltre 3,5 t. Non tutti i Paesi nel mondo al 2020 hanno imposto il controllo di stabilità ESC sulle auto con pesanti effetti sulla sicurezza stradale. Secondo un’indagine inglese, sono solo 13 i Paesi dove ESC sulle auto è obbligatorio, mentre negli altri, il 44% delle auto con ESC si raggiungerà solo nel 2030.

AUTO CON ESC DI SERIE, I PAESI SENZA ALCUN OBBLIGO

In molti Paesi le auto con ESC sono diffuse da anni: gli USA hanno aderito all’obbligo delle Nazioni Unite prima di tutti e nel 2015, i dati sugli incidenti stradali hanno mostrato che l’ESC ha salvato 2 mila vite. Come gli USA anche altri 13 Paesi tra i G20 hanno introdotto l’obbligo dell’ESC sulle auto nuove. Tra i Paesi che rappresentano il 98% della produzione mondiale di auto, solo Argentina, Brasile, Cina, India, Indonesia, Messico e Sudafrica non hanno una regolamentazione. Uno studio di Transport Research Laboratory stima che nei 7 Paesi G20 l’obbligo di auto con ESC di serie farebbe risparmiare 21,5 miliardi di dollari in costi sociali derivanti da incidenti, come riporta Autocarpro.

I PAESI DOVE LE AUTO CON ESC DI SERIE SONO OBBLIGATORIE

Tra i Paesi che non hanno ancora una regolamentazione ad hoc, Brasile e Argentina dovrebbero adottarne una entro il 2020. Mentre le auto con ESC sono uno standard in Giappone, Germania, USA, Francia, Regno Unito, Canada, Italia, Russia, Australia, Corea del Sud, Turchia, Arabia Saudita e Sudafrica. Secondo il Global New Car Assessment Program (Global NCAP): “ogni anno di ritardo nell’introdurre l’obbligo dell’ESC sulle auto comporta migliaia di vittime che si potrebbero salvare”. Global NCAP è una piattaforma di cooperazione istituita da Towards Zero Foundation nel Regno Unito per la condivisione e armonizzazione degli standard di sicurezza nei crash test indipendenti dei vari enti.

AUTO CON ESC DI SERIE, QUANTO COSTA MONTARLO

Nell’analisi di Transport Research Laboratory si stima che le auto con ESC costano in media solo 50 dollari in più ai Costruttori poiché sfrutta componenti già presenti sulle auto con ABS. Su questi mercati emergenti i protocolli dei crash test indipendenti (vedi Latin NCAP) valutano buona già la presenza dell’ABS a 4 canali. Mentre per 1 dollaro investito nelle auto con ESC si risparmierebbero quasi 3 dollari di costi per i contribuenti. L’indagine stima che se tutti i 7 Paesi attuassero i regolamenti ESC dal 2020, si raggiungerebbe l’85% della flotta totale entro il 2030. Che è un buon risultato ma comunque sotto il 100% delle auto con ESC come obiettivo delle Nazioni Unite al 2030.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Come conservare le gomme in garage con o senza cerchioni

Bici, Auto o Bus: qual è il mezzo più veloce per andare al lavoro?

Costo assicurazione auto online: -15%, con cali in ogni regione