Seat, i test di frenata estremi al polo Nord fino a -25°C

Ogni anno gli ingegneri Seat passano oltre 2 mesi l'anno in Lapponia per testare i freni di 90 auto nuove

4 dicembre 2018 - 17:00

L'inverno è alle porte e la sicurezza su strada è un tema da non tralasciare. Seat, come ogni anno, si trasferisce in Lapponia per testare a temperature rigidissime le proprie vetture. Sono circa 150 le persone impegnate tra cui un team di 16 ingegneri chiamati a verificare le doti di handling delle auto. Al centro dei test una pista di 200 metri dove controllare il funzionamento di ABS, ESC e sistema frenante. I risultati dei test sono molto utili per apportare modifiche all'assetto per i modelli prossimi all'entrata in produzione. Va anche detto che le prove invernali risultano ancor più importanti in vista dell'elettrificazione del brand; come noto le batterie delle auto elettriche risentono degli sbalzi di temperatura.

TEST IN LAPPONIA Come ogni anno Seat si trasferisce nel suo laboratorio di test invernale; la Lapponia. Dalla calda Spagna arrivano circa 90 vetture pronte a confrontarsi con neve, ghiaccio e temperature estreme. L'obiettivo è garantire che tutti i dispositivi di bordo possano funzionare correttamente anche a -25 gradi. Al lavoro un team composto da 16 ingegneri e sperimentatori, che per dieci settimane all'anno lavorano sulle sponde innevate di un lago ghiacciato che si estende per sei chilometri quadrati sotto i loro piedi. La superficie dello specchio d'acqua è ricoperta da uno strato di ghiaccio di ben 60 centimetri che la rende adatta per la guida (Leggi i 10 errori da non fare su neve e ghiaccio). I tester Seat sono chiamati a svolgere fino a 60 test diversi; tra di essi, ad esempio, c'è lo studio del sistema di controllo della stabilità ESC per accertare che sia in grado di assicurare la tenuta su strada ottimale.

VERIFICHE A TUTTO TONDO Attenzione specifica viene inoltre riserva ai freni e a tutte le componenti soggette ad usura e logoramento. In questa ottica tutti i sistemi vengono sperimentati su di una pista lunga 200 metri che per metà è asfaltata mentre per metà ghiacciata. Si tratta della condizione migliore per testare il grip anche in occasione di un cambiamento repentino delle condizioni del manto stradale. Gli ingengneri percorrono il tracciato più volte, frenando ripetutamente su entrambe le superfici. In questo modo perfezionano il sistema ABS, che aiuta il guidatore a controllare la stabilità della vettura senza dover intervenire in maniera vigorosa sul volante. L'importanza dei dati raccolti, spiegano i tester coinvolti, ha fatto la differenza nell'efficienza dei sistemi di sicurezza presenti sulle auto di serie. I dati ottenuti dalle prove, infatti, consentono loro di apportare modifiche ai diversi sistemi. Test analoghi sono operati in estate, quando gli ingegneri del centro tecnico Seat si recano in una regione desertica per tre settimane. Gli ingengeri viaggiano in tutti e cinque i continenti durante l'anno per testare i prototipi in tutte le condizioni meteorologiche e su tutti i tipi di superfici.

IL FUTURO ELETTRICO I test svolti a rigide temperature risultano molto importanti anche in chiave elettrificazione. Come molti sapranno, infatti, Seat come altri brand sta programmando le future auto elettriche e le temperature rigide mettono a dura prova l'autonomia delle batterie. Il marchio spagnolo Seat, proprio nei giorni scorsi, ha dichiarato che svilupperà una piattaforma per auto elettriche insieme al brand cinese JAC. Si tratterà di una operazione più ampia volta a porre le basi per una gamma globale di prodotti elettrificati. La nuova piattaforma per veicoli elettrici sarà concepita per la produzione in Cina, dove la joint venture JAC-Volkswagen introdurrà il marchio Seat entro il 2021. “Questo accordo con Volkswagen Group China e JAC ci consente di andare avanti con lo sviluppo strategico per introdurre il marchio Seat in Cina e compiere un ulteriore passo verso la strategia di globalizzazione dell'azienda”, ha dichiarato il presidente di Seat Luca de Meo (Leggi tutti i dettagli sui piani cinesi di Seat).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trump – Biden: tasse e incentivi auto al centro delle elezioni USA 2020

Consiglio acquisto crossover: budget fino a 15.000 euro

Radiazione auto

Bollo auto non pagato: sanzioni, interessi e radiazione