Salone di Ginevra: Renault presenta due anteprime mondiali

Renault a Ginevra porta al debutto due interessanti novità e una affascinate versione lusso della citycar elettrica Zoe. Scopri i dettagli

2 marzo 2016 - 10:00

La partecipazione alla 86° edizione del Salone di Ginevra è l'occasione ideale per Renault di presentare in anteprima mondiale due nuovi modelli di grande interesse commerciale. Si tratta della spaziosa monovolume Scenic e della rinnovata Megane Sporter, quest'ultima proposta anche in allestimento GT.

PER IL VENTENNALE UNA SCENIC TUTTA NUOVA – La Renault Scenic compie 20 anni di vita e la Casa parigina ha deciso di festeggiare rinnovandola profondamente. Sviluppata sulla piattaforma modulare CMF, la Scenic scopre nuovi volumi, offrendo ancora più spazio e confort al suo interno. Sono state allargate le carreggiate, così come è stato ampliato il parabrezza, offrendo così maggiore visibilità e illuminando maggiormente l'abitacolo. Esteticamente l'MPV della Losanga ripropone gli stilemi della più recente produzione Renault (scopri i dettagli del nuovo stile Renault), quindi vistosi inserti nero lucido sulle fiancate, cromature diffuse e l'ormai caratteristico e grintoso frontale. La Casa francese rafforza la modularità, caratteristica che ha determinato il successo della Scenic, introducendo il sistema One Touch Folding che rende ancor più semplice la configurazione dell'abitacolo. La quarta generazione della monovolume debutta con una ricca dotazione tecnologica, sia in termini di dispositivi di sicurezza attiva che di intrattenimento multimediale e connettività.

TRACCE DI DNA RENAULT SPORT SULLA GRAN TURISMO – A un mese di distanza dalla presentazione della Megane berlina GT e GT Line, Renault porta al debutto la Megane Sporter, una variante station wagon che fa della versatilità il suo primario punto di forza. La familiare offre infatti un vano di carico ai vertici della categoria per spazio e modularità. Riprendendo la linea della berlina la Sporter offre finiture curate sia per la carrozzeria che per l'abitacolo. La variante Sporter GT riesce a coniugare la versatilità di una wagon con l'appeal da sportiva. A bordo della GT si respira infatti l'atmosfera Renault Sport; troviamo infatti sedili avvolgenti, volante in pelle pieno fiore, pedaliera in alluminio spazzolato, leva del cambio specifico e varie personalizzazioni cromatiche. Gli esterni sono ancor più caratterizzati in chiave sportiva, grazie a cerchi in lega da 18″ diamantati, disegnati appositamente da Renault Sport, alla griglia frontale a nido d'ape e prese d'aria flangiate nel paraurti anteriore. Al posteriore spicca un vistoso estrattore d'aria e un terminale di scarico dal taglio sportivo.

LA CITYCAR ELETTRICA DIVENTA PREMIUM – Altra interessante novità allo stand della Casa francese sarà una lussuosa versione in edizione limitata Swiss Edition della Renault Zoe, la citycar elettrica più venduta in Europa (guarda i crash test della Renault Zoe). L'elettrica compatta scopre un'aura premium grazie a una inedita ed esclusiva tinta grigio Ittrio, alla selleria completa in pelle pregiata e all'impianto hi-fi di qualità firmato BOSE. Ogni dettaglio dell'abitacolo è stato concepito per offrire sensazioni di categoria superiore, con plastiche morbide e finiture di pregio. La Swiss Edition sarà commercializzata entro l'estate sul ristretto mercato elvetico, ma prefigura quella che sarà la versione top di gamma della Zoe, che arriverà sui mercati internazionali entro la fine dell'anno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più

Multa sconto 30%

Notifica multe: come si calcolano i 90 giorni per l’annullamento

Auto nuove in Europa: +1% le immatricolazioni a settembre 2020