Salone di Ginevra 2019: sulla Renault Twingo arriva l'Easy Link

Tra le novità che Renault porta al Salone di Ginevra anche la nuova Twingo, che si rinfresca nel look e introduce il sistema di infotainment Easy Link

22 febbraio 2019 - 10:59

Con il Salone di Ginevra 2019 alle porte – si terrà dal 7 al 17 marzo – tutte le Case puntano a far salire l'interesse con preview e anticipazioni. Renault non è da meno e annuncia tutti i modelli che si potranno toccare con mano al Padiglione numero 4 della kermesse svizzera. Tra le novità di maggiore sostanza, anche la nuova Renault Twingo (che abbiamo provato in passato) che oltre ad un aggiornamento estetico introduce il nuovo sistema di infotainment Easy Link.

LA PIATTAFORMA “TUTTODIETRO” Arrivata nel 2014, la terza generazione di Renault Twingo ha rappresentato un modello di rottura con il passato. Non solo nell'aspetto, con elementi stilistici che, soprattutto dietro, volevano rendere omaggio alla tradizione delle piccole della Casa francese, Renault 5 Turbo in testa, ma anche nella meccanica, adottando una piattaforma comune con le Smart fortwo e forfour (prossime a diventare solo elettiriche) che ha piazzato motore e trazione al posteriore.

UNA RINFRESCATA AL LOOK Giunta al momento del classico restyling di mezza vita, la Renault Twingo cambia esternamente soprattutto nel frontale, dove compaiono nuovi fari con luci a Led a forma di “C” che somigliano a quelli già visti su altri modelli (dalla Megane, prima a mostrarli, alla nuova Clio). Cambia anche il disegno del paraurti anteriore, con prese d'aria laterali a sviluppo verticale. Sulla piccola francese arrivano anche nuovi colori di carrozzeria: Mango Yellow e Quartz White. Come sempre, l'auto offre ampie possibilità di personalizzazioni.

ORA È PIÙ CONNESSA Dentro l'abitacolo, invece, le modifiche più interessanti riguardano l'arrivo del cassetto porta oggetti lato passeggero con sportello su tutta la gamma e l'arrivo di due prese Usb nella vaschetta davanti alla leva del cambio. Sulla Renault Twingo 2019 debutta infine il nuovo sistema di infotainment Easy Link, che è disponibile sugli allestimenti più ricchi a listino e che viene comandato da un touchscreen da 7″. Il sistema, che è compatibile sia con Apple CarPlay sia con Android Auto, è dotato di navigatore satellitare con mappe fornite da TomTom in grado di aggiornarsi in remoto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 24 ottobre 2020

DPCM 24 ottobre 2020: spostamenti ‘sconsigliati’ (ma non vietati). Testo PDF

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 10.000 euro

Ciclisti più spericolati degli automobilisti? Uno studio spiega perché