Pneumatici invernali: è caccia all'oro

Molti automobilisti italiani che vogliono comprare pneumatici invernali restano a bocca asciutta: quelle gomme cominciano a scarseggiare

29 dicembre 2011 - 16:00

L'allarme arriva da Delticom, leader europeo nell'e-commerce di pneumatici: in diverse zone d'Italia, gli automobilisti che intendono comprare gomme invernali rimangono delusi. Specie gli pneumatici delle dimensioni più diffuse, come quelli per utilitarie, stanno andando a ruba. Ce lo confermano anche numerose mail dei lettori. La soluzione potrebbe essere l'acquisto online, ma occhio alle marche troppo economiche.

NEVE IN ARRIVO – Sono le attuali previsioni meteorologiche a spingere gli automobilisti all'acquisto di pneumatici invernali: gelo, nevicate. Un po' per migliorare la sicurezza del veicolo, e viaggiare con più serenità; e un po' per evitare di trovarsi spiazzati di fronte alle ordinaze che prescrivono l'obbligo di catene o, in alternativa, di gomme invernali. C'è poi da considerare la recente novità del Codice della strada: gli Enti locali possono imporre l'obbligo di circolare con pneumatici da neve o, in alternativa, catene nel baule anche in assenza di neve sull'asfalto. Tutto questo potrebbe comportare anche quest'anno il prematuro esaurimento delle scorte di magazzino, notevolmente cresciute rispetto all'anno scorso (10 milioni di pezzi, secondo le stime di Assogomma, rispetto ai 7 milioni del 2010-2011). Se così dovesse essere dalle vostre parti, il nostro consiglio è di acquistare le gomme su internet (Gommadiretto e PneusOnline sono i più famosi) e farle montare dai numerosi gommisti convenzionati. Non accontentatevi di acquistare gomme scadenti (qualche gommista potrebbe rifilarvele con la scusa che quelle “di marca” sono esaurite) ne va della vostra sicurezza! Per scegliere le gomme migliori per la vostra auto vi rimandiamo ai test sui pneumatici invernali 2012.

SICUREZZA SEMPRE – Fra l'altro, gli pneumatici invernali non sono efficaci solo su strade innevate o ghiacciate, ma aiutano ad avere un buon grip a basse temperature e con asfalto reso scivoloso da acqua o fango. E ci si toglie ogni tipo di apprensione anche in materia di multe: in caso di obbligo di catene montate o a bordo, comunque con le gomme invernali si è perfettamente in regola (per riconoscere le varie sigle relative a questi pneumatici leggete qui). E i numeri testimoniano la crescita del settore: da noi, il mercato della gomma invernale è passato da 2,5 milioni di prodotti venduti nel 2008 a 7 milioni nel 2010-2011. In parte per un desiderio di sicurezza, e in parte per evitare sanzioni delle Forze dell'ordine. Di recente, può darsi che il dramma del dicembre 2010 sul tratto fiorentino dell'A1 (migliaia di auto incolonnate al gelo per ore) abbia influito sugli acquisti di pneumatici invernali: diversi veicoli ebbero difficoltà a muoversi sull'asfalto innevato, perché montavano gomme inadatte.

1 commento

999qqq
14:15, 10 gennaio 2012

affidatevi a gomma diretto
ci sono tutte le migliori marche

http://gommadiretto.blogspot.com/

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Divieto di fermata

Divieto di fermata: cartello, multa e rimozione

Costo Multe in Germania: dal 2021 aumentano fino al doppio

Motorizzazione Brescia: contatti, indirizzo e come raggiungerla