Assicurazione pneumatici come funziona

Pneumatici usurati: il 30% degli americani non sa quando cambiare le gomme

Gli pneumatici usurati sono un elevato fattore di rischio alla guida, eppure 1 automobilista su 3 negli USA non sa quando cambiare le gomme consumate

19 marzo 2020 - 9:56

Sapere quando cambiare le gomme è una preoccupazione che interessa solo il 30% degli automobilisti USA. Con la manutenzione e i controlli alle gomme non siamo certo i primi della classe anche noi. Così capita spesso di ritrovarsi alla revisione auto obbligatoria o a un controllo su strada della polizia con gli pneumatici usurati oltre il limite. Tra USA e Italia però, secondo un’indagine non cambia molto anche nel controllo della pressione delle gomme “a occhio”.

CAMBIARE LE GOMME A 3 MILLIMETRI E’ INUTILE

Secondo l’indagine dell’associazione americana dei produttori di manufatti in gomma, gli automobilisti USA non sono molto attenti all’usura degli pneumatici. Oltre il 30% degli americani infatti non è preparato su quando cambiare le gomme usurate. Il limite di usura negli USA è di 2/32 di pollice, praticamente lo stesso di 1,6 millimetri in Italia. Analogamente è molto diffusa la credenza che già a 3 millimetri le gomme sono da cambiare: falso. Tuttavia negli USA le gomme hanno un mercato diverso, devono durare molto più che in Europa e poi c’è il problema delle temperature con una maggiore escursione. Come spiega il video qui sotto però cambiare le gomme consumate a 3 millimetri è inutile, se non presentano segni di invecchiamento, usura non omogenea o danni.

CONTROLLO PRESSIONE PNEUMATICI, COME NON FARLO

Secondo quanto riporta Federpneus, il 40% degli automobilisti USA valuta “a occhio” se le gomme sono sgonfie e solo il 17% sa come controllare la corretta pressione degli pneumatici (guarda il video qui sotto). Un controllo veloce prima di salire in auto è sempre consigliato per accertarsi che non ci siano gomme a terra, tagli o bozzi sulla spalla della gomma. Eppure molti italiani si affidano ancora a metodi molto empirici e inefficaci per capire se le gomme si devono gonfiare: tra i più diffusi premere con la scarpa o il pollice sulla spalla delle gomme. Questo può funzionare solo se gli pneumatici sono molto sgonfi e flosci, ma non con più una pressione più ridotta.

PNEUMATICI USURATI: QUANDO CAMBIARE LE GOMME

Oltre ai consigli per allungare la vita delle gomme nel video qui sopra, è bene ricordare anche cosa dice il codice della strada. L’articolo 79 CdS impone infatti che “la profondità degli intagli principali del battistrada dovrà essere di almeno 1,60 mm per gli autoveicoli, i filoveicoli e rimorchi, di almeno 1,00 mm per i motoveicoli e di almeno 0,50 mm per i ciclomotori”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Multa Roma

Multe Roma: dal 1° novembre 6 nuove telecamere sulle preferenziali

Halloween 2020: come proteggere l’auto dai danni e cosa fare

Incentivi auto elettrica

Incentivi auto Piemonte 2020: fino a 12.000 euro con rottamazione